WWE SmackDown 17/06/2022 report (1/3) - Then, now, forever, together



by   |  LETTURE 1568

WWE SmackDown 17/06/2022 report (1/3) - Then, now, forever, together

Buongiorno e benvenuti al Friday Night SmackDown report. Roman Reigns tornerà per difendere il suo WWE Undisputed Universal Title contro Riddle, ma negli ultimi giorni lo scandalo legato a Vince McMahon ha decisamente oscurato ogni altro evento.

Nel Target Center di Minneapolis tutto è pronto, alla tastiera il vostro SimoneSian, possiamo cominciare.

- La puntata si apre con l'ingresso di Vince McMahon! L'ormai ex Chairman (mi fa impressione già solo scriverlo) dice che è un privilegio poter essere davanti al WWE Universe ed aggiunge che vuole solo ricordare le quattro parole chiave che accompagnano da anni la compagnia: then, now, forever, together.

Benvenuti a SmackDown! Vince se ne va senza dire altro, in attesa che sia un giudice a decidere cosa ne sarà del suo futuro. E, forse, tutti noi dovremmo imparare a fare lo stesso.

- Riddle raggiunge il quadrato! Il Bro dice di aver aspettato per molto tempo questa opportunità, sa che tutti i suoi amici e la sua famiglia lo stanno guardando da casa, compreso Randy Orton.

Per 20 anni il suo ''best Bro'' ha ucciso leggende, ha buttato The Undertaker nel fuoco ed ha sacrificato tutto per intrattenerci, quindi ora ringrazia The Viper a nome di tutto il WWE Universe e promette che vincerà il titolo per dedicarlo a lui.

Riddle fa partire la theme di Orton ed il segmento termina così.

Repetita iuvant

- Madcap Moss vs Happy Corbin.
Match inedito, che non stanno assolutamente ripetendo da un mese praticamente ogni settimana. E sempre con lo stesso vincitore, tra l'altro.

La prima Punch Line di Moss porta solo ad un conto di 2, ma Madcap ripete la mossa e si porta a casa la vittoria.
Dopo il amtch Moss prende il microfono e dice semplicemente il nome del suo avversario, per poi mettersi a ridere.

- Nel backstage gli Street Profits ci riassumono la card della serata e poi ricordano che, a Money In The Bank, affronteranno gli Usos per i titoli Tag Team. And we want the smoke! Ok. QUI LA SECONDA PARTE
QUI LA TERZA PARTE