WWE NXT report - 08/11/2022 - parte II - JD McDonagh vs Axiom



by   |  LETTURE 815

WWE NXT report - 08/11/2022 - parte II - JD McDonagh vs Axiom

PRIMA PARTE TERZA PARTE Il prossimo match vede protagonista il rettore della Chase University.

  • SINGLES MATCH: Andre Chase vs Charley Dempsey;
Dempsey è davvero un brutto cliente per Chase che nonostante tutto riesce a dire la sua arrivando anche a spedirlo fuori dal ring con un braccio teso.

Tornati sul ring Chase insiste con una presa al collo dalla quale Dempsey si libera eseguendo un north light suplex per poi imprigionare Chase in una chiave articolare al braccio. Chase a fatica si divincola e mette a segno una serie di colpi conclusi con un russian leg sweep.

Inizia quindi la sua serie di stomp intonando tutte le lettere che compongono la frase CHASE-U. I due continuano a darsi battagli con Dempsey che riesce ad bloccare al tappeto Chase con una stf. Duke Hudson tenta quindi di spingere la corda più bassa verso Chase per far si che lui la possa afferrare costringendo quindi Dempsey a mollare la presa.

Chase redarguisce subito Duke che quindi si allontana dalle corde, per poi prendere un asciugamano bianco e gettarlo a centro del ring costringendo l’arbitro a decretare la fine del match per resa di Andre Chase.

  • Risultato: vittoria di Charlie Dempsey per abbandono dell’avversario.

Continua la rivalità tra Kiana James e Fallon Henley con la prima che ha il chiaro intento di rilevare il bar in cui Henley, in compagnia di Briggs e Jensen, passa le sue giornate. Ovviamente ogni tipo di offerta viene rifiuta con Kiana che viene poi cacciata dal bar.

Passiamo ora al prossimo match.

  • SINGLES MATCH: Hank Walker vs Stacks;
Ci viene proposto un match discreto con Hank che pare essere carico a pallettoni riuscendo ad impensierire seriamente Stacks. Il pupillo di Tony D’Angelo tenta una prova di forza che perde clamorosamente venendo spedito fuori dal ring.

Tornati sul ring Stacks riesce a prendere il controllo del match mettendo Hank al tappeto con una serie di colpi decisamente pesanti. Hank decide però di averne abbastanza e dopo una running clothesline abbatte Stacks con una pounce per poi andare a segno con una splash.

Stacks sembra in seria difficoltà ma riesce a ribaltare la situazione accecando il suo avversario, senza farsi vedere dall’arbitro, per poi eseguire un roll-up che però non va oltre il conto di 2. Stacks va quindi a segno con una ginocchiata alla nuca di rimbalzo sulle corde che risulta fatale per Hank.

L’arbitro non può far altro che contare fino a 3.

  • Risultato: vittoria di Stacks per schienamento.
Siamo quindi arrivati al momento del Waller Effect che oggi vede protagonisti Von Wagner ed il NXT Champion Bron Breakker.

Il campione inizia un acceso dibattito con Robert Stone, che rappresenta Wagner, su chi debba meritare di essere il campione e su ciò che ha dovuto passare Breakker per avere la cintura intorno alla propria vita. Fortunatamente la situazione riesce a non sfuggire di mano con Robert Stone che riesce a placare gli animi prima che il tutto sfoci nell’ennesima rissa.

Passiamo al prossimo match.

  • SINGELS MATCH: JD McDonagh vs Axiom;

Assistiamo ad un match piacevole con Axiom che le prova tutte per tenere testa a JD tanto che lo vediamo cimentarsi in un volo dalla cima del paletto fuori dal ring.

Il problema è che Axiom pare essersi fatto male ad una gamba e questo sta condizionando la sua prestazione tanto da prestare il fianco a JD che ne approfitta per andare a segno una headbutt devastante. JD prova quindi un diving moonsault che però Axiom trasforma in una manovra di sottomissione.

JD riesce a liberarsi arrivando poi al punto di tentare la Devlin-side che però Axiom tramuta in una sleeperhold. JD con immane fatica si divincola andando a bloccare Axiom a terra con una presa sulla gamba infortunata arrivando quasi al punto di romperla tanto da costringere l’arbitro a pensare di porre fine al match.

Axiom a gran voce chiede che il match non venga interrotto tentando in vano di tornare in piedi senza però riuscirci. Alla fine l’arbitro si vede costretto a porre fine al supplizio di Axiom decretando la conclusione della contesa.

  • Risultato: vittoria di JD McDonagh per ritiro dell’avversario.
Post match JD prende in mano il microfono e dichiara ancora la sua intenzione di impossessarsi del NXT Championship lanciando poi una sfida a tutto lo spogliatoio con la speranza di trovare qualcuno pronto a sfidarlo.