WWE NXT report - 10/11/2019 - parte III


by   |  LETTURE 428
WWE NXT report - 10/11/2019 - parte III

Un altro annuncio ci rende noto il fatto che settimana prossima il NXT Champion Adam Cole metterà in palio il suo titolo ma senza rendere noto il nome del suo sfidante. Eccoci quindi giunti al main event della serata che vede opposti gli attuali campioni di coppia Street Profits ed il duo anglo-americano composto da Danny Burch ed Oney Lorcan.

Prima di inziare a darsele di santa ragione i due team si stringono la mano. Ad aprire la contesa ci pensano Ford e Lorcan con uno scambio a terra al termine del quale viene lasciato il passo a Dawkins che riporta immediatamente la contesa a terra.

Lorcan riesce a dare il cambio a Burch che imprigiona Dawkins in una headlock. Gli Street Profits decidono di giocare “sporco” eseguendo un doppio flapjack prima su Burch e poi su Lorcan con quest’ultimo che atterra sul suo compagno.

Gli Street Profits paiono in pieno controllo del match. Dawkins rinnova il gesto di fair play iniziale al quale stavolta Burch risponde con un colpo allo stomaco. Ora è il turno di Lorcan che insieme a Burch abbatte Dawkins con un doppio russian leg sweep per poi tentare lo schienamento che però non va a buon fine.

Torna ad essere il turno di Burch che insieme al suo compagno di squadra abbatte il povero Dawkins con un doppio suplex per poi tentare nuovamente lo schienamento ma con esito negativo. Burch decide quindi di imprigionare l’avversario in una crossface.

Angelo sembra in procinto di cedere quanto sopraggiunge Ford in aiuto. Burch non la prende benissimo e decide di sfogarsi colpendo ripetutamente un esausto Dawkins. Burch tenta di mettere a segno un dropkick dalla cima del paletto ma Dawkins evita il colpo andando a dare il cambio a Ford.

Il neo entrato mette fuori gioco entrambi gli avversari a suon di clothesline, pumphendle slam e standing moonsault per poi tentare lo schienamento che però si interrompe sul conto di 2. Ford si carica Lorcan sulla schiena in posizione di Electric Chair mentre Dawkins si arrampica sulla cima del paletto.

Lorcan riesce a liberarsi facendo anche precipitare Dawkins per poi dare il cambio a Burch che si lancia contro Ford con un running dropkick seguito da un german suplex di Lorcan dopo il quale Burch tenta uno schienamento fallimentare.

Lorcan viene messo a tappeto così come Ford che viene abbattuto con una testata da Burch che a sua volta viene steso con una spear da Dawkins. Tutti e 4 gli atleti sono ora al tappeto. I primi a rialzarsi sono Lorcan e Ford che iniziano uno scambio di colpi.

Ford vola letteralmente sopra la terza corda atterrando su Burch. Lorcan prova a raggiungerlo eseguendo un suicide dive venendo però interrotto in mezzo alle corde da Dawkins che entra immediatamente sul ring dove abbatte con una spinebuster un redivivo Burch.

Ford si lancia quindi dalla cima del paletto atterrando su Burch con una frog splash a cui segue lo schienamento definitivo. A termine dei festeggiamenti si presentano sullo stage Kyle O’Reilly e Bobby Fish che di fatto si propongono come nuovi sfidanti per i titoli di coppia.

Risultato: vittoria per schienamento degli Street Profits che rimangono ancora campioni di coppia.

Considerazioni a caldo
: come ci si poteva tranquillamente aspettare si è trattato di un match fenomenale.

Questi due team non si sono di certo risparmiati, con Burch e Lorcan di mezzo è impossibile anche solo pensare di farlo. Gli Street Profits hanno dimostrato di essere nel loro momento migliore riuscendo a portre a casa una vittoria più che meritata tenendo testa ad uno dei team più difficili da affrontare.

Ennesima battuta d’arresto per il duo anglo-americano che si ferma sempre ad un passo dall’obbiettivo. Chissà se avranno ancora un’altra occasione per portare a casa i tanto agognati titoli di coppia o se dovranno spostare il mirino magari su quelli di NXT UK.

Staremo a vedere ma nel frattempo prepariamoci a quella che sarà una nuova sfida per gli Street Profits che dovranno difendere i loro titoli dall’assalto degli Undisputed ERA. Con l’auspicio di essere stato sufficientemente esaustivo vi auguro buona serata o giornata, a seconda di quando starete leggendo, ma cosa più importante buon wrestling a tutti.