WWE Crown Jewel 2023 report (2/3) - Un raro John Cena a ora di cena



by MARCO ENZO VENTURINI

WWE Crown Jewel 2023 report (2/3) - Un raro John Cena a ora di cena
© Twitter WWE / Fair Use

- La WWE ci ricorda di visitare quanto prima Riyadh e l'Arabia Saudita: sì sì, adesso me lo segno proprio.

- Single Match: John Cena vs Solo Sikoa
Nota a margine: chi si aspettava un fanservice esasperato e un overbooking senza ritegno per questo match sarà rimasto profondamente deluso. A partire da un piccolo ma non irrilevante dettaglio: quando i due sono saliti sul ring, nel frattempo, Cristiano Ronaldo era già entrato in campo sempre a Riyadh con il suo Al Nassr e aveva pure già segnato contro l'Al Khaleej (per dire). E niente, questa sola informazione è più interessante del match che stiamo per descrivere. C'è però un aspetto che ci riempie il cuore di gioia: assistere in diretta a un match di John Cena...quando è effettivamente ora di cena. Ok, basta, passiamo al match.

Il bostoniano si presta a lottare a ritmi che non gli appartengono oggi, ma forse non gli appartenevano nemmeno negli anni del suo dominio. L'altro non gli dà una tregua, ma Johnny Boy riesce a neutralizzargli il primo tentativo di Samoan Spike. Solo Sikoa (che ha la mano malconcia) però prova a brutalizzarlo, con testate, colpi fuori dal ring, Superkick e chi più ne ha più ne metta. Poi si libera dalla STF e dalla quinta delle canoniche Five Moves of Doom: dopo la Five Knuckle Shuffle infatti scivola via e...SAMOAN DROP! John Cena prova a resistere con tutte le forze alla Samoan Spike, applica una nuova STF ma il rivale si aggrappa alle corde e si salva. ALTRA SAMOAN SPIKE! E UNA TERZA! E UNA QUARTA! E ANCORA NON SI FERMA! John Cena non ha più fiato! 1, 2, 3, ED È FINITA!!! Colui che la WWE definisce il migliore di sempre perde senza aver effettuato nemmeno una Attitude Adjustment!

L'attore che vuol essere wrestler e lo youtuber che diventa campione

- Entra The Miz, per un'edizione non annunciata della sua MizTV: il suo ospite è una celebrità saudita, Ibrahim Al Hajjaj. Quest'ultimo spiega di essere un attore che sogna di essere una Superstar della WWE, ma non fa in tempo ad andare troppo oltre perché...ARRIVA GRAYSON WALLER! Quest'ultimo dice di essere l'unica vera star, e vorrebbe trasformare il tutto nel Grayson Waller Effect. Con un solo calcio si libera di Al Hajjaj, ma deve fare i conti con The Miz che a sua volta lo stende con un Big Boot e aiuta l'ospite a tornare sul ring. Skull-Crushing Finale e poi, People's Elbow di Ibrahim. Ok, facciamo finta che il tutto sia stato utile almeno per il pubblico di casa.

- Single Match for the WWE United States Championship: Rey Mysterio (c) vs Logan Paul
Ecco un match tra uno che forse lo avrebbe dovuto disputare vent'anni fa e uno che forse non avrebbe dovuto disputarlo proprio. Chi la spunterà? Partiamo da un presupposto: Logan Paul continua a crescere sul ring, e questo è innegabile. Stavolta però si ritrova a dividere il ring con un avversario con cui forse ha trovato più problemi di comunicazione rispetto a coloro che lo hanno preceduto.

Il ritmo insomma è meno forsennato rispetto alle aspettative, mentre lo schema della contesa lo è. Paul prende infatti l'iniziativa, mentre Rey cerca di raccogliere le energie contro un avversario più giovane e in migliori condizioni. Nel suo primo tentativo di 619 viene bloccato da un Back Bodydrop, poi ne prende ancora e tenta Senton, Crossbody e La Casita: non basta niente. Logan Paul risponde con il Buckshot, una Powerslam al volo e una Moonsault Fallaway Slam...REY RESISTE!

Dopo essere uscito da un altro schienamento (dopo una Leapfrog Yoshi Tonic), Logan Paul entra però in possesso di un tirapugni grazie a uno dei suoi sgherri. L'arbitro ovviamente non vede...MA SANTOS ESCOBAR HA VISTO TUTTO! Arriva dalla folla per bloccarlo, poi insegue l'alleato di Logan Paul nell'arena. MA HA LASCIATO IL TIRAPUGNI SUL RING!!! Logan Paul lo riprende...E COLPISCE REY!!! 1, 2, 3, E ABBIAMO UN NUOVO CAMPIONE! A fine match prova a consolare il suo rivale, che però non accetta il suo rispetto dopo il modo in cui lo ha battuto. Prova anche a farsi odiare dal pubblico di Riyadh che però, per essere il più possibile educati, non se lo fila proprio.

FINE SECONDA PARTE
Per la prima parte CLICCA QUI
Per la terza parte CLICCA QUI

Crown Jewel Rey Mysterio Logan Paul