WWE Raw 10/10/2022 Report (3/3) - D Celebration X

Vediamo insieme cos'è accaduto nella terza parte di Monday Night Raw

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE Raw 10/10/2022 Report (3/3) - D Celebration X

Mentre Graves e Patrick stanno parlando al tavolo di commento, parte un filmato di Bray Wyatt che dice più o meno, dato che è difficile da sentire: “Una volta pensavo che la prigione dentro la mia testa fosse l’unico posto dove potessi essere davvero libero. Goditi quello che sei.”

Intanto CLAMOROSO, Elias tornerà la prossima settimana a Raw! RIP Ezekiel.

  • Matt Riddle vs Sami Zayn (w/ Usos)

Quando il match inizia, Sami Zayn imprigiona subito Matt Riddle che però si libera e ribella molto facilmente colpendo duramente il suo avversario. Dopo un po’, non appena Zayn blocca alle corde Riddle, l’arbitro lo allontana distraendosi e così Jey prende la rincorsa colpendo il Bro al volto. Il canadese si avvicina a lui e gli dice chiaramente che non ha bisogno del suo aiuto, prima di tornare a concentrarsi sul suo avversario.

Durante il break ci viene fatto sapere che Bray Wyatt sarà a SmackDown.

Al ritorno dal break Zayn va vicinissimo allo schienamento, ma niente e Riddle prova a metterlo in difficoltà con una ginocchiata paurosa mentre vola giù dall’angolino, ma anche questa volta niente schienamento. Jey sta per intromettersi di nuovo, ma ancora il canadese lo ferma, l'ex campione di coppia arriva da dietro con una culla, ma lui scappa e viene buttato fuori dove si prende un bel Floating Bro. Dopo un altro break e svariati minuti di lottato durissimo dove gli Usos cercano di spronare il loro fratello onorario senza però intervenire quando l'azione di sposta fuori dal ring, ma al rientro sul ring è subito RKO DAL NULLA E 1 2 3! Vittoria di Riddle. Jey sembra soddisfatto di non aver aiutato Zayn, alla fine dei conti ha fatto quello che gli ha detto di fare no?

  • 25 anni di DX

Ecco le leggende che fanno il loro ingresso sulla jeep e sullo schermo arriva la grafica vecchia. Mamma mia Triple H rimane un figo anche a distanza di anni con quella giacca di pelle. La stable prende in mano i microfoni e incita la folla e porca miseria X-PAC mi fa piangere come una scema omaggiando Chyna, uno dei membri originali della stable che purtroppo come sappiamo non è più tra noi. 

Triple H poi chiede al pubblico chi di loro era lì 25 anni fa a vedere la nascita di questa leggendaria stable, ma c’è un’altra cosa che vuole sapere più di tutto: ARE U READY?! Poi ringrazia tutti e dice anche che ci ama tutti. ANCHE NOI VI AMIAMO! E poi parte un bellissimo SUUUUUUUCK IT! 

A prendere la parola è poi Shawn Michaels che fa promettere al WWE Universe che se dovessero tornare lì fuori dopo 25 anni, dobbiamo “alleviare le loro sofferenze,” e se non ci sta bene, hanno due parole per noi: SUCK IT!

Buon anniversario alla DX, a tutti quelli che sono ancora in vita, che sono in WWE, che sono in AEW (come qualcuno che si sta occupando di “alcuni articoli da cancelleria” come ha detto Graves al commento) e a coloro che non ci sono più, ma che hanno fatto la storia e si spera presto possano essere introdotti come si deve nella HOF.

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Raw, davvero niente male se escludiamo purtroppo il pessimo booking delle donne che sono ancora un po’ ferme stile Beautiful che torni dopo un mese e ti ribecchi la stessa scena. Magnifico vedere Seth Rollins vincere dopo quasi tre anni senza cintura alla vita. Un po’ meno, almeno per me, vedere Gallows e Anderson, non sono mai stata una loro fan, ma spero che a voi abbia fatto piacere comunque. Vi ricordo che se volete commentare la puntata, questa sera alle ore 21 sul canale Twitch di Open Wrestling TV, potete farlo con il team del Big Red Machine.

Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato WWE. Woooo!

Monday Night Raw
SHARE