WWE SmackDown 28/10/2022 report (2/3) - Open challenge



by   |  LETTURE 1888

WWE SmackDown 28/10/2022 report (2/3) - Open challenge

- Nel backstage Sonya Deville, intervistata da Kayla Braxton, dice che ad accettare la Open Challenge di Ronda Rousey non sarà certamente Liv Morgan. Ma allora te le cerchi! Ecco. LIV LA ATTACCA! La nuova Morgan, sempre più incattivita, malmena l’ex Officer WWE e le due vengono separate solo grazie all’intervento dei ragazzi dello staff.

- Promo di Braun Strowman! Il Monster Among Men ricorda di aver ribaltato camion e fatto varie prove perché ama le sfide, quindi non vede l’ora di affrontare Omos per dimostrare di essere un vero mostro.

Nuove e vecchie rivali per Ronda

- Open Challenge!

Ronda Rousey sale sul ring e dice che la cintura è tornata alla legittima proprietaria, ma è qua presente per lanciare una Open Challenge e promette che difenderà il titolo, perché solo i grandi possono riconoscere la grandezza e dimostrerà che tutti gli altri sono mediocri.

A rispondere è…EMMA! Fortunatamente non arriva con la gimmick di Emmalina, ma il look è quello che l’ha resa famosa ad Impact con il nome di Tenille Dashwood.

- SmackDown Women’s Championship match: Ronda Rousey vs Emma.

Ottima performance di Emma, che torna con una tenacia ed una tecnica mai mostrata, o almeno non in WWE. La ragazza arriva ad un conto di 2, anche se poco dopo è costretta a cedere all’Armbar dell’ex campionessa UFC.

- Davanti al camerino di Roman Reigns troviamo un Jey Uso che tenta di convincere Paul Heyman a farlo entrare per parlare con il Tribal Chief, soprattutto per quanto riguarda la rissa avuta la scorsa settimana con Logan Paul, ma l’avvocato lo calma e lo convince che sarebbe meglio far parlare lui.

- Nel backstage Shayna Baszler si congratula con Ronda Rousey per la vittoria, ma…ARRIVA NATALYA! La candese dice che, se avesse accettato lei la sfida, ora ci sarebbe una nuova campionessa. Sì, concordo, sarebbe sicuramente andata così.

Purtroppo le due non sembrano crederle e Shayna pensa bene di attaccare Nattie alle spalle, chiudendola in una Sleeper Hold. Ma solo perché la teme troppo. VAI NATTIE!

QUI LA PRIMA PARTE
QUI LA TERZA PARTE