Austin Theory

Austin White, meglio noto come Austin Theory, è nato a McDonough, in Georgia, il 2 agosto 1997. Considerato uno degli atleti più promettenti dell'intero panorama del pro-wrestling, è sotto contratto con la WWE dal 2018.

Dopo esser stato parte del roster di NXT, dove si è subito distinto per le sue qualità in particolare nel match al WrestleMania Axxess del 2018 contro Marcel Barthel (Ludwig Kaiser), ha debuttato a Raw nella stable formata da Angel Garza, Andrade e Zelina Vega.

Dopo varie rivalità, per lui c'è stato il ritorno ad NXT, che lo ha definitivamente lanciato come atleta nelle vesti di top heel, ruolo che gli ha permesso poi, una volta tornato a Raw, di gravitare intorno al titolo WWE, come testimonia il match contro Big E nel 2021 e la presenza nell'Elimination Chamber match del 2022, nella Road To WrestleMania che lo ha portato addirittura nel Main Event di WrestleMania 38 al fianco di Vince McMahon, ex Chairman WWE e suo grande estimatore.

Il 18 aprile 2022 conquistò il suo primo US Title ai danni di Finn Bàlor, per poi conquistare la valigetta del Money In The Bank la stessa sera dell'arrivederci a tale titolo, il 2 luglio 2022.
Il 7 novembre a Raw decise di incassare il Money in the Bank su Seth Rollins per lo United States Championship ma, a causa dell'interferenza di Bobby Lashley, venne sconfitto.
Il 26 novembre, a Survivor Series WarGames, riconquistò lo United States Championship per la seconda volta sconfiggendo Seth Rollins in un match che comprendeva anche lo stesso Bobby Lashley.