WWE Raw 20/03/2023 Report (1/3) - Finalmente, la sfida!

Kevin Ownes e Sami Zayn sono tornati a far coppia! Ora resta solo una cosa da fare: sfidare gli Usos a WrestleMania e mettere fine alla Bloodline una volta e per sempre!

by Alan Mack
SHARE
WWE Raw 20/03/2023 Report (1/3) - Finalmente, la sfida!

Siamo davvero molto, molto vicini a WrestleMania! Monday Night Raw fa tappa a St. Louise a due settimane dallo show più importante dell’anno. Roman Reigns sarà presente all’episodio, imPAULsive TV, il talk show di Logan Paul, debutta live a Raw e ci sarà ancora tanto da vedere. Per voi da casa, comodi comodi, arriva il Raw Report di WorldWrestling dal vostro Alan Mack! 

Ad aprire la puntata è Kevin Owens, che riceve una grande reazione da parte del pubblico. Insieme a lui, arriva anche Sami Zayn, ottenendo un pop ancora più grande! Ci viene, appunto, mostrato l’abbraccio dei due a SmackDown, sancendo la loro reunion definitiva. Mentre sono sul ring, i cori del pubblico si alternano, prima per Zayn, poi per Owens.  

Zayn si dice contento di essere sulla stessa parte di KO e capisce perché Kevin non abbia voluto lavorare con lui dopo Elimination Chamber, dato che lo vedeva più come una questione di affari, quando tutto ciò che hanno fatto era da fratelli. Owens gli da ragione, ma non capisce una cosa, ovvero che lui è stato il suo più grande fan per ben 20 anni. Ha sempre detto alla gente che Zayn è il migliore con cui è mai stato sul ring. Per oltre 6 mesi, gli ha dato molto fastidio vedere Sami sotto l’ala di Roman, era meglio di ciò. Finalmente, Zayn ha iniziato a parlare per sé ed ha capito che è tempo di mettere fine alla Bloodline. I due sanno cosa sta per arrivare...e osservano il logo di WrestleMania! 

Ad interrompere questo momento, ci pensano gli Uso. Jey inizia dicendo che Sami è l’esatta definizione del traditore. Sami e Owens si sono pugnalati alle spalle a vicenda, come i figli che si tagliano la gola tra loro. Zayn lo trova divertente, rispondendo che è il più grande sogno di Jey quello di pugnalare Roman alle spalle. Jimmy interrompe, dicendo che guardano il logo di WM come se dovesse succedere qualcosa, ma non accadrà. Owens riprende la parola, tutti sanno come andrà a finire (caspita, sono mesi che lo diciamo!). C’è solo un modo ed un posto per concludere la faccenda una volta e per sempre, il Grandest Stage of them All! Pertanto, Owens lancia ufficialmente la sfida: Jimmy e Jey Uso vs Kevin Owens e Sami Zayn per i titoli di campioni indiscussi di coppia

Jimmy ricorda che gli Uso sono il più grande tag team al mondo e che Owens e Zayn non meritino una shot. Sono tornati sulla stessa lunghezza d’onda solo da pochi minuti, mentre gli Uso dal Day One. Jey, però, ci pensa ed è convinto che questo è l’unico modo per mettere fine al problema Kevin Owens e Sami Zayn. Accetta la sfida per WM...ma non hanno intenzione di attendere WM! E scoppia la rissa! Owens viene gettato fuori, ma ritorna ben presto a dar man forte a Zayn in balia dei campioni. Jimmy viene lanciato fuori, Superkick su Jey di Owens! Sami chiama l’Helluva Kick, ma Jimmy salva il fratello, trascinandoselo fuori dal ring. Arrivano gli arbitri a calmare le acque, proprio mentre Zayn e Owens hanno le sedie in mano. 

Austin Theory vs Montez Ford: Dopo il match contro Angelo Dawkins la scorsa settimana, tocca a Ford mantenere l’onore degli Streets Profits contro il campione statunitense. Si inizia con una fase di studio ed uno scambio di lanci alle corde, dove Theory ha la meglio grazie ad una spallata. Intanto, Ford afferra un bicchiere e ne beve un sorso (recupera le energie? Cos’è, estratto di Senzu?). Dopo averlo messo a terra, Ford lo insulta con il gesto dello “You Can’t See Me”. Theory non la prende bene e lo attacca alle corde, seguendo con degli stomp all’angolo. Ford risponde ai colpi, gettando l’avversario oltre la terza corda e, subito dopo, lanciando il campione US oltre le barricate! 

Al rientro dal Break, Ford evita un tentativo di Suplex, fa cadere Theory e connette con un Crossbody dalla terza corda! Ford continua il suo momentum con una serie di Clothesline e Uppercut, trovando un conto di 2 dopo un Moonsault. Dopo un acceso scambio di colpi, Ford evita un tentativo di A-Town Down e connette con una DDT, Theory rotola fuori dal ring e Ford lo segue con una Tope! Al rientro sul ring, Ford tenta la From the Heavens, ma Theory la evita e connette con il Rolling Dropkick, seguito dalla A-Town Down e lo schienamento finale. Dopo la vittoria, Austin prende il microfono, dicendo che Ford non gli ha creduto ed è andato. John Cena non crede in lui, ma a WrestleMania, lo farà. 

Nel backstage, troviamo Roman Reigns nel suo ufficio, raggiunto dagli Uso. Chiede ai cugini come stanno, non è stato un bell’inizio. Jimmy risponde che hanno subito qualche mazzata, ma niente può strapparlo da suo fratello. Ora viene ripreso come se fosse sua la colpa, non perdonerà Sami per questo. Roman spera nelle parole di Jimmy e chiede a tutti, meno che Jey, di restare. Roman si lamenta di non averlo sentito o visto, chiedendo persino al fratello di cercarlo. Ora torna e prende le decisioni. Gli chiede se è con loro, se è la Bloodline, se è ancora la sua famiglia. Jey risponde affermativamente. E Roman lo spera ancora, ma è tutto ciò che voleva sentire, congedandolo. Prima che Jey se ne vada, Roman gli dice di volergli bene. Paul Heyman compare di nuovo dietro il Tribal Chief, chiedendogli se ha trovato le risposte che cercava, con la risposta positivia di Roman. 

Intanto, ci viene annunciato che ci sarà un Fatal 4-Way Match a WrestleMania tra gli Streets Profits, Ricochet e Braun Strowman, Alpha Academy e Viking Raiders. 

Adam Pearce viene intervistato da Braxton riguardo la Women’s Showcase per WrestleMania, ma Chelsea Green lo interrompe subito, lamentandosi di aver preparato un ring gear per Carmella, ma non è disponibile. Ha, però, una soluzione e introduce la sua nuova compagna: Piper Niven. Adam le risponde che sta finalizzando i team per lo Showcase femminile, ma Chelsea non è d’accordo con la parola “finalizzare” e minaccia di bloccarlo sui social se non verrà inserita nel match.  

Omos vs Mustafa Ali: Nonostante Ali voglia trattare i patti con un sorriso, viene subito atterrato dal gigante nigeriano. Chokebomb di Omos, conto di 3. Più semplice di così non si può. MVP prende il microfono, ricordando a tutti che Omos non teme animali o bestie, mentre Brock Lensar temerà la furia del gigante a WrestleMania. 

Nel backstage, troviamo Logan Paul con il suo entourage. Miz lo raggiunge, convinto che Miz sia il primo ospite, dato che è l’host di WrestleMania, ma Logan lo ignora completamente e si avvia verso il ring.  

 PARTE 2

 PARTE 3
 

Raw Sami Zayn Wrestlemania
SHARE