WWE SmackDown 02/06/2023 report (1/3) - Combattenti contro modelli ed influencer

I Brawling Brutes si divertono con una triple Celtic Cross sui Pretty Deadly ed Austin Theory nel primo match della serata, ma come andrà a finire?

by SimoneSian
SHARE
WWE SmackDown 02/06/2023 report (1/3) - Combattenti contro modelli ed influencer

Buongiorno e benvenuti al Friday Night SmackDown report. Roman Reigns è pronto a celebrare i suoi 1000 giorni da campione, ma il tutto potrebbe trasformarsi (come detto dal buon Max Is Awesome) nell’esecuzione pubblica degli Usos, mentre vedremo i primi match di qualificazione al Money In The Bank match per quanto riguarda lo show blu.

Nella Mohegan Sun Arena di Casey Plaza tutto è pronto, alla tastiera il vostro SimoneSian, possiamo cominciare.

- La puntata si apre con Austin Theory già sul quadrato! L’United States Champion ci da il benvenuto al suo show e dice che stasera Roman Reigns festeggerà i mille giorni da campione, ma contemporaneamente abbiamo anche il più grande US Champion di tutti i tempi.

Dopo essersi vantato di tutti i propri successi, tra i quali la vittoria contro John Cena a Wrestlemania, ci presenta i Pretty Deadly. Kit Wilson prende la parola per dire che è stato bello esordire sconfiggendo i Brawling Brutes, mentre Elton Prince elogia Theory, ma arrivano proprio i Brutes ed è tempo del primo match della serata.

- The Brawling Brutes vs Pretty Deadly & Austin Theory.

Buon match ed il momento della tripla Celtic Cross dei Brutes si aggiudica la copertina a mani basse.

Nel finale Ridge Holland e Kit Wilson sono i due uomini legali sul ring, ma gli heel approfittano di un momento di caciara ed Elton Prince si sostituisce al tag team partner, coprendosi la faccia con il telo esterno del ring.

Holland va a prenderlo convinto che sia Wilson, ma l’atleta legale lo attacca alle spalle e…SPILT MILD DEI PRETTY DEADLY! Theory ottiene il cambio e non deve far altro che coprire l’avversario…1…2…3!

Vittoria d’astuzia in stile Bella Twins, con i Brutes che ne escono nuovamente sconfitti.

Usos assenti?

- Nel backstage Paul Heyman dice a Solo Sikoa che Adam Pearce gli ha già confermato che gli Usos non ci saranno e che questa dovrà essere una notte di festeggiamenti per Roman Reigns, quindi dovranno fare di tutto per renderla perfetta.

Il problema è che l'ha confermato Pearce, quindi mi gioco qualunque cosa che gli Usos ci saranno (e sto scrivendo in diretta, lo giuro).

SECONDA PARTE
TERZA PARTE

Smackdown Pretty Deadly Austin Theory
SHARE