John Cena

John Felix Anthony Cena Jr. è nato a West Newbury, in Massachusetts, il 23 aprile 1977. Cresciuto nel mito del wrestling, il suo amore per la disciplina risale agli anni in cui ancora era solo un bambino e lo testimoniano diverse fotografie e filmati giunti fino ai giorni nostri. Una passione che lo ha portato nel tempo a diventare un atleta tra i più decorati dell'intera storia della disciplina: la vittoria del WWE Championship alla Royal Rumble 2017 gli ha permesso di ottenere il sedicesimo titolo assoluto, pareggiando il leggendario record di Ric Flair.

Giocatore di football negli anni del college (con il numero 54 più volte onorato poi anche nel wrestling), John Cena si laureò in fisiologia prima di iniziare gli allenamenti nel ring. Partì dalla California e dalla Ultimate Pro Wrestling, dove si fece conoscere come "Prototype". Il suo avvicinamento alla WWE avvenne invece in OWV, la Ohio Valley Wrestling che rappresentava un territorio di sviluppo dei McMahon. Qui curiosamente affrontò la prima, storica faida con il futuro grande rivale Batista. Che, però, all'epoca lottava con il nome di Leviathan.

Celebre e, a posteriori, iconico il suo vero debutto in WWE. Avvenne il 27 giugno 2002, quando da totale sconosciuto John Cena accettò una sfida aperta di Kurt Angle: pur perdendo, fece un'ottima figura che gli garantì i complimenti di Undertaker, ai tempi WWE Champion. La svolta avvenne quando Stephanie McMahon lo sentì casualmente cimentarsi in un freestyle a bordo di un pullman che trasportava le Superstar da una location all'altra in Europa: lì nacque il personaggio del Rapper, che permise al giovane atleta la vera esplosione nella compagnia.

Inizialmente cattivo, John Cena effettuò il suo storico turn face nel novembre 2003: da allora sarebbe diventato l'eroe buono per antonomasia della WWE per i successivi quindici anni. A WrestleMania XX giunse la prima vittoria di un titolo, il WWE United States Championship. L'anno successivo, a WrestleMania 21, il primo titolo mondiale dopo la vittoria su JBL. Da allora, nel corso degli anni, l'atleta che per tutti è definito bostoniano ha collezionato cinture e trionfi. Nel suo palmarés figurano vittorie anche nella Royal Rumble, nell'Elimination Chamber match oltre che l'edizione 2012 del Money in the Bank.

Abbandonata la gimmick del rapper dal 2005, John Cena assunse inizialmente quella del marine per poi trasformarsi genericamente in un atleta in grado di superare qualsiasi difficoltà grazie alla propria tempra, la propria caparbietà, il profondo senso di giustizia, rispetto e lealtà, ma soprattutto il desiderio di non deludere mai i fan. Divenuto progressivamente un personaggio sempre più noto del cinema e della televisione americani, dal 2017 è diventato un lottatore part-time.