Chris Jericho

Chris Jericho è nato a Manhasset, nello Stato di New York, il 9 novembre 1970. Venuto al mondo negli Usa perché in quel periodo il padre Ted (giocatore canadese di hockey) militava appunto nei New York Rangers, a sua volta vanta cittadinanza canadese e si è sempre orgogliosamente dichiarato di Winnipeg, in Manitoba. Tra i più longevi atleti della sua generazione, ha incantato e vinto lottando in ogni angolo del mondo per decenni.

Formatosi in Canada, nel leggendario dungeon di Stu Hart, disputò il suo primo match in Stampede nel 1990. Nei sei anni successivi perfezionò la sua tecnica andando a lottare in una miriade di federazioni sparse tra America, Messico, Giappone e addirittura Germania. In questo periodo ottenne il suo primo titolo di un certo rilievo, laureandosi NWA World Middleweight Champion mentre lottava nella messicana CMLL (Consejo Mundial de Lucha Libre). Lo notò quindi Paul Heyman, che nel 1996 lo portò in ECW dove Chris Jericho conquistò il World Television Championship. Due mesi dopo passò già in WCW.

In tre anni in WCW, Chris Jericho fu in grado di collezionare i titoli di Cruiserweight Champion e World Television Champion, ma ebbe soprattutto il merito di contribuire all'esplosione dei pesi leggeri della compagnia. Questo attirò l'attenzione della WWF, cui arrivò nel 1999 con l'ambizione di vincere titoli di peso ancora maggiore. La sua popolarità fu dimostrata dal suo debutto, avvenuto il 9 agosto a Raw interrompendo il campione e dominatore dell'epoca: The Rock. In questa esatta occasione nacque il soprannome Y2J, che lo avrebbe accompagnato per sempre.

Già vincitore dell'Intercontinenal Championship ad Armageddon 1999, dell'European Championship a WrestleMania 2000, del WWF Tag Team Championship a Raw nel 2001 e del WCW Championship (ormai assegnato in WWF) a No Mercy 2001, al termine dello stesso anno divenne il primo Undisputed WWF Champion della storia a Vengeance, dove batté uno dopo l'altro nientemeno che The Rock e Steve Austin. In quella notte, quindi, divenne Gran Slam Champion avendo conquistato ognuna delle cinture assegnate dalla compagnia.

Negli anni successivi Chris Jericho continuò ad affermarsi come uno degli atleti più tecnici e versatili della WWF e poi della WWE, meritando grandi elogi sia da face che da heel per le sue prestazioni da urlo sul ring e il suo carisma al microfono. All'attività da wrestler alternò infatti quella di cantante heavy metal, grazie alla rock band Fozzy da lui stesso fondata.

Proprio gli impegni con i Fozzy lo hanno costretto dal 2005 a prendersi occasionali pause dal wrestling, al termine delle quali però Chris Jericho ha sempre fatto ritorno sul ring. Da sottolineare il 2008, quando dopo anni tornò a vestire i panni del cattivo e ad Unforgiven si laureò per la prima volta in carriera World Heavyweight Champion, e il biennio 2016-2017 in cui divennè "migliore amico" dell'allora Universal Champion, Kevin Owens, e poi conquistò anche il WWE United States Championship laureandosi Grand Slam Champion anche nel formato moderno.

Nello stesso anno, il 2017, Chris Jericho ottenne però il permesso di lottare anche in NJPW (New Japan Pro-Wrestling) collaborando con la prima federazione diversa dalla WWE dopo oltre 18 anni. Dopo il grande debutto di Wrestle Kingdom 12, riuscì a laurearsi IWGP Intercontinental Champion il 9 giugno 2018, a Dominion 6.9. Lasciata ufficialmente la WWE, l'8 gennaio 2019 comparve invece a Double or Nothing, ppv inaugurale della AEW, entrando a far parte della nuova compagnia. Già a All Out 2019 ne divenne il primo World Champion, dando vita a una nuova lunghissima serie di tormentoni e momenti iconici.