WWE SmackDown 18/09/2018 report - Call her "Queen"


by   |  LETTURE 2551
WWE SmackDown 18/09/2018 report - Call her "Queen"

Buongiorno e benvenuti allo SmackDown Live report! Ad Hell In A Cell AJ Styles ha ceduto durante il pin finale, ma l’arbitro ha comunque consegnato vittoria e cintura al Phenomenal One, mentre Becky Lynch è la nuova Women’s Champion.

Inoltre, dopo la mancata conquista dei titoli di coppia, stasera Rusev tenterà l’assalto all’ US titel di Shinsuke Nakamura. Nel Bok Center di Tulsa tutto è pronto, alla tastiera il vostro SimoneSian, possiamo cominciare.

- La puntata si apre con il Miz TV! Il presentatore annuncia che a Super Show Down affronterà Daniel Bryan ed il vincitore avrà un match per il WWE Title, ma lui ha già dimostrato a SummerSlam di essere migliore di Bryan e lo rifarà, facendo un passo avanti verso qualcosa che merita davvero.

Mizanin si dice poi onorato di presentare la sua ospite di oggi: sua moglie Maryse! La bionda dice che è stato semplicissimo sconfiggere Brie Bella e Miz aggiunge che Brie e Bryan non hanno affrontato i veri problemi di coppia, ma leiè solo una donna che ha come unica aspirazione quella di appiccicarsi a gente per approfittarne.

Maryse annuncia che questa è la sua ultima sera a SmackDown e Mizanin ne è felice, perché sua moglie tornerà ad essere la madre del secolo. La Star di Hollywood fa notare che ci sono donne che ci mettono 30 anni a riprendersi, mentre lei è già stupenda 5 mesi dopo il parto.

Come dargli torto? Comunque ora ha altro da fare ed invita l’American Dragon a raggiungerlo sul ring. ARRIVA DANIEL BRYAN! PARTE LA RISSA! Ad un certo punto Bryan colpisce il rivale con un Dropkick e questo finisce contro sua moglie, mandandola KO.

Bryan è disperato e va a scusarsi con la donna, mentre Miz va a cercare una bottiglia d’acqua, ma poi Maryse si mette a ridere si alza completamente illesa...MIZ ATTACCA IL RIVALE! ERA UN A FINTA! Miz tenta la Skull Crushing Finale, Daniel si libera e Miz va per colpirlo, ma Bryan evita...E MIZ COLPISCE LA MOGLIE! L’ex rookie stavolta pensa bene di scagliare Miz fuori dal ring e festeggiare a suon di “Yes! Yes! Yes!”.

- I Bar raggiungono il ring e, subito dopo, arrivano anche i New Day. I tre dicono che ad Hell In A Cell hanno dimostrato che esiste solo un giorno a SDL e non è il Rusev Day, ma il New Day, mentre la prossima volta che dovranno difendere i titoli se la vedranno coi i Bar.

Big E esclama “Caspita” con accento australiano e gli altri due gli fanno notare che è un po’ offensivo, ma lui risponde che le Iiconics gli hanno detto che è figo. Cesaro e Sheamus rubano i microfoni ai campioni e dicono che i New Day arrivano vestiti da pagliacci per i loro stupidi promo, ma a Super Show Down faranno ciò che è inevitabile, perché loro non fissano il limite, loro SONO il limite.

- Cesaro vs Kofi Kingston. Buon match, equilibrato, con vittoria finale di Cesaro grazie alla sua Neutralizer, ma non saprei che altro aggiungere. Già visto troppe volte. - Nel backstage Aiden English dice a Rusev che, nonostante la sconfitta di domenica, questa sarà un bellissimo Rusev Day, ma il bulgaro risponde che lo sarà perché lui non sarà coinvolto nel match.

English è incredulo e dice di aver fatto il suo meglio, ma Rusev risponde che se quello era il suo meglio è inutile per il Rusev Day e se ne va. Aiden si sfoga urlando contro un tizio a caso dello staff che non è colpa sua, ha fatto sempre di tutto per il loro giorno, ma al massimo è colpa della moglie che non ha mai fatto nulla.

Lana però sente tutto e, dopo aver rifiutato le scuse dell’inglese, promette che riferirà tutto al marito. - Siamo nel furgone della produzione e Randy Orton raggiunge un addetto, che si stava occupando di un montaggio con immagini del match di Hell In A Cell, chiedendogli di zoommare sul momento in cui ha infilato il cacciavite nel lobo dell’orecchio di Jeff Hardy.

The Viper obbliga l’uomo a guardare e questo si lamenta per il dolore, ma Orton gli chiede come si senta a guardare quelle immagini ed aggiunge che lui sta benissimo. Oggi non è una bella gioranta per lo staff della WWE.

- Nel backstage AJ Styles, intervistato da Kayla Braxton, dice che la decisione dell’arbitro è stata fortuna o forse karma, ma quando ti impegni al massimo a volte le stelle ti aiutano e Samoa Joe è stato punito.

In Australia, comunque, non ci saranno più dubbi su chi merita il titolo. - Ancora dietro le quinte, Lana cerca di dire qualcosa al marito, ma questo risponde che non è il momento e dice ad Aiden English di fare gli onori e presentarlo sul ring.

Aiden, stupito, obbedisce, mentre Lana ci rimane male. - US Championship match: Shinsuke Nakamura vs Rusev. Il titolo degli Stati Uniti rimarrà in Giappone o andrà in Bulgaria? Ma, soprattutto, perché si chiama “titolo US” se gli americani lo evitano come la peste? Ottimo match, con Rusev che, a mio parere, merita molto.

Nel finale...MACHKA KICK! Rusev si prepara per la sua submission move, ma English sale sul ring per urlare “Rusev crush!”. Il bulgaro se la prende ed inizia ad assalire verbalmente il suo manager, senza un valido motivo, ma intanto Nakamura si riprende...ROLLUP!...1...2...3! Vittoria per il giapponese! Rusev darà la colpa al suo amico? Non ha senso.

Lana sale sul ring per controllare le condizioni del marito, ma...ENGLISH LO ATTACCA ALLE SPALLE!!! Aiden colpisce il bulgaro con il microfono più volte, poi gli augura buon Rusev Day e se ne va, tra le urla della bella bionda.

Split dei Rusev Day avvenuto, mentre io continuo a pensare che entrambi meritino un titolo. - AJ Styles vs Andrade “Cien” Almas. Che match! Il personaggio di Almas non lo sopporto, ma sul ring è impressionante.

Nel finale AJ tenta un Jacknife Pin, ma poi si rialza e, in qualche modo, imposta la sua finisher...STYLES CLASH!...1...2...3! Vittoria stupenda per il WWE Champion. Dopo il match...SAMOA JOE ATTACCA STYLES! Joe trascina il rivale fuori dal ring e tenta di lanciarlo contro i gradoni d’acciaio, dicendogli che non sarà mai al sicuro, ma AJ ricambia il favore.

Il samoano infila le dita negli occhi del campione e scappa tra il pubblico. Mossa scorretta, ma ricordiamo che a Super Show Down sarà tutto valido. - Le Iiconics arrivano sul ring per prendere in giro Naomi ed Asuka, con peyton Royce che dice che in realtà le vede bene insieme e Billie Kay risponde che effettivamente i capelli assurdi di una sono ottimi insieme ai vestitini fluo dell’altra ed entrambe ballano come delle cretine.

Le due iniziano a ballare male a loro volta, ma per fortuna risuona la musica della giapponese e siamo pronti per il match. - Asuka vs Billie Kay. Vince Asuka, senza troppe difficoltà. Il mio buon collega Menzo non sarà d’accordo, ma continuo a pensare che l’inutilità di questa due sia...iconica.

- Paige sale sul ring e chiama la nuova Women’s Champion Becky Lynch, per poi congratularsi e consegnarle la cintura personalizzata. Il pubblico urla “You deserve it” e la rossa dice che non le sono mai interessate copertine o interviste in tv, voleva la cintura e finalmente l’ha ottenuta.

La GM è stata gentile ad organizzare tutto questo, ma non vuole palloncini o festeggiamenti, vuole solo che si presenti Charlotte Flair. CHARLOTTE RAGGIUNGE IL RING! Paige dice che non lotteranno stasera e Becky promette che non sarà così.

La GM se ne va e Charlotte dice di voler mostrare il rispetto che invece la Lynch non le ha mostrato, si è meritata quel titolo, ma non vede l’ora di riprenderselo a Super Show Down. Becky risponde che ha smesso di ascoltare quando le ha detto che è la migliore e se vuole mostrarle rispetto potrebbe allacciarle la cintura, non alzarle il braccio come voleva fare ad HIAC solo per rubarle la scena.

La bionda dice che farle i complimenti è già abbastanza, ma la campionessa dice che scherzava, non vuole nulla, a parte essere chiamare regina. La Flair fa per andarsene senza rispondere, ma Becky le dà della prostituta e...SCATTA LA RISSA! Le due finiscono fuori e l’irlandese reagisce immediatamente, lanciando l’ex amica prima oltre il tavolo dei commentatori e poi contro le transenne, infine la riporta sul ring...DIS-ARM-HER! EXPLODER SUPLEX! E così, con Becky più cattiva che mai, ma con un titolo che si è meritata sudando per anni, termina questo episodio dello show blu.
Alla prossima, un saluto, dal vostro SimoneSian.