WWE Raw 13/02/2023 report (3/3) - Freakin' TV

Seth "Freakin" Rollins ospite al Miz TV, lo show condotto colui che ha portato in WWE quello che sarà probabilmente il suo futuro rivale, ovvero Logan Paul

by SimoneSian
SHARE
WWE Raw 13/02/2023 report (3/3) - Freakin' TV

- Nel backstage Edge e Beth Phoenix, intervistati da Cathy Kelley, affermano di averne abbastanza dei Judgment Day e di voler dimostrare a loro del perché i Copeland sono una Power Couple.

- Miz TV, con ospite Seth “Freakin” Rollins!

Miz inizia subito tentando di parlare di Logan Paul e Rollins tenta di sviare il discorso, incitando il pubblico ad intonare la sua theme song, ma il conduttore insiste ricordando di come lo youtuber abbia eliminato The Visionary dalla Rumble.

Seth inizia ad innervosirsi rispondendo di non voler sentir parlare di uno che non ama il wrestling e sfrutta il loro sport solo per convenienza personale. Mizanin dice che Seth è solo invidioso di Paul, ma Rollins gli da dello stupido e coinvolge il pubblico, che parte con i cori “Stupid!

Stupid! Stupid!”. Mike non la prende benissimo ed inizia ad insultare Seth, così questo lo attacca. PARTE LA RISSA! Rollins è pronto per lo Stomp, ma…INTERVIENE AUSTIN THEORY! L’US Champion trascina fuori dal ring Seth e se le prende anche lui.

Ottimo. L’ex Shield pare non soffrire più di tanto l’inferiorità numerica e riesce a concludere anche lo Stomp su Mizanin, con delle scarpe che non vorrei mai ricevere in faccia, tra l’altro.

Theory però ne approfitta…A-TOWN DOWN! Il campione ne esce vincitore e promette che ad Elimination Chamber accadrà lo stesso.

- Nel backstage Elias motiva Rick Boogs per il suo match di stasera e dice che magari prima o poi collaboreranno.

Mentre sogno una nuova versione dei 3MB, Boogs concorda ed è convinto che riuscirà vincere nuovamente contro The Miz. Alle loro spalle, intanto, possiamo intravedere MVP che fa una chiacchierata con Shelton Benjamin e Cedric Alexander.

- The Miz vs Rick Boogs.

Come abbiamo appena visto, Boogs è pronto, ma Miz è ancora KO a centro ring. Il conduttore del talk show di poco fa si rialza e tenta di rimandare il match, ma sbaglia a parlare ed il match parte.

WORLD’S STRONGEST SLAM QUASI IMMEDIATA!..1…2…3!

- Nell’ufficio di Adam Pearce troviamo Chelsea Green che, tanto per cambiare, si lamenta di ogni cosa e pretende di essere inserita nel main event di stasera.

Pearce però non la sopporta e, giustamente, se ne va.

- Nel backstage i Judgment Day sono di nuovo intervistati, stavolta da Byron Saxton. Ma quanto parlano? Finn Balor afferma che ad Elimination Chamber lui e Rhea Ripley avranno la meglio su Edge e Beth Phoenix, mentre Damian Priest aggiunge che lui uscirà dal PLE come United States Champion ed a Wrestlemania sarà il turno di Rhea Ripley, che conquisterà lo SmackDown Women’s Title.

Bianca Belair vs. the World

- MAIN EVENT: Bianca Belair vs Becky Lynch vs Bayley.

Ricordiamo che, se una tra Becky e Bayley dovesse vincere, otterrà un match titolato già ad Elimination Chamber. Nel caso ve lo steste chiedendo sì, il titolo è una citazione a Scott Pilgrim.

Nel finale la Lynch stende le due avversari e tenta il pin su Bayley dopo una Manhandle Slam, ma Iyo Sky la trascina fuori dal ring e la scaglia contro al paletto. Continua lo scontro tra Bayley e Bianca, con la Role Model aiutata in più occasioni dalle compagne Damage Control, ma…ARRIVANO TUTTE LE PARTECIPANTI ALL’ELIMINATION CHAMBER!

Parte la rissa tra le quattro face (Asuka, Natalya, Liv Morgan e Raquel Rodriguez) e le quattro heel (Nikki Cross, Carmella e le due Damage CTRL), che termina con la Sky lanciata su tutte da Bianca, che non ce la fa a farsi i fatti suoi.

Intanto lo scontro a tre sul ring prosegue. MANHANDLE SLAM DI BECKY SU BAYLEY! KOD DI BIANCA SU BECKY! La Lynch finisce proprio sulla Role Model, ma poi rotola fuori e la Est va per il pin sulla leader delle Damage…1…2…3!

E figuriamoci.

Bianca Belair vince la rissa fuori dal ring in cui non era manco coinvolta e poi vince anche il match, togliendo a chiunque anche la sola opportunità di avvicinarsi al suo titolo. E così termina questo episodio dello show rosso.

Alla prossima, un saluto, dal vostro SimoneSian.

PRIMA PARTE
SECONDA PARTE

Raw Logan Paul
SHARE