Monday Night Raw

WWE Raw, noto anche come Monday Night Raw o semplicemente Raw, è il principale show settimanale mandato in onda dalla WWE. Collocato nei palinsesti americani al lunedì sera sin dalla sua fondazione, ha contribuito notevolmente non solo alla fama della federazione ma anche allo sviluppo delle sue tante storyline nel corso dei decenni.

Disputato per la prima volta l'11 gennaio 1993, da allora è stato trasmesso sul canale via cavo (e in seguito anche satellitare) USA Network, di proprietà della NBC, ogni settimana fino al 25 settembre 2000. Ha fatto quindi ritorno sulla stessa emittente a partire dal 3 ottobre 2005, dopo essersi spostato per oltre cinque anni su Spike TV. In Italia fu proposto da Sky Sport in vari formati dal 2003 al termine di giugno 2020, arrivando nel tempo a una doppia trasmissione: in diretta in lingua originale e con commento italiano in una versione senza tagli l'indomani. Tra il luglio 2011 e il settembre 2013 la versione da un'ora fu trasmessa su Italia 2, esperimento ripetuto da Cielo dal luglio 2014 per sei anni. Dal luglio 2020 è invece disponibile sulla piattaforma di Discovery+, in versione integrale e in lingua originale in abbonamento e in una versione da due ore in chiaro sul canale DMAX. Questa seconda opzione presenta una differita di una settimana.

Raw, che nel corso dei decenni ha vissuto un'infinità di momenti storici per la WWF e poi la WWE, si è tenuto in ben dieci nazioni diverse. Oltre che le ovvie Usa e Canada, le altre sono Messico, Regno Unito, Afghanistan, Iraq, Sudafrica, Giappone, Germania e anche Italia. L'unico episodio registrato nel nostro Paese è andato in onda il 16 aprile 2007 da Milano, precisamente dal Forum di Assago. Ai tavoli di commento, insieme ai "soliti" Jim Ross e Jerry Lawler, c'erano le tradizionali voci nostrane del wrestling Michele Posa e Luca Franchini.

Nato come uno show della durata di circa un'ora, passò alle due ore dal 3 febbraio 1997 e poi alle attuali tre a partire dall'episodio 1000 (disputato il 23 luglio 2012). Rispetto ai precedenti prodotti della WWF, Raw aveva la caratteristica di essere registrato senza tagli davanti a un pubblico dal vivo e avere una preparazione relativamente breve rispetto alle settimane che in precedenza servivano per allestirne la struttura. Storicamente preregistrato (a differenza del rivale WCW Nitro, che andava in onda live), dal 1997 è divenuto a sua volta uno show in diretta. E lo è ancora adesso, tranne in occasioni particolari.

Vinta la guerra degli ascolti contro Nitro nel 2001, da allora ha mantenuto l'egemonia del lunedì sera televisivo nel mondo del wrestling. Noto anche per le sue sigle, diverse delle quali accompagnate da iconiche canzoni, inizialmente presentava un Commissioner come figura preposta a prendere le decisioni. In seguito furono introdotti i General Manager, la cui figura non è più comparsa dal 16 dicembre 2018 in poi.