WWE SmackDown 04/11/2022 report (1/3) - Extreme Liv



by   |  LETTURE 1217

WWE SmackDown 04/11/2022 report (1/3) - Extreme Liv

Buongiorno e benvenuti al Friday Night SmackDown report! Mancano poche ore a Crown Jewel e stasera Rey Mysterio tenterà l’assalto all’Intercontinental Title di Gunther, mentre Liv Morgan dovrà nuovamente tirare fuori il suo lato più estremo contro Sonya Deville.

Nell’Enterprise Center di St Louis tutto è pronto, alla tastiera il vostro SimoneSian, possiamo cominciare.

- No Disqualification match: Liv Morgan vs Sonya Deville.

Match piacevole ed abbastanza equilibrato, con le due che hanno evidentemente voglia di darsele di santa ragione.

Nel finale Liv tenta un Superplex dalla terza corda su una pila di sedie, ma Sonya reagisce e ribalta tutto…POWERBOMB SULLE SEDIE!..1…2…NO! La Deville non sa più che inventarsi ed inizia a sbattere la testa della rivale sull’acciaio a terra, ma questa reagisce e torna all’attacco.

Una Codebreaker obbliga l’ex Officer ad appendersi alle corde e…OBLIVION SULLE SEDIE!..1…2…3! Vittoria per l’ex campionessa. Solo ora noto che l'ipotesi per cui possa avere ereditato l'atteggiamento da una parente è credibile, dato il cognome.

Samara, sei tu?

- Nel backstage Emma, intervistata da Megan Morant, dice di essere molto orgogliosa del suo ritorno, ma viene interrotta da Xia Li. Davvero? La cinese ricorda che la scorsa settimana ha perso e quindi ha solo dimostrato di essere debole, ma la neo-rientrata risponde che una sconfitta contro una come Ronda Rousey è normale e poi decide di stendere Xia con una gomitata in faccia.

Così, per passare il tempo.

Misteri e scorrettezze

- Promo in cui i Viking Raiders si fanno dipingere il volto da Sar…cioè, dalla misteriosa figura femminile di cui non conosciamo l’identità.

- Ricochet vs LA Knight.

Non sono ancora abituato a tutti questi match equilibrati e di qualità medio-alta durante dei semplici show settimanali, ma ad un finale così invece ci siamo abituatissimi. Knight evita un lancio dal paletto, ma Ricochet tenta un pin alla veloce…1…2…NO!

ROLLUP! L’ex NXT si tiene sia ai pantaloncini dell’avversario che alla seconda corda, ma l’arbitro si dimentica qual è il suo lavoro e non nota nulla...1…2…3! Vittoria per l’ex leader della Maximum Male Models.

QUI LA SECONDA PARTE
QUI LA TERZA PARTE