WWE Elimination Chamber 2024 Report (1/3) - WrestleMania attende

Iniziamo bene lo show con la WWE che trova subito colei che andrà per il Women's World Championship a WrestleMania 40, con un finale tutto da brividi

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE Elimination Chamber 2024 Report (1/3) - WrestleMania attende
© WWE YouTube/Fair Use

Benvenuti nel racconto del PLE WWE Elimination Chamber 2024, che per quest’anno si è tenuto a Perth in Australia e non potete capire quanto sia meraviglioso scrivere questo report guardando l’evento in diretta alle 11 del mattino, sono quasi emozionata *ha gli occhi lucidi*. Ma ora non perdiamoci in chiacchiere e iniziamo!

  • WWE Women’s Tag Team Championship - Kickoff Match: Kabuki Warriors (c) vs The Way (Indi Hartwell & Candice LeRae)

Ad iniziare la contesa sono Indi Hartwell e Kairi Sane, con la prima che viene ovviamente super tifata dal suo pubblico di case che le riserve un’accoglienza meravigliosa. Quando ad entrare è Candice però, la situazione cambia, con le nipponiche che la isolano al loro angolo mentre il pubblico chiede a gran voce un cambio a Indi, ma il cambio non arriva e le campionesse di divertono anche sfottendo la wrestler. Finalmente quando Indi riesce ad entrare, atterra entrambe e tenta anche lo schienamento, ma niente da fare. 

Dopo un altro po’ di azione, Kairi atterra Indi e fa cadere Candice dalle corde facendole male e alla fine si lancia su di lei con un Insane Elbow che chiude la contesa, con le Kabuki Warriors che rimangono campionesse tra i fischi del pubblico. Alla fine, Indi e Candice rimangono al centro del ring con il pubblico australiano che si alza in piedi ad applaudirle.

Nel backstage, LA Knight parla della sua partecipazione all’Elimination Chamber, e sembra molto più che convinto che riuscirà a vincere il match.

  • Women’s Elimination Chamber - N.1 Contendership Match WWE Women’s World Championship: Becky Lynch vs Bianca Belair vs Liv Morgan vs Tiffany Stratton vs Naomi vs Raquel Rodriguez 

In ordine di entrata arrivano: Bianca Belair, Raquel Rodriguez, Tiffany Stratton, Liv Morgan e ad iniziare il match al centro del ring sono Naomi e Becky Lynch, con il pubblico che è tutto dalla parte dell’irlandese. Ad un certo punto le due finiscono fuori e Becky inizia a lanciare Naomi contro le catene della Chamber, ma lei ribalta la situazione appendendosi e ricadendo su di lei in spaccata. 

Ad entrare ora è Tiffany Stratton chiamata a gran voce dal pubblico, che appena entra sfrutta il suo background da ginnasta facendo rimbalzi ovunque per atterrare le sue avversarie e tentare lo schienamento. Dopo qualche scambio, eccola salire sul paletto per tentare un Moonsault, ma Becky la tira giù con una Russian Leg Sweep e Naomi ne approfitta facendo la spaccata su entrambe, ma lo schienamento non va a buon fine.

Passato il tempo necessario, tocca a Liv Morgan che senza pietà se la prende con Tiffany sbattendola a destra e sinistra contro le cabine che circondano il ring, prima di passare al resto delle avversarie presenti sul ring. La battaglia prosegue e Becky Lynch fa una Dis-Arm Her con il braccio di Tiffany tra le catene della Chamber, prima di venir sbattuta a terra da Naomi che si lancia da una delle celle con una Sunset Flip Powerbomb, MA CLAMOROSAMENTE TIFFY LA RIBALTA E LA SCHIENA FACENDOLA ELIMINARE! Intanto entra anche Raquel Rodriguez che inizia a sbattere Becky e Tiffany contro la gabbia fischiata dal pubblico che stasera è tutto dalla parte dell’ex NXT Women’s Champion.

In una mossa del tutto logica, le tre wrestler rimaste sul ring si alleano contro Raquel atterrandola con varie mosse, prima di gettarsi su di lei per schienarla, ma lei resiste ed esce dallo schienamento, con Bianca Belair che non vede l’ora di entrare mentre le altre sono sdraiate senza forze. Intanto Tiffany Stratton si alza per non farsi trovare impreparata, ma appena esce, la EST si lancia su di lei atterrandola esattamente come fa anche per le altre, tenendo in Vertical Suplex la povera Becky Lynch prima di lasciarla cadere. Tiffy cerca poi di attaccare Bianca con l’uso della treccia, ma fallisce e arriviamo ad un faccia a faccia tra la EST e Raquel E QUASI ARRIVA LA KOD, ma la texana si libera e le due finiscono fuori, con Bianca che l’atterra con una DDT devastante ribaltando un suo Suplex. 

ATTENZIONE A LIV MORGAN CHE SI ARRAMPICA SULLA CELLA E SI LANCIA CON SITTING SWENTON SU RAQUEL APPOGGIATA ALL’ANGOLINO, MA SALGONO ANCHE BECKY E TIFFANY, CON LA SECONDA CHE GETTA GIÙ LA PRIMA SU BIANCA E RAQUEL E POI SI LANCIA CON UNA SWENTON SU ENTRAMBE! Ma il momento fantastico di Tiffany finisce quando Liv Morgan la schiena e il pubblico fischia.

Intanto Raquel si riprende e atterra chiunque in qualsiasi modo possibile, ma Becky arriva da dietro e la sottomette al braccio sinistro cercando di farla cedere, ma lei si rialza, la solleva, ma Liv corre verso di loro e Raquel le sbatte con una doppia Bomb al tappeto E BIANCA BELAIR ARRIVA FACENDO UNA KOD SU RAQUEL PRIMA DI SCHIENARLA PER ELIMINARLA! 

Con Bianca Belair, Liv Morgan e Becky Lynch rimaste sole sul ring, parte una battaglia frenetica che inizialmente viene vinta dalla EST con un doppio Moonsault e uno schienamento, ma le altre due si ribellano, costringendola a sbatterle contro la gabbia fuori. Il match si risposta sul ring, con anche qualche tentativo di schieramento, ma le tre sono veramente stanchissime a questo punto e alla EST vengono ribaltate diverse mosse. Becky intercetta una obLIVion che quasi arriva per Bianca Belair con una Manhandle Slam, ma Liv l’atterra, Bianca però prende l’irlandese per una KOD, lei scappa e Liv Morgan la schiena con un roll-up, BIANCA BELAIR È FUORI! Ma neanche il tempo di respirare che BECKY PRENDE LIV MORGAN LE FA UNA MANHANDLE SLAM E LA SCHIENA! BECKY LYNCH ANDRÀ A WRESTLEMANIA 40 PER IL TITOLO MONDIALE FEMMINILE!

QUI SECONDA PARTE

QUI TERZA PARTE

Elimination Chamber Wrestlemania
SHARE