Zack Ryder

Zack Ryder è nato a Merrick, Long Island, nello Stato di New York, il 14 maggio 1985. Vero nome Matthew Cardona, è tornato ad utilizzarlo anche nel mondo del wrestling a partire dal 2020. Prima di allora, però, si era fatto conoscere in WWE per il suo personaggio che spesso e volentieri ha ricevuto scarsa considerazione da tifosi e dirigenza. Ma che, nel corso del tempo, è stato in grado di vincere tutti i titoli assegnati dalla compagnia a parte quelli assoluti.

La sua carriera nel mondo del wrestling iniziò nel 2005, quando già nella New York Wrestling Connection iniziò a fare coppia con il suo eterno amico Brian Myers, divenuto in seguito Curt Hawkins. Già campioni di coppia, i due furono notati insieme dalla WWE che li portò in Deep South Wrestling e poi Ohio Valley Wrestling, all'epoca territori di sviluppo della compagnia. In entrambe si laurearono Tag Team Champions.

E insieme comparvero anche per la prima volta in WWE, nello specifico a SmackDown: dopo i primi tentativi di farsi un nome nella divisione Tag Team, ad Armageddon 2007 intervennero a sostegno di Edge che grazie al loro aiuto si laureò World Heavyweight Champion ai danni di Undertaker e del campione in carica Batista. Fu la nascita del duo degli Edgeheads, "sosia" della Rated R-Superstar che divennero tra le colonne portanti de La Familia. Da membri della fazione si laurearono WWE Tag Team Champions a The Great American Bash 2008.

Fuoriusciti dal gruppo poco più di un anno dopo, Zack Ryder ripartì dalla ECW dove da lottatore singolo vinse alcuni match di prestigio (tra cui quello che costò il ritiro a Tommy Dreamer), ma nessun titolo. Già nel 2010, al suo passaggio a Raw, la sua carriera sembrava in un vicolo cieco. La sua decisione di aprirsi uno show personale su YouTube, chiamato 'Z! True Long Island Story', gli regalò tuttavia un'improvvisa e soprattutto imprevista fama, che gli fece in poco tempo scalare le gerarchie fino a laurearsi WWE United States Champion a TLC 2011.

Tutti questi buoni risultati sparirono di schianto nei primi quattro mesi del 2012, in cui Zack Ryder perse il titolo, diventò l'agnello sacrificale in una storyline che coinvolgeva principalmente John Cena e Kane e perse anche colei che in keyfabe rappresentava la sua fidanzata: Eve Torres. Da allora mai più è riuscito a uscire dalle sabbie mobili del low carding, fatta eccezione per due momenti indimenticabili. A WrestleMania 32, infatti, vinse a sorpresa un Ladder Match a sette uomini laureandosi Intercontinental Champion, a WrestleMania 35 tornò Tag Team Champion (stavolta di Raw) con l'eterno compare Curt Hawkins. Licenziato dalla WWE il 15 aprile 2020, da allora ha ripreso a lottare con il nome Matt Cardona in altre federazioni.