WWE Raw 10/07/2019 report - Trapped in a lift


by   |  LETTURE 1535
WWE Raw 10/07/2019 report - Trapped in a lift

Buongiorno e benvenuti al Monday Night Raw report! Passato Super ShowDown, stasera i titoli di coppia saranno messi in palio in un Triple Threat Tag Team match, mentre il Miz TV ospiterà Samoa Joe. Nel SAP Center di San Josè tutto è pronto, alla tastiera il vostro SimoneSian, possiamo cominciare.

- La puntata si apre con l’ingresso di Seth Rollins! L’Universal Champion si presenta già armato di sedia e dice che nessuno riesce a batterlo e nessuno riesce a prendergli il titolo, nemmeno nelle maniere più “dure”, a Super ShowDown ha distrutto Brock Lesnar come nessuno aveva mai fatto e gli è piaciuto.

ARRIVA BARON CORBIN! L’ex GM dice che dovrebbe preoccuparsi di lui e non di Lesnar, ha sfruttato le sue conoscenze ed a Stomping Grounds avrà la sua rivincita, ma inoltre il match avrà un arbitro speciale.

Seth risponde che non ha amici, ma...ARRIVA SAMI ZAYN! Il canadese ricorda che conosce Rollins da anni e non crede a ciò che sa per dire, ma è dalla parte di Corbin perché a Seth non fa bene quel titolo, sta diventando un tira e molla infinito tra due che vogliono solo proteggere il proprio ego.

The Architect chieda cosa ci guadagni Zayn immischiandosi in questa storia ed aggiunge che sta proteggendo Corbin, ma chi proteggerà lui? INTERVIENE KEVIN OWENS! KO dice che lui ha protetto Sami per tutta la vita e continuerà a farlo, non gli piace come il campione sta parlando al suo amico, così Seth lo sfida ad un match e Owens accetta.

A quanto pare quello appena sancito sarà il main event. - Handicap Elimination match: Lars Sullivan vs Lucha House Party. Ma handicap match per chi? Sullivan ne stende su 3 prima che inizi il match e, quando suona la campanella, Kalisto fa il possibile per tipo 30 secondi e poi viene eliminato dopo la Freak Accident.

Lince Dorado torna sul ring ed ha i suoi 3 secondi di gloria, ma poi finisce vittima di una Powerbomb e viene eliminato anche lui. Tanto per far durare il match un po’ di più, Sullivan pensa bene di lanciare Kalisto contro i gradoni d’acciaio ed atterrare Lince Dorado, prima di schienare anche Gran Metalik.

Che match...equilibrato, diciamo. - Nel backstage R-Truth e Carmella sono in fuga e si infilano in un’ascensore, ma vengono raggiunti da EC3, Heath Slater, Drake Maverick e Cedric Alexander e...RESTANO CHIUSI IN ASCENSORE!

Il trash si alza di livello ad ogni puntata con il 24/7 Title. Grazie. - Nel backstage intervista doppia a Becky Lynch e Lacey Evans, con The Man che accusa l’ex NXT di essere solo parole e promette che la sconfiggerà perché le è costata il titolo di SmackDown, mentre Lacey risponde che sarà lei a vincere e la rossa sarà “Becky No Belts”.

Le due saranno coinvolte in un tag team match stasera, in cui Becky farà coppia con Bayley e Lacey con Alexa Bliss. - Siamo ancora dietro le quinte, dove Alexa Bliss tenta di convincere Nikki Cross che in realtà Bayley è una manipolatrice e le chiede di stare al suo angolo stasera.

La Cross, non convintissima, accetta. - Miz Tv: ospite Samoa Joe! Mizanin inzia subito dicendo che Joe non merita quel titolo, non ha sconfitto l’ex campione e non è da uomo coinvolgere le famiglie altrui, ma il samoano risponde che a lui non interessano i limiti e dice che potrebbe iniziare a parlare della famiglia del presentatore, ma...ARRIVA BRAUN STROWMAN!

Braun dice che se Joe cerca un avversario lo ha trovato. INTERVIENE BOBBY LASHLEY! Bobby dice di non aver ancora finito né con Strowman né con Joe e di meritare una title shot. ECCO RICOCHET! L’ex NXT dice che i tre stanno discutendo su chi sia il più grosso e potente, lui ovviamente non lo è, ma ha battuto Cesaro ed ora vorrebbe conquistare il suo primo titolo.

CESARO ATTACCA RICOCHET! Anche sul ring parte la rissa. Braun manda fuori dal ring Lashley e Miz si libera di Joe, mentre lo svizzero lancia sul ring il suo rivale, ma viene steso da Strowman,. Rimangono sul quadrato i face e, quando torniamo dal break pubblicitario, è partito un match 3 contro 3.

- The Miz, Braun Strowman & Ricochet vs Samoa Joe, Bobby Lashley & Cesaro. Nel finale Cesaro, dopo un Cesaro Swing infinito, chiude Miz nella Sharpshooter, ma Ricochet lo stende con una sorta di Codebraker (AEW!

AEW! AEW!). Miz dà il cambio a Strowman, che demolisce sia lo svizzero che l’US Champion. Joe pensa bene di fuggire, ma Miz si prende il tag e Braun può partire all’inseguimento di Joe...SPEAR DI LASHLEY AI DANNI DEL MONSTER!

Ricochet travolge Lashley, mentre sul ring Miz viene steso da un Uppercut e...1...2...NO! L’Awesome One si riprende e...SKULL CRUSHING FINALE! Entra Ricochet...630 SPLASH!..1...2...3! Vittoria per i buoni. - Becky Lynch & Bayley vs Lacey Evans & Alexa Bliss.

Nel finale Lacey interrompe un conteggio di Bayley su Alexa e poi viene inseguita da Becky, ma si protegge dietro a Nikki Cross e...WOMEN’S RIGHT SULLA RAW CHAMPION! Sul ring Bayley tenta un Rollup e...1...2...NO!

Alexa si libera e Bayley finisce alle corde, dove si prende un Women’s Right di Lacey. La Evans si prende un blind tag e la Hugger torna in controllo, ma continuando a colpire Alexa, così Lacey ne approfitta...ENNESIMO WOMEN’S RIGHT!..1...2...3!

Vittoria per la coppia formata dalle sfidanti ai titoli contro le due campionesse. - Nel backstage Sami Zayn dice a Shane McMahon che dovrà scegliere lui l’arbitro speciale per il match di Stomping Grounds, ma si propone come secondo arbitro per il main event di stasera, per evitare interventi di Roman Reigns.

Shane accetta. - Paul Heyman raggiunge il ring! Paul dice che la settimana scorsa Brock Lesnar ha deciso di non incassare la valigetta andando contro i suoi suggerimenti ed ha preferito far soffrire Rollins invece che prendergli il titolo, annunciando che avrebbe incassato il venerdì, ma a Super ShowDown Seth lo ha colpito prima che potesse incassare, così The Beast è ancora Mr MITB.

Davvero questo è il campione per cui tutti tifano? Lesnar ora non avvertirà più, incasserà quando più ne avrà voglia, potrebbe presentarsi come arbitro speciale a Stomping Grounds, potrebbe infrangere le regole della PG Era, ma ciò che è sicuro è che tornerà Universal Champion.

E questa non è una previsione nè uno spoiler, ma una garanzia. - Women’s Tag Team Championship match: The Iiconics vs Los Conquistadores. Le Iconiche dicono di essere le campionesse più longeve di sempre e che stasera difenderanno i titoli per far vedere che li meritano, ma le loro avversarie sono due sconosciute, che sconfiggono in pochissimo tempo.

Sì sì, ve li meritate sicuramente. - Ci viene mostrato che R-Truth, Carmella e i 4 che vogliono il 24/7 Title sono ancora chiusi in ascensore. Grazie della notizia. - Shane McMahon e Drew McIntyre salgono sul quadrato!

Il ring è addobbato a festa, c’è anche la Best In The World Cup, e Shane ricorda che Roman Reigns ha raggiunto grandi traguardi, ma ciò non è bastato per sconfiggere il migliore al Mondo.

Drew McIntyre lo ha aiutato a prepararsi e la loro strategia ha funzionato, ma a Stomping Grounds succederà qualcosa. Lo scozzese prende la parola ed annuncia che Shane ha sconfitto Reigns, ma al prossimo PPV lui lo distruggerà.

I due brindano versando lo champagne dalla Coppa vinta da O’Mac. Che tamarrata pazzesca! Poi Shane dice che lo show deve proseguire ed il prossimo match sarà valido per i Tag Team Titles. - Raw Tag Team Championship match: The Usos vs The Revival vs Zack Ryder & Curt Hawkins.

Nel finale Jey è l’uomo legale sul ring insieme a Ryder e stende tutti con i suoi Super Kick, poi sale sul ring e...SUPER SPLASH SU RYDER! Scott Dawson però si prende il tag proprio poco prima che Jey si lanci, quindi va per il pin su Zack, mentre Dash Wilder trattiene il samoano da bordo ring...1...2...3!

I REVIVAL SONO I NUOVI CAMPIONI! - Nel backstage Eric Young, No Way Josè e Titus O’Neil sono vicino all’ascensore e...QUESTA SI APRE! PARTE LA RISSA CON QUELLI CHE ERANO CHIUSI DENTRO! Arriva anche Robert Roode.

Truth viene steso, ma Carmella lo trascina in ascensore ed i due riescono a fuggire. - FIREFLY FUNHOUSE! Mercy The Buzzard ed il coniglio Ramblin Rabbit stanno litigando, degli spezzoni ci fanno vedere l’alter ego inquietante di Bray Wyatt, ma alla fine sembra vincere il alto buono e questo li blocca dicendo che è il giorno fortunato del coniglio.

Il Ramblin Rabbit inizia ad esibirsi, ma Wyatt lo blocca e lo lancia a terra, schiacciandolo con un martello. Bray poi chiede se vada tutto bene, ma inizia a leccare il “sangue” del coniglietto e dice che è buonissimo, per poi partire con una sorta di spot per la marmellata di Ramblin Rabbit.

Geniale! Bray ci dice che dobbiamo lasciarlo entrare e io gli voglio tanto bene, quindi faccia pure. - MAIN EVENT: Seth Rollins vs Kevin Owens, con Sami Zayn special guest outside referee. Per tutto il match Seth ha la meglio, Zayn interviene e Owens passa in controllo, poi Rollins si riprende e torna ad avere la meglio, ma Sami interviene di nuovo.

È un circolo vizioso. Nel finale...THE STOMP DI ROLLINS!..1...2...NO! Zayn trascina fuori dal ring l’arbitro John Cone, che è lo stesso che a Super ShowDown ha litigato con Baron Corbin nei momenti finali del match, ed i due referee iniziano ad urlarsi addosso.

Zayn sale sul quadrato e provoca Rollins, così i due finiscono faccia a faccia e Seth lo afferra dalla maglietta...SAMI CHIAMA LA SQUALIFICA PER ROLLINS! Vittoria per DQ per il canadese. Dopo il match...SETH ASSALE ZAYN!

Interviene però Baron Corbin, che stende il campione e poi va a prendere una sedia. The Architect però si riprende e colpisce il rivale, rubandogli la sedia. L’ex GM fugge, mentre Seth prende a sediate Zayn e lo finisce con il suo Stomp, giustamente.

Con Rollins esultante che alza la cintura in faccia a Corbin termina questo episodio dello show rosso. Alla prossima, un saluto, dal vostro SimoneSian.