WWE SmackDown 11/06/2019 report - Cartons and boxes


by   |  LETTURE 1638
WWE SmackDown 11/06/2019 report - Cartons and boxes

Buongiorno e benvenuti allo SmackDown Live report! Stasera Big E tornerà a lottare, mentre il Miz TV avrà come ospiti il trio Shane McMahon, Drew McIntyre ed Elias. Nel Golden 1 Center di Sacramento tutto è pronto, alla tastiera il vostro SimoneSian, possiamo cominciare.

- La puntata si apre con il Miz Tv! Il presentatore ha una maglia rappresentante il famoso meme che ha per protagonista suo padre e dice che stasera dovrà seguire un copione, quindi legge, salvo poi “sbagliare” ed introdurre Shane McMahon come il Pest In The World.

Ho riso 20 minuti. Shane, Drew McIntyre ed Elias raggiungono il ring. Il Commissioner fa fare un giro di accordi ad Elias e poi ovviamente inizia a vantarsi per aver sconfitto Roman Reigns, ma l’Awesome One risponde che tutte le vittorie gli sono state regalate, al torneo per la World Cup ha vinto un solo match ed a Super ShowDown Reigns è stato salvato solo dall’intervento di McIntyre, poi manda un video di un’intervista post SSD in cui il Big Dog ripete praticamente la stessa cosa.

Drew prende la parola e dice che il problema di Reigns è il farsi prendere troppo dalle emozioni, quindi promette che gli farà del male e lo sconfiggerà. Miz replica che lo scozzese può davvero competere con Reigns ed è triste vedere che fa solo il leccapiedi di Shane, poi ricorda che anche lui è stato campione di coppia con O’Mac ed appena non gli è più servito tutti abbiam visto cos’ha fatto, quindi Drew deve stare attento a non fidarsi troppo.

Il Commissioner inizia a dire che sia lui che Reigns non lo hanno mai battuto e poi procede prendendo in giro il padre di Miz, così gli animi si scaldano, ma McIntyre si mette tra i due. Shane chiede a Mizanin se voglia un match contro di lui ed il presentatore è d’accordo, ma McMahon gli dice che dovrà sconfiggere prima Elias e poi McIntyre, se ci riuscirà gli darà poi la possibilità di lottare contro di lui.

Si parte con la sfida. - The Miz vs Elias. Match abbastanza breve e vinto a Mizanin, che passa al “secondo round” di questa sfida. - The Miz vs Drew McIntyre. Nel finale Mizanin è pronto per la Skull Crushing Finale, ma Shane lo distrae salendo sull’apron e...GLASGOW KISS!

CLAYMORE!..1...2...3! Vittoria per lo scozzese. Dopo il match O’Mac dice che Mizanin è stato coraggioso, quindi gli concede un match...ORA! - The Miz vs Shane McMahon. Shane parte subito all’attacco, ma Miz reagisce e tenta la Skull Chrushing Finale.

Il Commissioner però raggiunge le corde, atterra il rivale con un calcio e...TRIANGLE CHOKE! Mizanin, ormai sfinito ed al suo terzo match, non può far altro che arrendersi. - Nel backstage Ember Moon sta giocando ad un videogioco, ma arrivano Mandy Rose e Sonya Deville, che le rifilano una montagna di giornali con la bionda in copertina.

Ember ricorda alle due di come hanno attaccato Carmella settimana scorsa, ma Sonya risponde lanciando a terra il gioco della Moon e facendola infuriare. - Daniel Bryan ed Erick Rowan raggiungono il ring! Bryan annuncia che stasera affronteranno gli Yolo County Tag Team Champions, cioè AJ Kirsh e Dave Dutra.

Chi??? Solo in questo momento mi rendo conto di avere una memoria assurda, tanto da ricordarmi di aver già sentito Kirsh. Cerco e scopro che partecipò a Tough Enough qualche anno fa. Wow! I due hanno delle cinture di cartone e Bryan dice che il match sarà valido per l’unificazione dei titoli.

ARRIVANO GLI HEAVY MACHINERY! I Machinery dicono che Bryan e Rowan li stanno evitando e sono dei codardi, ma questi rispondono che i due non hanno fatto nulla per meritare una title shot, quindi perché non iniziare affrontando i campioni di Yolo County? Che grande idea.

- Yolo County Championship match: The Heavy Machinery vs AJ Kirsh & Dave Dutra. Non so che dirvi, i Machinery vincono il match e poi si fanno video, foto ed interviste con quelle cinture, quindi a quanto pare sono davvero i nuovi campioni di Yolo County.

Ma perché? - Nel backstage R-Truth e Carmella sentono un rumore, così lui si nasconde in un cassone. Passa un addetto ai lavori, pericolo scampato, ma la cassa non si apre più e Mella è costretta a correre sul ring per il suo match, promettendo che tornerà a salvare l’amico.

Poco dopo però arriva Jinder Mahal, che sente il 24/7 Champion e, imitando la voce di Carmella, promette di liberarlo. - Sonya Deville vs Carmella. Vittoria di Sonya, grazie soprattutto ai 2 miliardi di interventi di Mandy Rose.

- Nel backstage Nikki Cross chiede ad Alexa Bliss come stia e questa risponde che molti la stanno attaccando sui social per quanto accaduto la scorsa settimana, quindi stasera si prenderà la sua rivincita, perchè la Cross se la vedrà con Bayley.

Emmm...ok. - I New Day al completo si presentano sul ring! I tre sono ovviamente gasati per il ritorno di Big E e ricordano che molti hanno cercato di fermarli, ma nessuno ci è mai riuscito ed a Stomping Grounds succederà lo stesso, quando Kofi Kingston resterà il nostro WWE Cham...INTERVIENE DOLPH ZIGGLER!

Dolph dice che al prossimo PPV dimostrerà che Kingston senza i suoi amici non è al suo livello, ma Kofi risponde che a Super ShowDown è stato Ziggler a colpire per primo Xavier Woods e quindi doveva aspettarsi delle conseguenze.

ARRIVANO KEVIN OWENS E SAMI ZAYN! I due dicono di non sopportare le ingiustizie, se uno di loro fosse intervenuto per colpire Kofi tutti si sarebbero lamentati, ma dato che è stato Woods a colpire Ziggler va bene? Big E inizia a prendere in giro Zayn per l’attacco subito da Seth Rollins ieri sera e Sami precisa che non centra nulla, cosa effettivamente vera, ma comunque se fosse davvero tutelato come un arbitro ora Seth sarebbe sospeso, il problema è che The Architect piace e quindi non subirà conseguenze.

Io continuo ad essere d’accordo con questi due, mi sento molto “heel”. Dolph dice che Kingston è il più ipocrita di tutti, ma il WWE Champion promette che manterrà il titolo e Big E conclude dicendo che stasera...NEW DAY ROCKS!

- Bayley vs Nikki Cross. Match abbastanza equilibrato, ma alla fine è la campionessa ad avere la meglio con un Diving Elbow Drop. Alexa Bliss assiste alla vittoria della sua rivale da bord ring. - Nel backstage Jinder Mahal ha trovato un piede di porco ed un arbitro, ma non c’è più il cassone con dentro R-Truth.

Degli addetti gli spiegano che le casse stanno partendo per Los Angles, dove si terrà il prossimo episodio di Raw. Anche Carmella arriva in cerca di Truth, senza risultati. - Nel backstage Apollo Crews, intervistato da Kayla Braxton, dice che vorrebbe un match contro Andrade, ma Zelina Vega arriva e dice che il portoricano è ancora nervoso per Super ShowDown e non conviene provocarlo.

A fianco a Crews spunta Chad Gable, che sta prendendo appunti, probabilmente sulla forma fisica dell’atleta di colore. Vabè. - MAIN EVENT: The New Day vs Dolph Ziggler, Kevin Owens & Sami Zayn. Nel finale i due legali sul ring sono Ziggler e Kingston, ma Sami Zayn si prende il tag.

Zayn blocca il WWE Champion. eDolph va per il Super Kick, ma Kofi si sposta e il calcio finisce dritto sul muso del canadese. Ziggler stende anche Woods con la stessa mossa, ma Kingston ne approfitta...TROUBLE IN PARADISE SU ZIGGLER!

Zayn si rialza...TROUBLE IN PARADISE ANCHE PER LUI!..1…2...3! Con i New Day in festa sul quadrato termina questo episodio dello show blu. Alla prossima, un saluto, dal vostro SimoneSian.