WWE NXT report - 20/09/2022- parte II - Chase & Hayward vs Hayes & Williams



by   |  LETTURE 897

WWE NXT report - 20/09/2022- parte II - Chase & Hayward vs Hayes & Williams

PRIMA PARTE TERZA PARTE Ora è il momento del promo tenuto dallo Schism. Reed e Fowler ci rendono noto che chiunque si metterà contro di loro non verrà risparmiato mentre chiunque decidere di mettersi al loro fianco sotto l’ombra dell’albero dello Schism non avrà da temere.

La loro intenzione è quella di rendere il mondo un posto migliore e che faranno di tutto per ottenere questo risultato. Prende parola quindi Joe Gacy che ovviamente si rivolge a Cameron Grimes ripromettendosi che farà di tutto per far si che questo faccia parte del suo movimento.

A raggiungere lo Schism sono però Enofe e Blade che inziano quindi una rissa con Reed e Fowler. La rissa non può far altro che trasformarsi in un vero e proprio match.

  • TAG MATCH: Enofè e Blade vs Dyad;
Fowler tenta di tenere a bada Blade che però grazie alla sua agilità riesce ad evitare gran parte degli attacchi ed a dare il cambio ad Enofè.

Il neo entrato dopo un breve lavcoro di squadra abbatte il suo avversario con un braccio teso in slancio sulla corda ottenendo però solo un conto di 2. Ora tocca alla Dyad lavorare in squadra con Reed che ottiene solo però un conto di 2.

Enofè è però carico a pallettoni e non accetta di buon grado l’offensiva della Dyad riuscendo a respingere ogni tipo di attacco. Dopo aver dato il cambio a Blade, i due si cimentano in una manovra combinata che vede Blade andare a segno con un jumping standing leg drop saltando sopra la testa del proprio compagno ottenendo però solo un conto di 2.

Enofè e Blade continuano a lavorare in squadra ma Reed riesce a far cadere Blade fuori dal ring. La Dyad si concentra quindi su Enofè che viene abbattuto prima da una Canadian Destroy e poi dal Ticket to Mayhem.

  • Risultato: vittoria per schienamento della Dyad.
Ora assistiamo ad un breve promo dove Roxenne Perez ha un confronto verbale con Meiko Satomura. Le due si scambiano reciproche parole di rispetto con Roxenne che conclude dicendo che la prossima volta che affronterà Cora Jade sarà finalmente all’altezza.

Passiamo quindi al prossimo match che è ancora tutto al femminile.

  • SINGLES MATCH: Cora Jade vs Wendy Choo;
assistiamo ad un match interessante con Wendy che riesce a mettere in seria difficoltà la povera Cora che si vede costretta a lavorare sporco per riprendere in mano la contesa.

Dopo aver ghiogliottinato con l’ausilio della corda bassa la propria avversaria, Cora in inizia a lavorare sulla schiena della povera Wendy sfruttando sempre le corde. Wendy però non ci sta ed in inizia un come back mettendo a segno un braccio teso seguito da un belly to belly suplex ed una ruota seguita da una gomitata.

Non contenta Wendy va anche a segno con un german suplex per poi tentare un attacco a valanga schivato da Cora Jade che di tutta risposta mette a segno il suo DDT.

  • Risulrato: vittoria per schienamento di Cora Jade.
Post match la povera Wendy Choo viene anche abbattuta da un devastante big boot di Lash Legend.

Assistiamo ora ad un breve promo di Carmelo Hayes, accompagnato da Trick Williams, che ci tiene a far presente che farò di tutto per riprendersi il NXT North American Championship. I due però hanno ben altro a cui pensare in quanto vengono raggiunti dalla Chase U.

  • TAG MATCH: Chase & Hayward vs Hayes & Williams;
Quelli della Chase U sembrano carichi a pallettoni ed a pagarne le conseguenze è Trick Williams che non sa letteralmente che pesci pigliare finendo con il subire l’attacco con tanto di coro da parte di Chase.

Bodhi si prende quindi il cambio ed imprigiona Trick in una torture rack. Hayes riesce però a prendersi il cambio liberando così il compagno dalla manovra di sottomissione per poi abbattere Bodhi con uno springboard lariat.

Williams torna nuovamente protagonista con una serie di stomp ai danni di Bodhi che sembra in seria difficoltà. Ciò nonostante Bodhi è sufficientemente lucido per evitare un attacco in tuffo di Williams riuscendo a dare il cambio a Chase che approfitta della situazione per mettere a segno un atomic drop ed un body slam per poi lanciarsi dalla cima del paletto.

Williams evita il colpo per poi dare il cambio ad Hayes che abbatte entrambi gli avversari con un superkick. E’ tutto pronto quindi per la manovra finale di Hayes che però viene evitata da Chase che riesce a ribaltarla in un roll-up dal quale Carmelo non riesce ad uscire in tempo.

  • Risultato: vittoria per schienamento della Chase U.
Siamo ora nel backstage dove troviamo i Gallus ad un passo dalla rissa con Briggs e Jensen. Torniamo quindi tra le corde con il prossimo scontro.
  • SINGLES MATCH: Sanga vs Wagner;
Ci viene proposto un match decisamente incentrato sulla potenza fisica.

Sanga le prova tutte ma Wagner ha sempre quel guizzo in più per riuscire ad evitare i colpi più duri. Dopo aver chiuso Sanga all’angolo inizia a colpirlo con una serie di colpi ai quali però Sanga inizia a rispondere prima di essere imprigionato in una presa al collo.

Sanga non ha intenzione di mollare e costringe Wagner a rifugiarsi fuori dal ring dopo una side slam. Sanga decide quindi di raggiungere il suo avversario abbattendolo con un braccio teso. Stone decide di intervenire in soccorso del suo protetto costringendo quindi Sanga a distogliere lo sguardo da Wagner che ne approfitta immediatamente per spostare la contesa in suo favore scaraventando Sanga prima contro il paletto e poi contro i gradoni.

Tornati sul ring Wagner mette quindi a segno un running big boot seguito da una death valley drop a cui segue lo schienamento definitivo.

  • Risultato: vittoria per schienamento di Von Wagner.