WWE REPORT

La review di No Mercy

-  Letture: 399
by Alessio Di Iulio

Andiamo a valutare match per match questo ppv

Salve cari lettori di World Wrestling e bentornati nelle pagine del nostro sito. Oggi andremo a valutare match per match il ppv No Mercy. Un evento che ha avuto grosse aspettative, avrà veramente fatto sognare noi fan? Andiamolo a scoprire.

The Miz vs Jason Jordan: Davvero un bel match questo. Un match nel quale si vedono sempre di più le grandi doti del "figlio" di Kurt Angle, anche se sempre all'ultimo perde sempre, nonostante abbia il controllo.

Ovviamente lo hanno protetto e quindi staremo a vedere come andrà avanti la storia. Per The Miz è sempre la stessa storia, prima si faceva aiutare dalla moglie Maryse ed adesso dalla MizTourage. Non so perché un talento così grande non faccia qualche volta vittorie nette, anche perché la WWE lo vuole mantenere campione intercontinentale per i prossimi 4.000 anni.

Voto: 6 Finn Balor vs Bray Wyatt: Match bello anche questo, nonostante ci sia stato un po' casino quando Balor se ne stava andando via infortunato. Come avevo scritto nei pronostici si poteva fare molto su questa rivalità, ma la WWE come a suo solito ha scemato tutto.

Un bel match, nel quale i due hanno dato alla luce le loro vere doti. Ora sarà curioso capire dopo questo ultimo, inevitabile, scontro a TLC cosa faranno fare ai due. Balor, da come si è potuto sentire, vorrebbe rientrare nel giro del titolo Universal, ma Wyatt? Voto: 6 Dean Ambrose e Seth Rollins vs Cesaro e Sheamus: Bel match anche questo, molto fisico con i due Team che stanno cambiando, soprattutto i due europei, il modo di combattere e di fare i Team in WWE.

Un grandissimo Cesaro che, nonostante gli si siano infilati nelle gengive i denti, ha voluto continuare a combattere con determinazione. Impressionante quella Bomb su Rollins che allo stesso tempo ha colpito Ambrose. Ci sarà sicuramente un altro match, definitivo si spera, tra non poco.

Poi forse i due ritrovati fratelli avranno dei nuovi avversari. Voto: 7,5 Alexa Bliss vs Nia Jax vs Bayley vs Sasha Banks vs Emma: Altro match bello, nel quale tutte le donne mettono alla prova le loro incredibili abilità.

Bayley, come sempre, deve avere la mano della Banks per mandare giù Nia Jax, e come se non bastasse viene schienata al finale del match. Perché Emma no? L'avete fatta ritornare e già adesso la volete rovinare.

Non so come procederà il regno della Bliss, ma vedo Asuka in arrivo e sarà molto accattivante la cosa, specialmente per i molti bei match che potrebbe mettere in atto. Voto: 6 Roman Reigns vs John Cena: Match della serata, molti considerano quello Tag Team ma per me è questo.

Anche perché quello tag si sapeva già come combattono, e questo match invece era un'incognita. Partito molto lento, con il passare dei minuti questo match è iniziato sempre più ad elettrificarsi.

Il passaggio delle consegne è avvenuto al 100%, perché se Cena prima reggeva a tutti i colpi, ora abbiamo un nuovo SuperReigns, che addirittura ha retto a 4 Attitude Adjustement. Ora Reigns andrà finalmente al vero e proprio lancio nell'orbita delle stelle WWE nel match contro Lesnar a Wrestlemania 34.

Per quanto riguarda Cena, molti nel dopo match lo hanno considerato un ritiro non ufficializzato ma secondo me è solo un arrivederci per quando ritornerà dopo le riprese di Transformer. Metterò 10 al match non solo per il bel match, ma anche per la grande atmosfera che si respirava: davvero incredibile.

Pensate cosa potrebbe acceadere in un loro prossimo match a Wrestlemania. Voto: 10 Enzo Amore vs Neville: Voglio commentare questo match come una vera e propria bocciatura della WWE per i pesi leggeri.

Neville ha fatto un bellissimo regno, anche se il secondo era un po' opaco. Amore per quanto sia bravo al microfono non è tutto questo fenomeno nel ring. Voto: 5,5 Brock Lesnar vs Braun Strowman: Uno dei tanti motivi per il quale doveva vincere Strowman era perché Lesnar doveva prendersi una lunga pausa dalle telecamere WWE.

Ora rivedremo lo Universal Title a gennaio. Per quanto riguarda il match, molto male. Ci si aspettava di tutto, con uno Strowman (anche se non è colpa sua) che schiena Lesnar alla seconda Powerslam, mentre dopo la prima si allontana.

Solito match, con un Lesnar prima in difficoltà, poi giretto a Suplex City per l'avversario ed una sola F-5 e tutti a casa. Uno dei più grandi pericoli di questa faida era che finisse come quella di Samoa Joe, ed infatti è stato così: uno Strowman che mette in difficoltà il campione Universal, per la felicità dei fan, e poi nel giorno del ppv la WWE manda a donne di facili costumi il match.

Va bene che porta soldi, iscrizioni al Network e tutto, ma questo Brock Lesnar ha stufato. Voto: 5 PPV: Un evento, questo No Mercy, che poteva avere tutto, dall'hype a match tutti stellari.

Invece abbiamo visto come i due match più belli sono stati quelli Tag Team e quello tra Reigns e Cena. Vediamo adesso come andrà Raw per le prossime settimane, soprattutto con la massima cintura. Poi, Vince, non ti lamentare dei pochi ascolti che farà lo show rosso, perché fino ad un certo punto il titolo intercontinentale può andare avanti come unico titolo individuale.

Voto: 6 .

Powered by: World(129)