WWE Monday Night Raw 15/04/2024 Report - Un fallimento di troppo

Chad Gable perde le staffe e reagisce all'ennesima sconfitta

by Cristina Cerutti
SHARE
WWE Monday Night Raw 15/04/2024 Report - Un fallimento di troppo
© Youtube WWE/Fair Use

  • Jey Uso vs. Finn Balor
C'è molta confusione su quello che è l'obiettivo più prossimo per Finn Balor: indebolire Jey Uso per agevolare il suo compagno di stable a Backlash? Rimettersi in corsa per i titoli di coppia? Stando a quanto detto prima, la seconda...

Ma è chiaro che Priest sta bene come sta e vuole consolidare il proprio status con ogni mezzo possibile incluso il suo partner. Balor si avvantaggia aggredendo alle spalle Jey, garantendosi un buon vantaggio per questo penultimo match della serata.

Main Event Jey Uso è in evidente difficoltà, ma supera bene la fase aggressiva recuperando terreno quanto basta per arrivare in chiusura, dove archivia la pratica sventando un Coup De Grace e costruendosi il contesto ideale per siglare un ennesimo successo con la Uso Splash.

Dopo il match Damian Priest sale sul ring e solleva la cintura davanti a Jey Uso prima che questi subisca l'assalto del Judgment Day al completo ribattendo al meglio delle sue possibilità e ritagliarsi una via di fuga prima che la situazione degeneri, incrociando il suo cammino con quello di Sami Zayn pronto per la sua prima difesa da nuovo campione Intercontinentale.

E ora... It's main event time!

  • WWE Intercontinental Championship Match: Sami Zayn (c) vs. Chad Gable
Che questo match fosse ben più di un'ipotesi lo avevamo già fiutato ancor prima che Sami vincesse il titolo.

Chad Gable è molto carico e crede molto nelle sue possibilità: lo ha dimostrato nella sua intervista poco fa e lo afferma di nuovo quando affronta a muso duro Bronson Reed, il quale afferma che non importa chi vincerà questo incontro dovrà vedersela con lui in seguito.

I due protagonisti danno fin da subito vita ad uno scontro molto intenso e sentito, proprio come ci si aspetta da chi ha tutto da perdere e al tempo stesso tutto da guadagnare. L'American Alpha riesce anche a costruire un discreto vantaggio sul canadese.

Ma Zayn risale rapidamente la china e sventa il tentativo, forse precipitoso, di Ankle Lock da parte dell'ex olimpionico Chad Gable che però non demorde ed abbozza altri tentativi di Ankle Lock. In uno di questi tentativi Sami Zayn si libera forzando la rottura della presa con il piede destro per poi sollevare Gable ed abbattersi su di lui con un Arabian Moonsault.

A Chad Gable basta la durata di una pausa pubblicitaria per assumere il controllo del match e provare ad incrementare la sua azione con un Avalanche Olimpic Slam seguito da un German Suplex. Ma Zayn reagisce, concretizza un'azione bella ma un po' stanca che lo porta a tirare le redini del match con un Explorer Suplex che conduce al tentativo di Helluva Kick ed il conseguente schienamento decisivo.

Dopo il match Zayn aiuta Gable a rimettersi in piedi e lui ricambia sollevandogli la mano in segno di vittoria. Sami Zayn lascia il ring per andare a festeggiare con la sua famiglia a bordo ring... Ma Chad Gable lo raggiunge e lo schianta a terra con un German Suplex!

Ve lo avevo detto ragazzi, è dal Gauntlet Match che vi parlo del turn heel di Chad Gable (chi mi segue in live lo sa) ed eccolo qui, accidenti! Gable ha tanta frustrazione da sfogare e lo fa spingendo la faccia di Sami Zayn contro il palo di sostegno del ring prima di lanciarlo sul tavolo dei commentatori, dopodiché lo riporta a bordo ring per chiudere l'appuntamento di questa settimana con WWE Monday Night Raw applicando la sua Ankle Lock utilizzando il fissante della terza corda come leva.

E su queste note amare vi saluto e vi auguro un buon proseguimento, per chi volesse ci vediamo questa sera al Big Red Machine! PARTE UNO - PARTE DUE

Monday Night Raw
SHARE