WWE Raw 22/08/2022 Report (3/3) - Edge e la corroborante aria del Canada

L'eroe di Toronto parte piano, ma la faccia di Damian Priest fa capire che stavolta il match è bello tosto. Prima di loro arrivano un teppista misterioso e un vecchio paladino

by Marco Enzo Venturini
SHARE
WWE Raw 22/08/2022 Report (3/3) - Edge e la corroborante aria del Canada

Tag Team Match: Bobby Lashley & AJ Styles vs The Miz & Ciampa
Miz e Ciampa fanno subito capire che aria tira, presentandosi sul ring con lo stesso abbigliamento e con una card al collo con la loro foto. Sì, stanno scimmiottando Logan Paul e la sua introvabile card dei Pokémon. Poi si lotta, e le prime fasi vedono soprattutto un dominio di Lashley. Incredibile ma vero, dopo il tag l'uomo debole del quartetto sembra essere proprio AJ Styles, ma è abbastanza chiaro che tutto serva a far sembrare ancora più forte il Bobbone nazionale.

Quando poi Styles resiste allo schienamento dopo una Basement DDT di The Miz (!), connette il Pelé Kick e riesce finalmente a far tornare legale Lashley. Sembra tutto pronto al finale...SPEAR DIRETTA A CIAMPA, MA THE MIZ LO SALVA! Il fu Tommaso gli rifila quindi una DDT, ma...SPEAR DI LASHLEY!!!!! Ci siamo? Vincono i buoni? No. QUALCUNO OLTREPASSA LE BARRICATE E ATTACCA AJ STYLES! La sicurezza interviene, anche in ritardo, ma non capiamo chi sia l'assalitore. Nello stesso tempo, però, arriva qualcun altro dall'altra parte: è proprio Dexter Lumis. Ma che coincidenza incredibile trovarsi qui, eh?

Lumis però non punta a Styles: afferra infatti per il collo The Miz, lo trascina con sé in mezzo al pubblico E LO PORTA VIA!!!!! Ciampa ci tiene talmente tanto al suo compare che non tenta l'inseguimento, ma nonostante il match sia già finito per No Contest prova a fronteggiare da solo AJ e Lashley. E le busca. Buona idea, secondo me.

Un grande ritorno e un allievo indisciplinato

- SI PRESENTA JOHNNY GARGANO SUL QUADRATO!!!!! JOHNNY GARGANO È TORNATO IN WWE!!! Ricorda a tutti che erano nove mesi dall'ultima volta che era salito su un ring della WWE, e visto che a Raw e SmackDown ciò che succede a NXT viene presentato come se parlassimo di Narnia, decide di spiegare alla gente di Toronto chi sia e i risultati che ha ottenuto nello show allora giallonero.

Quindi ci elenca i suoi sogni d'infanzia, che ora punta a realizzare: diventare Intercontinental Champion, United States Champion, WWE Champion, esibirsi a WrestleMania. E avendo ora una bambina, vuole insegnarle che se i sogni ci sono bisogna fare di tutto per realizzarli...MA ARRIVA THEORY CHE LO INTERROMPE! Il Mister Money in the Bank lo irride, ricordandogli di aver realizzato parte dei sogni di Gargano proprio in quei suoi nove mesi di assenza. Ma il suo aiuto è stato fondamentale a NXT, quindi ora gli offre di fargli da portaborse. Sarebbe una buona idea, certamente migliore rispetto a quella di andarsene proprio. Risposta di Johnny Wrestling? Superkick sul grugno. Ovvio.

- Nuovo ritorno in WWE: una grafica ci informa che settimana prossima rivedremo sul ring di Raw anche Kurt Angle!!!

Judgment-io-me-ne-anDrey

- Single Match: Edge vs Damian Priest (MAIN EVENT)
Lunghe fasi di studio, con Priest che è il primo a prevalere. Ma, come Edge ci ha abituato da quando è tornato a lottare, i primi minuti sono molto psicologici e il ritmo non è quello dei tempi migliori. Dopo aver ricevuto una testata, però, va fuori dal ring e quando torna operativo connette finalmente la prima mossa davvero d'impatto: una SPETTACOLARE CRUCIFIX POWERBOMB SUL TAVOLO DEI COMMENTATORI! Edge è in forma, e ci prova anche dal paletto (PAZZESCA la sua Huracanrana): da parte sua si vedono anche Impaler e Side Effect, mentre Priest risponde con una molto familiare Killswitch.

Il match potrebbe cambiare quando l'arbitro Charles Robinson viene colpito e ovviamente ne approfitta Priest...EDGE PROVA IL CON-CHAIR-TO! Quindi connette la Crossface infilando un frammento della sedia nella bocca di Priest! Lo stesso pezzo di metallo poi aiuterà Damien a evitare la Spear. Ma Edge è inarrestabile: quando l'arbitro si riprende arrivano FLIP PILEDRIVER, SPEAR E CONTO DI 1, 2, 3 VINCENTE!!!

Edge festeggia davanti al suo pubblico adorante e si procura altre sedie per un Con-Chair-To finale, ma...LOW BLOW DI RHEA RIPLEY!!! Arriva anche Finn Bálor e...COUP DE GRACE! I cattivi sembrano prendersi l'ultima parola...MA ARRIVA BETH PHOENIX!!!!!! La Glamazon si procura una sedia e tanto basta ai tre del Judgment Day per battere in ritirata. Perché sì: contro un vecchio part-timer già bello scassato e la sua mogliettina che lotta una volta ogni dieci anni, in tre - giovani e forti - non ce l'avrebbero fatta. E questa sarebbe una stable heel che dovrebbe risultare credibile ai nostri occhi. Vabbè.
E con questa nota amara dopo una puntata in realtà decisamente gradevole, si chiude il nostro report di Raw. Da "It wasn't my duty" PaziEnzo Multi-Multi-Multitasking un caro saluto e appuntamento alla prossima puntata!

FINE
Per la prima parte CLICCA QUI
Per la seconda parte CLICCA QUI

Per approfondire tutti i temi di questa puntata di Monday Night Raw l'appuntamento è a stasera alle ore 21, su OpenWrestlingTV: non perdetevi The Big Red Machine su Twitch, la trasmissione dedicata solo ed esclusivamente allo show rosso della WWE
.

Raw Edge
SHARE