SPOILER: Risultati di WWE Monday Night Raw del 16/1/2023



by   |  LETTURE 1004

SPOILER: Risultati di WWE Monday Night Raw del 16/1/2023

Piccolo riassunto di cos'è successo nell'episodio di WWE Monday Night Raw del 16/1/2023 svoltosi all'Heritage Bank Center di Cincinnati, OH

- Lo show si apre con la Bloodline.

Jimmy dice che sono i padroni di SmackDown e RAW ogni settimana.

Dice prima Solo batte Ali stasera, hanno bisogno di discutere di ciò che è successo il Venerdì. Jey dice che Owens imparerà una lezione da Roman Reigns Dice poi che hanno piani per ogni generazione della Bloodline per riconoscere Roman Reigns.

Dice anche che batteranno il Judgement Day per i titoli. La musica del Judgement Day risuona ed il gruppo esce. Rhea dice che l'unica cosa che la Bloodline deve riconoscere è che il Judgement Day che domina RAW. Finn dice che hanno lanciato il guanto e che ora stanno correndo verso la Bloodline.

Balor elogia Dominik per essersi fatto avanti per conto loro. Damian dice che i RAW Tag Team Championships stanno tornando a RAW in modo permanente. Damian dice che gli Usos non hanno mai bussato alla porta del Judgement Day.

Dominik dice che la Bloodline ha paura di loro. Jimmy si prende gioco di Dominik. Jey dice che hanno sconfitto tutti coloro che li hanno sfidati e dice che hanno iniziato il loro regno battendo Dominik e Rey Mysterio. Dominik dice che non durerebbero un minuto nella cella che era.

Dominik chiama Solo Sikoa un aspirante. Rhea si mette tra loro e fissa Sikoa. Dominik fa esplodere Sikoa che inizia una rissa tra le due fazioni. Rhea osa Solo per attaccarla ma Ali gli salta addosso da dietro.

Single Match:
Solo Sikoa (w/The Usos) batte Mustafa Ali

Tag Team Match:
Street Profits battono Cedric Alexander & Shelton Benjamin

Single Match:
Omos batte Elias

Tag Team Match:
Dominik Mysterio & Damian Priest battono Alpha Academy

Women's Match:
Mia Yim batte IYO SKY

Single Match:
Bronson Reed batte Akira Tozawa

US Championship Contender Match:
Bobby Lashley batte Finn Balor, Baron Corbin, Seth Rollins, The Miz, Dolph Ziggler