WWE Raw 20/11/2023 Report (2/3) - Parole oltre il rispetto

Miz e Gunther hanno il loro ultimo faccia a faccia prima del loro incontro. Mentre Miz descrive i grandi della storia, Gunther usa parole poco ortodosse nei suoi confronti.

by Alan Mack
SHARE
WWE Raw 20/11/2023 Report (2/3) - Parole oltre il rispetto
© WWE YouTube / Fair Use

Johnny Gargano vs Ludwig Kaiser: Il tedesco sembra aver fatto i compiti, riesce a rispondere ad ogni colpo e manovra che Johnny cerca di infliggergli. Dopo la Slingshot Spear, Gargano riesce a trovare il momento per ottenere un vantaggio. Nel momento in cui Kaiser prova ad andare per la chiusura, Giovanni Vinci compare a bordo ring, incoraggiando il compagno, ma Kaiser si infuria alla sua vista. Gargano approfitta della distrazione per mettere a segno la Slingshot DDT e portarsi a casa l’incontro.  

In un video registrato, Adam Pearce è alle prese con Chelsea Green e Piper Niven, che si lamentano di dover condividere lo spogliatoio con altre non-campionesse. Arrivano, in sequenza, Natalya e Tegan Nox, Katana Chance e Kayden Carter, Indi Hartwell e Candice LeRae, tutte a domandare una shot per le cinture. Pearce perde la calma e regala un’occasione a tutte. Si aggiungono anche Maxxine Duprì e Ivy Nile, che volevano Pearce per tutt’altra cosa, ma anche loro ottengono una shot. Questi 4 team si affronteranno in un Fatal 4-Way questa sera.   

Rhea e Dom Dom rientrano nel loro club, ma è stato occupato da Shayna Baszler e Zoey Stark. Shayna lascia la scena e Zoey va a muso duro con Rhea, ricordandole che sta tralasciando il problema più grande oltre gli altri che già ha: la sua sfidante. Tra le tante decorazioni del club, a Zoey interessa molto di più il titolo femminile appeso lì vicino e consiglia all’attuale campionessa di guardarla bene, perché alle Series la porterà via. Rhea rispetta l’affronto, ma riceverà la batosta che merita all’evento. 

Fatal 4-Way n°1 contender Tag Team Match: Le regole dell’incontro seguono l’uno contro uno sul ring con il cambio possibile per ogni coppia partecipante. Dopo un inizio abbastanza corretto, con vari cambi e blind tag, tutte le coppie passano all’attacco, finendo fuori dal ring. Con tutte fuori, Maxxine resta l’unica sull’apron. Decide, dunque, di salire sulla seconda corda e tuffarsi su tutte le sue avversarie.  

Katana e Kayden sembrano avere la meglio con una bellissima azione combinata su Tegan e Natalya, ma le altre ragazze interrompono il pinfall. Con tutte fuori dal ring, Natalya blocca Katana nella Sharpshooter, ma viene fermata da Ivy Nile. Maxxine si prende il cambio e se la vede con Tegan, riuscendo a metterla in difficoltà, eseguendo anche il Caterpillar di Otis. Nonostante lavorino bene in coppia, Natalya neutralizza Ivy Nile e Tegan rovescia un Crossbody di Maxxine in un roll-up, vincendo l’incontro e la title shot. 

Un Gunther vestito di tutto punto, raggiunge Kaiser e Vinci. Il campione intercontinentale si dice deluso da Kaiser e che mette il gruppo in vergogna. mentre applaude Vinci anche per stasera e pensa che, magari, ha sbagliato a scegliere il capo sotto di lui. Ora andrà sul ring e darà una lezione su come funzionano le cose.  

Intanto, scoppia il caos nel backstage. Adam Pearce va a controllare e ci sono, praticamente, tutte le coppie della categoria maschile in rivolta. Se le donne hanno avuto la title shot, perché loro no? Pearce ci stava già pensando, ma non possono farlo questa sera. Mentre, settimana prossima, ci sarà un Tag Team Turmoil e il vincitore affronta i campioni di coppia. I Tag Team vanno in festa. Pearce chiede ad un inserviente di chiamare Nick Aldis, ma il GM di SmackDown lo raggiunge subito, quindi non c’è bisogno di chiamarlo. Pearce gli dice che hanno bisogno di parlare... 

Miz è sul ring e, prima che Gunther arrivi sul ring, definendo il suo atteggiamento poco rispettoso nei confronti di lui, delle superstar e del WWE Universe. La sigla di Gunther interrompe il monologo e il campione IC raggiunge il ring, chiarendo subito che non è poco rispettoso, ma non ha alcun rispetto per Miz. Il ring è fatto per lottare, ma Miz è un intrattenitore. 

Miz, invece che offendersi, si dice fiero di essere un intrattenitore, percorrendo la strada dei più grandi come Randy Savage, Curt Hennings e HBK. E vengono ancora ricordati perché non sono dei robot come Gunther. Miz è stato sulla cima della montagna e lo hanno buttato giù varie volte, ma si è ricostruito. Questo rende un intrattenitore immortale. Mentre Gunther non è mai stato ai piedi della montagna. Se ci arriva, riuscirà a risalirla? Se non lo rispetterà questo sabato, Miz gliene darà tante da ficcarglielo in testa. 

Gunther risponde che la gente pensa che affronterà un futuro Hall of Famer. In realtà, Gunther affronterà un piccolo bambino che è stato bullizzato a scuola e che idolatrava le persone che ha appena nominato. Un bambino che ha lasciato la scuola per inseguire il sogno di diventare un wrestler. 20 anni dopo, le cose non sono cambiate, Miz non appartiene al suo ring, ma dietro le quinte.  

Gunther pensa che Miz non è stato bullizzato abbastanza...e lo spinge, provocandolo. Dopo aver subito per un po’, Miz risponde e colpisce Gunther, ma viene steso presto da un Big Boot. Il Ring General continua a bullizzarlo...ma Miz lo colpisce con un calcio nelle parti basse e lo atterra con la Skull Crushing Finale! Miz prende la cintura e la alza al cielo. Fra 4 giorni (dalla stesura di questo report), vedremo se questo sarà il futuro! 

Seth Rollins raggiunge Jey Uso e incoraggia il compagno per affrontare Drew McIntyre, consigliandogli di restare ancora integro per i War Games. 

Ivar e Valhalla mandano un messaggio a Bronson Reed, dicendo che ha insultato lui e gli dei. Perciò, gli dei reclamano una battaglia per la prossima settimana.  

PARTE 1

PARTE 3

Raw Gunther
SHARE