WWE SmackDown 06/01/2023 report (1/3) - Il Tribal Chief non perde mai

Un deciso Roman Reigns dice di no, ma due secondi dopo diventa un sì. Fatti rispettare, Tribal Chief

by SimoneSian
SHARE
WWE SmackDown 06/01/2023 report (1/3) - Il Tribal Chief non perde mai

Buongiorno e benvenuti al Friday Night SmackDown report! Anche lo show blu approda nel nuovo anno e lo fa dopo una puntata ricca di colpi di scena, tra i quali spicca il ritorno e la vittoria del titolo di Charlotte Flair.

La Road To Royal Rumble, però, è ancora lunga. Nel FedEx Forum di Memphis tutto è pronto, alla tastiera il vostro SimoneSian, possiamo cominciare.

- La puntata si apre con l’ingresso di Roman Reigns e Paul Heyman!

Il resto della Bloodline è già sul ring ad attenderli e Roman, dopo aver chiesto alla città di riconoscerlo, dice che sa ciò che vuole la gente, quindi passa il microfono a Sami Zayn. L’Honorary Huce fa notare che entrambe le prime puntate degli show del main roster sono iniziate con la Bloodline e la stable dominerà anche il 2023, ma Roman riprende la parola e dice che però l’anno si è concluso con la sconfitta di Zayn.

Sì, solo Sami ha perso, perché il Tribal Chief non perde mai. L’ex Big Dog se la prende con il cugino onorario affermando che spesso si comporta come se fosse lui il Capo, poi inizia a chiedergli urlando se voglia prendere il suo posto e comandare la sua famiglia.

Sami pare spaventato e…PARTE LA THEME DI KEVIN OWENS! KO dice a Reigns di calmarsi e che il suo problema è il Prizefighter, non è Zayn, quindi lo sfida per un match titolato a Royal Rumble. Roman scaccia il canadese, ma questo ribadisce che si vedranno al prossimo Premium Live Event, mentre con il suo (ex?) migliore amico si rivedranno appena ritroverà un po’ di coraggio.

Reigns non ha accettato la sfida, ma poco dopo viene comunque annunciato ufficialmente il match per il WWE Universal Title alla Rumble.

Santos quiere eliminarte

- In un video preregistrato nel backstage i Legado del Fantasma e Kofi Kingston sono al microfono di Kayla Braxton e Santos Escobar dice che Kofi ha regalato sempre grandi prestazioni durante le Royal Rumble, ma quest’anno gli piacerebbe essere colui che lo eliminerà dalla rissa reale.

Faccia a faccia tra i due, che porta al prossimo match.

- Kofi Kingston vs Santos Escobar.

Match ottimo ed è incredibile pensare che i contendenti abbiano 80 anni in due. Nel finale Kofi va a segno con il suo Boom Drop e si prepara alla Trouble In Paradise, ma Cruz Del Toro distrae l’arbitro , mentre Joaquin Wilde trattiene Kingston da un piede e Zelina blocca anche l’intervento di Xavier Woods.

Santos ovviamente ne approfitta con un Dropkick e…PHANTOM DRIVER!..1…2…3! Vittoria importante, anche se con qualche aiutino.

SECONDA PARTE
TERZA PARTE

Smackdown Roman Reigns
SHARE