WWE SmackDown 14/06/2024 Report (1/3) - Un duo scintillante

Bayley supporta Naomi, Apollo Crews cerca la sua vendetta sui messicani e intanto i DIY smascherano Grayson Waller e il suo rapporto poco sano con Austin Theory

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE SmackDown 14/06/2024 Report (1/3) - Un duo scintillante
© WWE TNT Sports/Fair Use

Benvenuti in un altro racconto dell’ultima puntata di SmackDown. Io sono Rachele Gagliardi e oggi mi occuperò di portarvi alla scoperta di tutto quello che è accaduto durante lo show del venerdì sera per la WWE questa settimana. Iniziamo!

  • Naomi (w/ Bayley) vs Chelsea Green (w/ Piper Niven)

Prima del match, Chelsea Green dice al microfono che stasera schiaccerà Naomi, mentre Piper Niven domani annienterà Bayley per il titolo, prima di dire che le due poi diventeranno le nuove campionesse di coppia. 

Appena il match inizia, ovviamente partono i cori per Bayley: EHHHHH EHYYYYY BAYLEY, UH AH! I WANNA KNOWOOOOHOH IF YOU’LL BE MY GIRL! Naomi prende il controllo del match con la sua gear da unicorno e tenta anche lo schienamento, ma niente da fare. Le due fanno un po’ di tira e molla e quando Chelsea va vicina alla vittoria, Bayley si mette in mezzo, inizia a discutere con Piper Niven e ad approfittarne è Naomi che ribalta la sua avversaria schienandola non appena lei tenta al sua finisher.

Nel backstage, Baron Corbin sta parlando con Nick Aldis, ma viene interrotto dal Legado Del Fantasma che prende in giro il wrestler che poi si allontana lasciando parlare il GM con la stable, dicendo a Angel e Berto che sono multati, ma se dovessero riattaccare Apollo Crews o qualcun altro, una multa sarebbe l’ultima cosa di cui dovrebbero preoccuparsi. Santos dice che vuole fargli un favore dato che ha il via libero dei medici e così si offre di affrontare Apollo.

Vediamo un promo in cui Jade Cargill e Bianca Belair dicono che rimarranno le campionesse di coppia domani a CATC.

  • Grayson Waller Effect con I DIY

Durante la presentazione dello show, spuntano delle strane interferenze e sappiamo già di cosa si tratta. Intanto Waller e Theory prendono in giro il pubblico presente, prima di far entrare i DIY con le due coppie che avviano un dibattito, con l’australiano che dice che prenderebbe un proiettile per il suo tag team partner come lui ha fatto la settimana scorsa per lui quando lo ha salvato da un salto fuori dal ring di Gargano, ma Gargano fa vedere il filmato in cui si vede chiaramente che Waller ha tirato Theory per farlo colpire appositamente. Tommaso Ciampa dice che il tempo delle chiacchiere è finito perché il pubblico scozzese è lì per vederli lottare per i titoli di coppia stasera. Grayson Waller però li ferma dicendo che sa cosa stanno cercando di fare, ma Johnny Wrestling lo interrompe dicendo che sicuramente sono lì per i titoli, prima di rivolgersi a Austin Theory dicendogli che ha sempre creduto in lui e che non ha bisogno dell’australiano che chiaramente lo sta usando e poi parte la rissa e ancora una volta Austin Theory si becca i colpi al posto di Grayson Waller. 

Nel backstage, gli Street Profits dicono a Kevin Owens che sono lì per parargli le spalle dalla Bloodline e lui accetta con piacere le cose. 

Nel backstage, i campioni di coppia discutono animatamente, mentre Bayley e Naomi festeggiando la vittoria, ma vengono interrotte da Blair Davenport che provoca Naomi, ma la campionessa la ferma dal reagire calmandola. Chelsea Green si fa avanti per distrarle, mentre Piper Niven arriva e le attacca prendendo la cintura di Bayley e sollevandola prima di essere interrotte dall’arbitro Jessica Carr.

  • Apollo Crews vs Santos Escobar (w/ Legado Del Fantasma)

Apollo Crews ha la meglio nei primi due minuti di match con Baron Corbin che si presenta anche a dargli sostegno. Al ritorno dal break, si continua a lottare sul ring con Apollo Crews che cartella per bene il suo avversario e ad un certo punto Berto e Angel attaccano a caso Baron Corbin mentre Elektra butta giù dal paletto Apollo permettendo a Santos di vincere. 

QUI SECONDA PARTE 

QUI TERZA PARTE

Smackdown Grayson Waller Austin Theory
SHARE