WWE NXT report - 04/10/2022- parte III - Pretty Deadly (c) vs Brawling Brutes

Hank Walker prosegue il suo viaggio come wrestler, i Pretty Deadly difendono le cinture dall'assalto dei Brawling Brutes

by Alberto Quaglio
SHARE
WWE NXT report - 04/10/2022- parte III - Pretty Deadly (c) vs Brawling Brutes

PRIMA PARTE SECONDA PARTE Siamo ora nel backstage dove troviamo Hank Walker intento a prepararsi per il imminente match tra gli incoraggiamenti di tutti gli altri addetti alla sicurezza e di Quincy Elliot.

  • SINGLES MATCH: Hank Walker vs Xyon Quinn;
Xyon non si lascia intenerire da suo avversario che ricordiamo essere un addetto alla sicurezza.

Dopo averlo abbattuto con una spinebuster inizia a prenderlo ripetutamente a calci costringendo l’arbitro ad intervenire. Xyon imprigiona Hank alle corde per poi abbatterlo con un back suplex a cui segue solo un conto di 2.

Xyon insiste nell’attaccare Hank che però riesce a ribaltare la situazione a suo favore e dopo un hip toss inizia a scaraventare Xyon da un paletto all’altro finendo con il colpirlo con una splash. Hank tenta di mettere a segno una seconda splash prontamente evitata da Xyon che va quindi a segno con il suo running elbow smash a cui segue il conto di 3.

  • Risultato: vittoria per schienamento di Xyon Quinn.
Post match Xyon tenta si prepara a colpire nuovamente Hank che viene però soccorso da Quincy Elliot. Torniamo nuovamente nel backstage dove assistiamo ad un’aggressione di Cameron Grimes da parte dello Schism che sfrutta addirittura un figura femminile incappucciata per far cadere in trappola il povero Grimes.

Eccoci quindi giunti all’ultimo incontro di questa sera.

  • MAIN EVENT-TAG TEAM TITLES MATCH: Pretty Deadly(c) vs Brawling Brutes

Inutile dire che assistiamo ad un ottimo match con i Brawling Brutes che riescono a mettere in seria difficoltà i campioni.

Dopo un vertical suplex Holland cede il passo a Dunne che si concentra sulle mano destra del povero Wilson “spezzandogli” le dita. La contesa prosegue con Prince e Dunne come protagonisti con quest’ultimo che a segno con una tremenda gomitata prima di dare il cambio a Holland.

I due imprigionano Wilson alle corde dove iniziano a colpirlo ripetutamente con gli avambracci con il pubblico che tiene il conto. Dunne decide poi di colpire violentemente alla nuca Wilson spedendolo a bordo ring. La contesa prosegue con Prince che viene abbattuto da una doppia spallata di Holland che poi va a segno con un attacco a valanga prima di abbattere Wilson.

Non contento si carica Prince sulla spalla abbattendolo con una powerslam sul corpo inerme di Wilson ottenendo poi solo un conto di 2. Ora è turno di Dunne che abbatte entrambi gli avversari a suon di german suplex prima di essere abbattuto da un codebreaker di Wilson che ottiene solo un conto di 2.

Holland e Dunne riescono poi ad andare a segno con la loro combo ma Holland interrompe lo schienamento in quanto vede sopraggiungere Giovanni Vinci. Dunne nel mentre si concentra su Marcel Barthel finendo però con l’essere messo ko da Prince.

Holland si ritrova quindi a dover affrontare in solitaria i Pretty Deadly che riescono ad andare a segno con il loro Split Milk a cui segue lo schienamento definitivo.

  • Risultato: vittoria per schienamento dei Pretty Deadly che si confermano quindi NXT Tag Team Champions.

Post match i membri della Imperium ed Brawling Brutes proseguono la rissa fuori dal ring. Sul quadrato invece assistiamo ai festeggiamenti dei Pretty Deadly che vengono interrotti prima da Blade ed Enofe e poi da Briggs e Jensen.

Prima di lasciarvi, vi ricordo l’appuntamento di stasera alle ore 19 su Open Wrestling TV (https://www.twitch.tv/openwrestlingtv) con NeXT Big Thing dove andremo ad analizzare più nel dettaglio l’ultima puntata del nostro brand preferito.

Con l’auspicio di essere stato sufficientemente esaustivo vi auguro una buona giornata o serata, a seconda di quando starete leggendo, ma soprattutto buon wrestling a tutti.

Nxt Pretty Deadly Raw
SHARE