Bad Bunny

Bad Bunny, pseudonimo di Benito Antonio Martínez Ocasio nato a Vega Baja a Puerto Rico, è un rapper, cantautore e produttore discografico, che ha avuto un enorme successo in tutto il mondo, riuscendo a vincere due premi Grammy, quattro Latin Grammy, due American Music Awards, otto Billboard Music Awards e un MTV Video Music Award. 

Oltre alla musica, Bad Bunny si è anche dedicato al professional wrestling quando la WWE lo ha invitato nella sua programmazione. Nel gennaio 2021, si è esibito durante il pay-per-view Royal Rumble con il suo singolo "Booker T" (ispirato all'omonimo wrestler e tratto dall'album "El último tour del mundo") e poi apparendo in svariate occasioni a Raw al fianco di Damian Priest. Successivamente, schienando Akira Tozawa, ha conquistato il WWE 24/7 Championship. In seguito, insieme a Priest, è entrato in rivalità con The Miz e John Morrison, affrontandoli in un tag team match durante la prima serata di WrestleMania 37, ottenendo la vittoria. 

Il 29 gennaio 2022, a Royal Rumble, Bad Bunny è tornato a sorpresa in WWE, gareggiando nel Royal Rumble match maschile entrando al numero 27 ed eliminando Sheamus e Dolph Ziggler. Le sue prestazioni hanno sconvolto il mondo del professional wrestling, tanto che la WWE ha deciso di continuare a collaborare con lui, facendogli presentare WWE Backlash 2023, dove ha avuto anche un match contro Damian Priest, non più suo amico.