WWE Raw 22/08/2022 Report (1/3) - Piscine e canotte traforate a Toronto

Certo che vestirsi come se si arrivasse dall'Idroscalo e dai peggiori quartieri di Amsterdam non fa bene all'umore: chiedere a Seth Rollins e Riddle...

by Marco Enzo Venturini
SHARE
WWE Raw 22/08/2022 Report (1/3) - Piscine e canotte traforate a Toronto

Go back to Toronto. I'm from Downtown Bergamo, you idiot. Bentornati a Raw, che torna a fare visita al buon vecchio Canada e molto si incentra inevitabilmente su Edge. Ci aspettiamo però ulteriori importanti novità, visto che la WWE di Triple H ormai ne sforna quattro o cinque a settimana. Che cosa succederà quindi quest'oggi nello show rosso? Scopriamolo insieme. Io sono "It wasn't my duty" PaziEnzo Multi-Multi-Multitasking e questo è il report di Monday Night Raw.

- Subito si parte con la scazzottata nel backstage: nemmeno il tempo di collegarsi che le telecamere pescano Seth Rollins e Riddle che si menano senza ritegno dietro le quinte. Soprassediamo sul loro look, con il Bro che sembra appena uscito da una piscina di periferia (Idroscalo o giù di lì) e Seth da un quartiere di Amsterdam dove non ci sentiremmo di andare senza un paio di pattuglie della polizia. Ad ogni modo arbitri, dirigenti, allenatori, impresari, nani, ballerine e squinternati vari tentano di dividerli. Ma visto che sappiamo benissimo come funzionano queste cose, nessuno riesce nella missione. Così i due entrano nell'arena, arrivano sullo stage, poi in mezzo al pubblico e alla fine è Riddle ad avere la meglio lanciandosi dalla balaustra su Rollins e una serie di personaggi dalla dubbia utilità. E poi niente, li riescono a dividere perché ormai lo spot c'è stato. Quindi va bene.

- TRISH STRATUS SI PRESENTA SUL RING! Eccola un'altra canadese di lusso che fa nuovamente capolino a Raw! Accolta dal grande amore del pubblico, la pluricampionessa si dichiara felicissima di essere tornata a casa (intendendo sia Toronto che Raw). Mentre sta continuando il suo discorso...ARRIVANO BAYLEY, DAKOTA KAI E IYO SKY!!! Proprio Bayley le chiede il motivo del suo ritorno, e Trish spiega di essersi presentata per dare sostegno al suo concittadino Edge. Dakota Kai ribatte che a nessuno importa. Oh, lo avete chiesto voi eh?

Un'infastidita Bayley chiede a Trish (che comunque, lo ammette, è una leggenda) di farsi da parte essendo il passato, mentre il presente è rappresentato da loro...MA ARRIVA BIANCA BELAIR! Momento zuccheroso in cui la appena arrivata campionessa spiega alla cattivona che nessuna di loro sarebbe lì senza il monumentale lavoro di Trish eccetera eccè. Bayley però non molla, Patriziona bella inizia a lanciare il seme del dubbio che il suo ritiro non sia proprio ritiro-ritiro-ritiro, quando poi si presentano anche Asuka e Alexa Bliss le cattive passano dal 3-2 al 3-4 e decidono di levare le tende.

Cattive e cattivi alla riscossa a Monday Night Raw

- WWE Women's Tag Team Championship Tournament Semifinals: Dakota Kai & IYO SKY vs Asuka & Alexa Bliss
Ok dai. Da una parte ci sono sì due ex pluricampionesse (anche di coppia, sebbene non insieme), ma un team che si è messo insieme completamente a caso e senza particolari motivi di esistere. Dall'altra le rappresentanti di una nuova fazione che dovrebbe cambiare gli equilibri nell'intera divisione femminile della WWE: le Damage CTRL. Chi mai passerà il turno? Eh no, ragazzi, non c'è più Vince McMahon. C'è Triple H, che il senso della logica ce l'ha. E infatti dopo una contesa assolutamente gradevole e anche piuttosto equilibrata IYO SKY inchioda Asuka con uno schoolboy e 1, 2, 3, avanzano le sgherre di Bayley.

- Intervista a Dolph Ziggler dietro le quinte: il biondo elogia Theory per averlo battuto settimana scorsa, dimostrando di essere stato migliore di lui. Inizia a dargli qualche consiglio a distanza, affermando di poter dire dall'alto della sua esperienza che dovrebbe essere meno presuntuoso... MA IRROMPE IL JUDGMENT DAY!

È Finn Bálor ad andare grugno a grugno contro Ziggler, definendolo uguale a Edge e Rey Mysterio (ma magari, gli piacerebbe!). Infatti continua a legarsi ai giovani rampanti per non lasciare che la sua carriera muoia, ma è solo un moccioso che non ha nulla da insegnare a nessuno. Dolph gli ricorda che moccioso non è, visto che sono sostanzialmente coetanei (a proposito ragazzi: avete 41 e 42 anni, ma provare a vincere un titolo assoluto?). SCHIAFFO DI ZIGGLER! E la sfida è partita.

FINE PRIMA PARTE
Per la seconda parte CLICCA QUI
Per la terza parte CLICCA QUI

Raw Seth Rollins
SHARE