WWE WrestleMania XL Night One report (2/3) - L'incubo dei Rei Mistiri giganti

Nel match tra latini irrompono due sosia enormi di Rey Mysterio che tra stanchezza e fame fanno venire dubbi sulla propria alimentazione. Per fortuna ci sono Usos e il Triple Threat femminile...

by Marco Enzo Venturini
SHARE
WWE WrestleMania XL Night One report (2/3) - L'incubo dei Rei Mistiri giganti
© WWE Network / Fair Use

- Tag Team Match: Rey Mysterio & Andrade (w/ Latino World Order) vs Dominik Mysterio & Santos Escobar (w/ Legado del Fantasma)

Dopo uno degli incontri che più aspettavo (e che si è effettivamente rivelato estremamente adrenalinico) arriva quello di cui meno mi interessa. Resisterò alla tentazione di andarmi a mangiare una cosa al volo, prendermi una boccata d'aria, iniziare il cambio di stagione dell'armadio, controllare il mio F24 e altre cose più divertenti di questo match, e ve lo racconto. Solo, perdonatemi, lo farò con meno parole di quelli precedenti (e successivi).

Parte Rey contro Santos, e Santos lo mette in difficoltà. Strano. Poi entrano gli altri due, e Dominik fa l'odioso con Andrade. Ancora più strano. No, mi dispiace: non ho proprio voglia. Vabbè, i buoni provano a riportarsi in vantaggio con le loro armi buone e tutta la forza che la bontà conferisce loro. Poi il Mysterio giovane e grosso si accanisce su quello piccolo e anziano, mentre il suo compare impedisce ad Andrade di aiutarlo. Aspettiamo l'hot tag, che a un certo punto arriva: Meteora e Moounsault di Andrade su Dominik, l'inevitabile 619 di Rey arriva su Santos.

Intanto anche i latini fuori ring iniziano a picchiarsi all'impazzata, ma senza reali conseguenze per nessuno di loro. Peccato. Piuttosto arrivano dal pubblico due Rei Mistiri giganteschi, e pestano Dominik. Forse sono stanco, forse ho mangiato qualcosa di sbagliato (perché - lo ammetto - alla fine l'ho fatto), ma questo è il mio incubo che diventa realtà. Morale: 619 e poi Frog Splash di Rey Mysterio, che non solo vince ma si prende lui lo schienamento. E dopo non essere stato squalificato l'anno scorso per aver cinghiato (da buono) suo figlio, quest'anno vince (da buono) grazie all'irruzione di due giganteschi se stesso. Ah: i suoi due sosia enormi erano due giocatori dei Philadelphia Eagles, a quanto pare Jason Kelche e Lane Johnson. Sono scontento.

- Single Match: "Main Event" Jey Uso vs "Big" Jim Uso

Parte un altro match che dovrebbe essere importante ma che purtroppo non mi ha coinvolto in fase di costruzione. Sono anche molto triste per ciò che lo ha preceduto, quindi mi serve un attimo per tornare in bolla (e Lil Wayne da solo non basta). Stavolta, per fortuna, lo schema sul ring è però ribaltato: non è il buono ad andare subito in difficoltà (mica sono tutti Rey Mysterio!), ma il primo ad attaccare perché è più arrabbiato. E infatti non è ancora suonata la campanella e già Jey pesta il gemello! Ok, bravi: avete la mia attenzione.

In realtà il wrestling ci mette relativamente poco a ricostruire le sue regole. Così Jimmy dopo le iniziali difficoltà rimonta e sorpassa il fratello "minore", in particolare con ripetute azioni all'angolo, cercando anche di gabbarlo riconquistandone la fiducia. Quando Jey recupera e i due iniziano a picchiarsi in una situazione di sostanziale pareggio, tutta Philadelphia canta "Yeet" e "No", dimostrandomi che in realtà sono io a non essere troppo coinvolto mentre invece il pubblico lo è. Quindi: brava WWE, suppongo?

Jey sembra prevalere, ma Jimmy infila Superkick e Uso Splash uno dopo l'altro...NON BASTA! È il momento di Jey, che connette (indovinate un po')...SUPERKICK E USO SPLASH! Ok, vediamo ora che si inventano...NIENTE, PERCHÉ BASTA QUESTO PER VINCERE! 1, 2, 3 e Jey è l'Uso migliore! Tutto qua? Boh, ve l'avevo detto che questa storia era ormai diventata una fesseria bella e buona.

Però niente, il pubblico è contento e quindi ancora una volta ho torto io.

Questa Jade Cargill andrà lontanissimo

- 6-Women Tag Team Match: Damage CTRL (Asuka, Dakota Kai, & Kairi Sane) vs Bianca Belair, Jade Cargill & Naomi

Si parte con Asuka e Naomi donne legali, ma le cattive sembrano avere già in mente un chiaro piano: così arriva subito il momento di Kairi Sane, che prende il sopravvento. Sopravvento conservato anche quando a prendersi il cambio è Naomi: che si stia preservando l'attesissima Jade Cargill per un comeback? Chissà chi non lo sa... Buona l'iniziativa delle cattive che a lungo impediscono proprio questo tag. Il cambio però alla fine arriva, e stavolta si coordinano bene anche Bianca (ben poco coinvolta) e Naomi nel tenere a bada le Kabuki Warriors. Dakota Kai è quindi sola soletta e...JADED! 1, 2, 3, JADE CARGILL TROVA IL PIN VINCENTE! Hanno vinto le buone, evviva le buone.

- Sami Zayn è nel backstage: con lui ci sono anche moglie e figlio che cercando di dargli forza prima dell'improba battaglia contro Gunther. Arriva anche Chad Gable, che lo incita a trovare dentro di sé le forze che gli basteranno per prevalere. Ma che comunque, se ce la fa, gli deve un favore. Infine ecco Kevin Owens, l'amico di sempre che gli dà le ultime parole di conforto prima che inizi l'azione.

FINE SECONDA PARTE
Per la prima parte CLICCA QUI
Per la terza parte CLICCA QUI

Wrestlemania Rey Mysterio Usos
SHARE