WWE SmackDown 09/09/2022 report (1/3) - The third Uso



by   |  LETTURE 2188

WWE SmackDown 09/09/2022 report (1/3) - The third Uso

Buongiorno e benvenuti al Friday Night SmackDown report! Braun Strowman è pronto a tornare nello show blu, mentre Roman Reigns celebrerà la sua vittoria e l’ingresso di Solo Sikoa nella Bloodline ed avremo un match per decretare la prossima sfidante al titolo femminile.

Nella Climate Pledge Arena di Seattle tutto è pronto, alla tastiera il vostro SimoneSian, possiamo cominciare.

- The Brawling Brutes vs Imperium

Così, de botto? Si par­­te con un grande match che non mi aspettavo avremmo visto così presto.

Ennesima dimostrazione che Triple H sa cosa il pubblico voglia, nonostante il finale di Clash At The Castle non abbia soddisfatto molti. Intanto possiamo notare al tavolo di commento Corey Graves, sostituto momentaneo di Pat McAfee, impegnato con il programma pre-partite di football College GameDay.

Match violento com’è giusto che sia e che vede opposti 5 ottimi atleti, più Ridge Holland. Particolare attenzione verso Butch che, nonostante il nome, per look e stile pare tornato il caro vecchio Pete Dunne.

Nel finale prevedibile caos, con Sheamus e Gunther che si malmenano fuori ring mentre Butch è KO. Intanto sul quadrato c’è Holland. Ecco, figuriamoci. Ridge fa il possibile, ma viene steso dalla Imperium Bomb in combo di Giovanni Vinci e Ludwig Kaiser…1…2…3!

Prima vittoria per l’Imperium nel main roster.

We the...four

- Gli Usos e Sami Zayn raggiungono il ring! Sami prende la parola, ma Jey lo interrompe perché ci tiene a dire lui di quanto Roman Reigns abbia ancora una volta dominato, rimanendo Undisputed Champion.

È poi Jimmy ad introdurci il nuovo membro della Bloodline: SOLO SIKOA! L’ormai ex NXT dice di essere arrivato per rimanere e che difenderà la sua famiglia, perché ora la Bloodline è ancora più grande.

I tre Usos ripetono il loro motto “We the ones”, ma…ARRIVA DREW MCINTYRE! Lo scozzese ha poca voglia di parlare e colpisce immediatamente Sikoa con la sedia. Zayn si sacrifica per salvare il nuovo arrivato e si prende lui la seconda sediata, poi la Bloodline senza il suo leader pensa bene di ritirarsi.

QUI LA SECONDA PARTE
QUI LA TERZA PARTE