WWE NXT report - 27/09/2022- parte I - Wes Lee vs Tony D’Angelo



by   |  LETTURE 755

WWE NXT report - 27/09/2022- parte I - Wes Lee vs Tony D’Angelo

SECONDA PARTE TERZA PARTE Ciao a tutti e ben tornati al consueto appuntamento targato NXT. La serata si apre con un promo del neo arrivato Ilja Dragunov che senza troppi giri di parole ci comunica di essere tornato con un solo intento, quello di togliere il titolo a Bron Breakker.

Sul ring si presenta JD McDonagh che gli comunica che questo non è il suo momento e che farà qualunque cosa in suo possesso per porre fine alla sua carriera. Si aggiunge alla festa il NXT Champion Bron Breakker che ci comunica che per SUA decisione, il match che si disputerà in quel di Halloween Havoc sarà un triple threat.

Passiamo quindi al primo match della serata che vede impegnata la NXT Women’s Champion.

  • SINGLES MATCH: Mandy Rose vs Fallon Henley;
Assistiamo ad un match piacevole con Fallon che riesce a impensierire la campionessa che però riesce comunque a gestire il match grazie alla sua esperienza.

Mandy inizia a giocare psicologicamente con la sua avversaria che non ci sta e decide di premere sull’acceleratore. Dopo una devastante chop, va a segno con un colpo con l’avambraccio mentre la campionessa è appesa alla prima corda.

Mandy tuttavia non ha intenzione di fare brutta figura e dopo fall away slam va a segno con una spear al paletto dove inizia a colpire ripetutamente la povera Fallon per poi tentare anche lo schienamento. La campionessa inizia a lavorare anche sulla resistenza dell’avversaria con una serie di manovre di sottomissione che però non hanno l’effetto desiderato in quanto Fallon riesce a liberarsi per poi andare anche ad eseguire lo schienamento dopo una facebuster.

Le due iniziano uno scambio di colpi al quale Mandy mette la parola fine con il suo running knee attack.

  • Risultato: vittoria per schienamento di Mandy Rose.
Post match assistiamo ad un breve promo di Mandy Rose che accusa Alba Fyre di essere semplicemente gelosa perché lei è stata in grado di conquistare 2 continenti unificando il NXT Women’s Championship ed il NXT UK Women’s Championship.

Non contenta Mandy invita Alba a rinunciare al tentativo di conquistare il titolo massimo femminile di NXT. Di tutta risposta Alba si mostra nel megaschermo dove con la sua mazza infiammata, accende una scritta che recita #ANDNEW.

Chiaro messaggio della volontà di porre fine al regno di terrore di Mandy Rose. Veniamo ora catapultati nel backstage dove troviamo Ilja Dragunov impegnato in un faccia a faccia con Xyon Quinn che si conclude con un match programmato per questa sera.

Torniamo ora tra le corde dove ci attende un match valevole per un posto nel NXT North American Championship’s match che si terrà in quel di Halloween Havoc.

  • SINGLES MATCH: Wes Lee vs Tony D’Angelo;

Tony tenta di respingere gli attacchi di Wes ma l’atletismo di quest’ultimo gli rende il lavoro decisamente complicato.

In soccorso dell’italo americano sopraggiunge Channing Lorenzo che dopo essere stato abbattuto con un diving crossbody sopra la terza corda decide di salire sul ring con il chiaro intento di colpire Wes Lee rischiando di costare la vittoria a Tony D’Angelo che prontamente lo ferma.

Quanto meno ci prova considerando che Channing riesce a rifilare uno spintone a Wes finendo con l’essere cacciato nel backstage. Lo scontro prosegue con Wes che tenta di sfruttare questo momento di vantaggio senza riuscirci.

Tony D’Angelo infatti pari essere in pieno controllo del match fino a quando in un tentativo di attacco a valanga finisce con l’essere sgambettato da Wes Lee sbattendo violentemente il volto contro la protezione della seconda corda.

Quella che solitamente è un’azione che siamo a abituati a vedere costantemente sui ring di tutto il mondo, questa volta non va come previsto. D’Angelo infatti non riesce più a rimettersi in piedi costringendo l’arbitro ad interrompere il match dichiarando l’infortunio dell’italo americano e consegnando quindi la vittoria nelle mani di Wes Lee.

  • Risultato: vincitore Wes Lee che però non è assolutamente contento per come siano andate le cose ed è visibilmente preoccupato per le condizioni di Tony D’Angelo.
Passiamo ora al prossimo match che vede impegnata una neo arrivata.

  • SINGLES MATCH: Sol Ruca vs Amari Miller;
La nuova arrivata mette in mostra un ottima condizione atletica e fisica e tenta anche lo schienamento dopo una facebuster. La Miller dal canto suo tenta di sfruttare la sua esperienza senza però riuscire a tenere testa a Sol che dopo un salto all’indietro dalla cima del paletto va a segno con uno splendido dropkick che le regala solo n conto di 2.

Amari tenta di rallentare il match imprigionando la sua avversaria con una presa al collo. Ruca riesce a liberarsi e dopo una serie di spallate, va a segno con un dropkick seguito da uno splash con capriola verticale frontale.

Sfruttando poi il paletto Sol si cimenta in una capriola atterrando sulla schiena di Amari con un doppio leg drop.

  • Risultato: vittoria per schienamento di Sol Ruca.