WWE Raw 09/01/2023 Report (1/3) - "Ti senti al comando?"

Alexa Bliss ci darà spiegazioni sui fatti avvenuti settimana scorsa e su cosa le sia successo. Austin Theory, invece, è in ottica Royal Rumble.

by Alan Mack
SHARE
WWE Raw 09/01/2023 Report (1/3) - "Ti senti al comando?"

Benvenuti ad un nuovo episodio e ad un nuovo report di Monday Night Raw! In questa puntata, Alexa Bliss ci darà delle spiegazioni riguardo l’attimo di follia di settimana scorsa e Austin Theory sarà alla ricerca del suo prossimo contendente! 

Ad aprire la puntata è Kevin Owens! Il pubblico dell’Alabama è tutto per lui e Owens li ringrazia. Vuole ricordare che, in 3 settimane, affronterà Roman Reigns alla Royal Rumble, ma viene subito fermato da JBL. L’Hall of Famer avverte a Owens, che non è del sud, che, nonostante il pubblico dell’Alabama sia una massa di creduloni, nessuno crede che Owens possa battere Roman Reigns, mentre lui presenta l’unica persona che schienato l’Head of the Table: Baron Corbin. 

Baron si presenta sullo stage e ribbadisce che Kevin Owens non riuscirà a battere Roman. Paragona, poi Roman alla Georgia e Owens all’Alabama, dandogli del perdente. Baron promette di diventare il prossimo sfidante e battere Roman, nel main event di WrestleMania, diventando il nuovo campione indiscusso. Kevin, nel frattempo, fa un pisolino all’angolo, scatenando l’ira di JBL. Kevin si risveglia, si è perso la gran parte del discorso ma, considerando le facce delle persone del pubblico, non sembra sia stato buono. Visto che si sarebbe aspettato la Bloodline a rovinargli la serata, è già pronto a lottare e, siccome Corbin lo ha minacciato di mandarlo a dormire sul serio, Kevin gli propone di salire sul ring e di subire la Stunner. La sfida viene accettata ed il match parte subito! 

Kevin Owens vs Baron Corbin: Corbin attacca subito il Prizefighter, rovescia un Irish Whip e Kevin impatta di violenza contro l’angolo. Kevin si sposta “alla Samoa Joe” dall’angolo, evitando una spallata e parte alla riscossa, chiudendo con la Running Senton. Corbin si ritira all’esterno, con Owens che lo insegue e tenta la Powerbomb, ma subisce la Chokeslam sull’apron da parte del Modern Day Wrestling God. 

Al rientro dal break, Kevin esegue la Cannonball e tenta la Swanton, ma viene raggiunto dal suo avversario. Kevin riesce a mandarlo giù ed esegue la Swanton Bomb per un conto di 2. Corbin riesce ad evitare sia la Stunner che la Pop-Up Powerbomb e prova a schienare l’avversario dopo una DDT, ma ottiene un conto di 2. Ci riprova dopo la Deep Six, ma è ancora 2. Corbin attacca come una furia, ma viene, infine, sorpreso dalla Stunner! 1, 2 e 3! Kevin Owens si porta a casa la vittoria! 

Ma non c’è nemmeno il tempo per festeggiare! La Bloodline è a Raw e attacca Owens all’esterno del ring! I 3 fratelli Uso cercano di distruggere lo sfidante al titolo indiscusso, ma c’è la reazione di Owens, che attacca i 3 con una sedia e li mette alla fuga! Solo Sikoa è un animale infuriato e vuole tornare sul ring, ma viene fermato dai fratelli, dirigenti e Adam Pearce. 

Pearce raggiunge gli Uso nel backstage. I campioni informano che l’attacco era un messaggio da parte del Tribal Chief. Pearce li informa che stasera ci sarà un Tag Team Turmoil per decretare gli sfidanti ai titoli di coppia di Raw (solo quelli!). Sono congedati, tranne Solo, che dovrà affrontare Dolph Ziggler. I campioni di coppia non sono d’accordo e vogliono restare, ma Pearce li fa scortare fuori. 

Mentre il tavolo di commento ci dà un aggiornamento su Bianca Belair, Alexa Bliss sale sul tavolo, armata di microfono. Nonostante Bianca sia la campionessa, è lei ad essere lì presente. Perché lei è il volto del male e non si sentiva così bene da tanto tempo. E Bianca non deve preoccuparsi di Bray Wyatt o Uncle Howdy, ma deve avere paura di lei. Alexa promette di tornare ad indossare la cintura di campionessa...ma sul titantron la interrompe Uncle Howdy, mostrandole delle immagini, in bianco e in nero, di un parco giochi abbandonato e immagini della vecchia gimmick di Alexa, chiedendole se si senta al comando. L’arena cala nel buio...e Uncle Howdy si presenta sullo stage!! Ma il segmento finisce qui... 

Bayley (w/Damage CTRL) vs “Michin” Mia Yim: Prima di iniziare il match, Bayley si fa passare un microfono per lanciare un messaggio a Becky Lynch. Si chiede se è gelosa del legame delle Damage, visto che lei non ha amici, ma Bayley sa che lei non è qui stasera perché non accetta il fatto di aver perso contro di lei. Poi congeda le campionesse di coppia, dandole la serata libera per il gran lavoro svolto. 

Il match ha inizio e Bayley attacca subito Michin, ma viene subito fermata e stesa con un calcio. Mia tenta di volare fuori dal ring, ma Bayley rientra ed esce dall’altra parte. Mia mantiene il controllo e colpisce l’avversaria con un calcio dall’apron. Al rientro dallo stacco pubblicitario, Bayley ha preso il sopravvento e stende l’avversaria con un Suplex dall’apron. Si torna sul ring e Bayley prova a chiudere, ma ottiene un 2. Mia risponde ai colpi e porta Bayley sull’apron, Bayley mantiene il controllo e tenta una Twist of Fate tra le corde, ma Mia la spinge via e connette con un Suicide Dive! Michin in controllo del match, stende Bayley con un German Suplex, per poi andare a segno con (credo sia...) una Codebreaker tra le corde per un conto di 2. Bayley evita un nuovo German Suplex, prima tenendosi alle corde, poi scivola sotto l’avversaria e mette le spalle a terra di Michin con un Backslide, 1...2...Bayley poggia i piedi sulle corde ed ottiene il conto di 3! 

Cathy Kelley intervista Candice Lerae, chiedendole delle condizioni del marito e dei suoi prossimi obbiettivi (intanto, sullo sfondo, c’è Nikki Cross che osserva). Candice parla della Royal Rumble, ma viene fermata da Rhea Ripley, dandole dell’illusa. Candice risponde che ha le stesse probabilità di vittoria e la sfida ad un match. Sfida che, ovviamente, Rhea accetta, considerandolo come un regalo di ritorno per Dominik. 

Austin Theory si presenta alla Legacy Arena, fresco di vittoria dalla settimana scorsa ed inizia con “The Champ is here!”. Tutti devono accettare la verità e la verità è che l’adesso è per sempre. Poi si chiede dove sia Seth Rollins. Pensava che lo avrebbe surclassato, battuto...e mentre il pubblico canta “what”, li zittisce. Seth non è qui a soddisfare il pubblico, visto che il suo vecchio ginocchio ha ceduto per mano sua. Seth Rollins è stato surclassato e battuto da Austin “Freakin’” Theory. 

Ma risuona la sigla di Rollins! L’ex campione, lentamente, si fa strada verso il ring con le stampelle...ma no! È una finta! Rollins getta una stampella e gioca con l’altra, raggiungendo il ring. Ma a Theory non lo freghi, perché sembra che Rollins non sia del tutto al 100%. Se Seth si definisce la cima della montagna, lui è l’apice di tutta l’industria. Considera Seth come uno tra i migliori, ma lo ha sorpassato. Promette, infine, di vincere la Rumble, essere nel Main Event di WM e di diventare il campione indiscusso. Seth prende la parola, chiedendo, cortesemente, se abbia finito. Informa tutti che il suo ginocchio non è al 100%, ma lo sarà in tempo per permettergli di vincere la Rumble. E sarà al 100% in tempo per il Main Event di WrestleMania. Stasera è qui per sentirli cantare, poi rinnova l’appuntamento al “ragazzino” per la Rumble.

E risuona la sigla dell’Allmighty!! Bobby Lashley è tornato dopo l’attacco a Pearce! Austin avverte Lashley di non entrare sul ring, perché è il suo ring. Lashley sale comunque, Theory tenta di colpirlo con la stampella che ha lasciato Seth, ma viene steso dalla Spear! Dopo aver gettato il campione degli Stati Uniti fuori dal ring, prende il microfono. La sua sospensione è finita ed è pronto, anche lui, per far fuori chiunque si metta di fronte a lui nella Rumble.  

PARTE 2

PARTE 3

Alexa Bliss Austin Theory Royal Rumble
SHARE