WWE REPORT

WWE Raw 25.09.2017 report

-  Letture: 700
by Simone Antonino

Passaggio della torcia da Cena a Reigns ufficialmente avvenuto, ma i titoli non hanno cambiato vita durante No Mercy...a parte uno, ma mi rifiuto di scriverlo nella descrizione.

Buongiorno e benvenuti a questo Monday Night Raw report! A No Mercy nessun titolo è passato di mano, a parte quello dei pesi leggeri che ha deciso di andare in rovina, chi saranno i nuovi sfidanti? Inoltre John Cena è stato sconfitto da Roman Reigns in un match che ha forse segnato la fine di un'Era ed il Big Dog stasera sarà ospite di The Miz.

Alla tastiera il vostro SimoneSian, sigla e pyros, si può cominciare. - La puntata si apre con il MIZTV, con ospite Roman Reigns! Il pubblico è contrariato all'ingresso del Mastino e Miz glie lo fa notare, poi ricorda che ha fatto ritirare Undertaker ed ora ha battuto John Cena, il quale ha detto che a No Mercy c'è stato ufficialmente il passaggio della torcia, quindi chiede il suo parere.

Reigns risponde che gli piacciono le urla del pubblico e che rispetta Cena, ha dato il meglio sul ring per 15 anni ed è stato il match più importante della sua vita, ma non capisce perchè ora debba star lì seduto a parlare con un idiota.

Ora, sfido chiunque a trovare tra il pubblico uno che ora non spera che Mizanin si alzi e prenda a testate il Big Dog avvisatemi, ma dal boato che si sente ad ogni parola dubito ci sia. Il presentatore si difende dicendo che lui è un grande campione a differenza di Jason Jordan e, quando Roman prende le difese di Angle Jr, Miz replica che lui ed il Miztourage sono molto meglio dello Shield.

La situazione inizia a scaldarsi, ma Kurt Angle interviene subito e sancisce due match per stasera: ora Bo Dallas e Curtis Axel affronteranno Jason Jordan e Matt Hardy, mentre più tardi si sfideranno Reigns e Miz. - Matt Hardy & Jason Jordan vs Bo Dallas & Curtis Axel. Jeff come sappiamo è infortunato, quindi la WWE decide di dare il contentino a suo fratello mettendolo in un tag completamente a caso e facendogli chiudere il match con una Twist Of Fate su Dallas.

- Elias vs Apollo Crews. Nel finale Apollo è in controllo del match e festeggia fuori ring con Titus O'Neil, ma Elias colpisce con un calcio l'ex PTP. Apollo attacca Elias e lo rispedisce sul quadrato, ma poi si ferma un attimo di troppo per sincerarsi delle condizioni del suo manager e appena sale sul quadrato...DRIFT AWAY!...1...2...3!
Dopo il match il Drifter tenta di attaccare Titus, ma questo lo spinge all'angolo e gli rifila una serie di spallate, costringendolo alla ritirata.

Ritorno sul ring vicino per O'Neil? - Nel backstage Finn Balor, intervistato da Charly Caruso, ringrazia Bray Wyatt per aver tirato fuori il suo meglio e dice di esser intenzionato a riprendersi l'Universal Title.

Dai demoncino, bella vittoria, ma vola più basso. - Curt Hawkins si presenta sul quadrato intenzionato a far terminare la sua striscia di 118 sconfitte e lancia una sfida a chiunque nel backstage. Ad accoglierla è...BRAUN STROWMAN! Hawkins scappa tra il pubblico, ma il Mostro va a prenderlo, lo stende con una Chokeslam su un tavolo e poi lo finisce andando a sfondare gli schermi sullo stage con una Powerslam.

Braun promette che non se ne andrà finchè non gli sarà garantito un degno avversario ed a rispondere alla sfida arriva Dean Ambrose. - Braun Strowman vs Dean Ambrose. Ambrose fa un ottimo match e addirittura controlla quasi totalmente l'incontro, ma appena Strowman riesce a riprendersi per un attimo blocca l'avversario al volo e lo schianta a terra con una Powerslam...1...2...3! - Nel backstage Enzo Amore chiede a Kurt Angle che la sua vittoria sia celebrata adeguatamente e Kurt Angle, anche se titubante, alla fine accetta.

Io non voglio neanche commentare. - Siamo ancora dietro le quinte e Seth Rollins chiede a Dean Ambrose se ci sarà a guardargli le spalle contro Sheamus, ma il Lunatic Fringe dice che Seth è troppo prevedibile e questo, per dimostrargli il contrario, decide che chiederà un match contro Strowman per la prossima settimana.

- Alexa Bliss sale sul quadrato e se la prende con il pubblico dicendo che non hanno celebrato adeguatamente la sua vittoria e che tutti preferiscono parlare del debutto imminente di Asuka piuttosto che del fatto che lei abbia battuto quattro sfidanti...ARRIVA MICKIE JAMES! Mickie ricorda ad Alexa di non esser stata effettivamente battuta durante il match a 5, ma la campionessa inizia a sfotterla per la sua età insistendo sul fatto che era la sua eroina quando era un bambina, ma ora le cose sono cambiate.

Mickie ricorda di aver vinto 6 titoli in passato, dando di fatto ragione alla rivale, ma quando questa la chiama “vecchia”...LA ATTACCA! Due schiaffoni ed un bel calcio da parte della super Milf, che poi esulta sul ring.

- Seth Rollins vs Sheamus. Match equilibrato e vittoria finale dell'Architetto con la sua ginocchiata volante, ma Ambrose non si presenta a bordo ring. - Nel backstage Goldust dice a Finn Balor che si è inserito in una questione tra lui e Bray Wyatt e che non aveva bisogno del suo aiuto, così l'irlandese risponde che non era sua intenzione offenderlo ma si scusa se lo ha fatto in qualche modo.

Goldust sembra accettare, ma...ATTACCA BALOR! Il lottatore dorato scaglia Finn contro tutto ciò che c'è nel backstage e poi cita “Il Padrino” sussurrando “Tieni stretti gli amici, ma ancora di più i nemici”.

- Roman Reigns vs The Miz. E niente, vince il Big Dog, ovviamente. Dopo il match Dallas e Axel attaccano Reigns e lui mette KO tutti, ma poi i due tornano all'assalto armati di sedie e il Big Dog subisce, finendo poi vittima della Skull Crushing Finale.

I tre del Miztourage se ne vanno, ma poi capiscono di non essere soddisfatti e tornano sul quadrato a prendere a sediate ulteriormente il Mastino...SKULL CRUSHING FINALE SULLA SEDIA! Mizanin mostra il pugno e gli altri due lo seguono, festeggiando con il tipico segno dello Shield.

La sfida è chiara, il ritorno dello Scudo è davvero vicino questa volta? - Finn Balor vs Goldust. Vittoria scontata per il Demon King. Dopo il match risuona nell'arena la canzoncina di Wyatt “He's got the whole World in his hands”.

- Nel backstage Enzo Amore dice a Kurt Angle che vede molta invidia nei suoi confronti e gli chiede di fare una clausola di “non contatto” valida stasera per l'intero roster di 205 Live. Il GM, che si è chiaramente rotto le balle, risponde “Sì sì, come te pare, ma mò vattene”.

Ok, forse l'accento non è esattamente lo stesso, ma il significato sì. - Sasha Banks & Bayley vs Nia Jax & Emma. Ad aggiudicarsi il match sono Bayley e la Boss dopo un Bayley To Belly e schienamento finale su Emma.

- Ci viene annunciato che la prossima settimana ci sarà un rematch tra The Miz e Roman Reigns, ma questa volta sarà valido per il titolo Intercontinentale. Non vorrei far sperare troppo, ma questa volta ci credo anch'io.

THE SHIELD IS BACK? BELIEVE THAT! - BASTA! La puntata termina qua, mi rifiuto di andare avanti,. Un saluto, alla prossima sett...porca troia, dovere di cronaca, devo proseguire. E il prossimo segmento sarà il main event! - Enzo Amore Celebration! Il nuovo camp...il... Enzo dice che finalmente la sua vittoria è arrivata dopo due mesi pesanti, mesi in cui il pubblico ha continuato a ridicolizzarlo con canti come “You can't wrestle”, canti che in passato hanno raggiunto anche le orecchie di grandi campioni come Batista, John Cena o The Rock.

Lui però ha superato tutto ed ora ha il titolo, quindi ci mostra una maglietta da “Certified G”, ma il roster di 205 Live arriva sullo stage. Enzo, forte della clausola che proibisce di fargli tanto male, inizia a prendere il giro chiunque.

Neville interviene e dice che lo hanno mandato nello show dei pesi leggeri perchè non lo sopportava più nessuno ed è ora di farla finita, ma il biondo ricorda la clausola di non contatto e che è solo grazie a lui se Neville e l'intera divisione sono nel main event di Raw, quindi dovrebbero ringraziarlo.

NEVILLE ATTACCA ENZO!!! Il neocamp...non ce la faccio...Quello lì con i capelli gialli se le prende e tenta di scappare, ma i Cruiserweights lo fermano e Neville continua il suo assalto, terminando con la Red Arrow.

Su una cosa devo purtroppo dar ragione ad Enzo: la clausola c'era, cosa accadrà ora? Lo scopriremo, per ora è tutto. Un saluto, dal vostro SimoneSian. .

Powered by: World(129)