WWE SmackDown 07/10/2022 report (3/3) - Guai in Paradiso



by   |  LETTURE 2391

WWE SmackDown 07/10/2022 report (3/3) - Guai in Paradiso

- Promo con un vichingo di spalle, probabilmente una donna. Una voce maschile dice che solo gli sciocchi confondono l’assenza con la debolezza, loro stavano aspettando e crescendo, poi la voce diviene femminile e dice che il Valhalla attende.

Sono quasi sicuro di aver riconosciuto la voce, come quasi tutti: Sarah Logan is back (?).

- The Usos & Sami Zayn vs The New Day & Braun Strowman.

Giustamente chiedere ai New Day di trovarsi un alleato non è stata una mossa furbissima.

Nel finale iniziano i litigi tra Zayn e Jey Uso, che continuano a prendersi il tag senza il consenso del compagno di team. Tra i due litiganti, il terzo non gode sicuramente. Alla fine è Jimmy l’uomo legale sul ring e, mentre Strowman travolge Jey e Sami mentre battibeccano fuori dal quadrato, lui si prende la Midnight Hour…1…2…3!

La finisher dura mezz’ora, con un Jimmy che sta lì ad aspettare che gli plani un calcione di Woods, ma glie la perdoniamo. Vittoria del team face, mentre la Bloodline senza il Tribal Chief sembra allo sbaraglio.

- Nel backstage Ma.çé e Mån.sôör sono a terra, appena attaccati da Max Duprì, che è in piedi con una sedia. Maxxine arriva e chiede al fratello cos’abbia fatto, ma questo replice che Max non esiste più.

WHO I AM, L.A. KNIGHT! YEAH!

Gunther vs Sheamus non annoia mai

- MAIN EVENT INTERCONTINENTAL CHAMPIONSHIP MATCH: Gunther vs Sheamus.

Non c’è nemmeno bisogno di dirlo, ogni match di questi due potrebbe essere i MOTY.

Nel finale l’irlandese chiude il rivale nella Cloverleaf e Gunther…BATTE DUE VOLTE LA MANO AL TAPPETO! Poi, tentando di raggiungere la corda, la mano tocca di nuovo il terreno. Non vale però come tap out? L’austriaco raggiunge finalmente l’obiettivo e l’arbitro costringe Sheamus a mollare la presa, ma il Celtic Warrior insiste a dire che l’avversario ha ceduto.

A bordo ring arrivano gli Imperium, ma anche i Brawling Brutes. RISSA FUORI DAL QUADRATO! Ridge Holland riesce però a passare qualcosa al leader della sua stable. L’arbitro come sempre si lascia distrarre dalla rissa, mentre Sheamus parte per il Brogue Kick, ma…GUNTHER LO COLPISCE CON LO SHILLELAGH!..1…2…3!

THE RING GENERAL IS STILL THE CHAMPION!

Con Gunther che solleva la cintura, mentre Butch, Holland, Kaiser e Vinci se le danno di santa ragione in giro per l’arena, termina questo episodio dello show blu. Vi invito come sempre a seguire l’analisi della puntata stasera su Twitch, canale Open Wrestling TV, e vi do appuntamento con me alla prossima settimana, mentre con la WWE a stanotte con Extreme Rules.

Alla prossima, un saluto, dal vostro SimoneSian. QUI LA PRIMA PARTE
QUI LA SECONDA PARTE