WWE NXT report - 07/06/2022- parte I - Nathan Frazer vs Santos Escobar



by   |  LETTURE 714

WWE NXT report - 07/06/2022- parte I - Nathan Frazer vs Santos Escobar

Ciao a tutti e ben tornati al consueto appuntamento targato NXT 2.0. La serata si apre con l’ingresso trionfale del nuovo North American Champion Carmelo Hayes accompagnato dal suo fidato Trick Williams. I due vengono presto raggiunti da Solo Sikoa che senza troppi giri di parole si rivolge al campione chiedendogli se per caso lo teme ed in caso contrario di affrontarlo one on one in un match titolato.

I 3 vengono poi raggiunti da Grayson Waller intento a ribadire come Sikoa non piaccia a nessuna, infatti si chiama Solo. Il samoano risponde che in realtà con lui c’è tutto il pubblico che prontamente si fa sentire.

Tra i 4 scatta quindi una rissa con Sikoa che presto si trova in inferiorità numerica con Hayes, Williams e Waller che fanno squadra attaccandolo. Passiamo ora al primo match della serata.

  • SINGLES MATCH: Von Wagner vs Josh Briggs;
I due iniziano a darsele ancor prima che la campana suoni, il che è segno di quanto sia sentita questa rivalità.

Iniziato ufficialmente il match Wagner domina per gran parte del tempo con Briggs che non può far altro che subire i pesanti colpi dell’avversario che riesce anche a mettere a segno una olympic slam. Josh tenta di reagire ma fa davvero fatica tanto che deve avvalersi dell’aiuto di Fallon Henley che interviene distraendo l’arbitro, permettendo a Jensen di passare un oggetto contundente a Briggs che non esita ad usarlo prima di mettere a segno una running clothesline.

  • Risultato: vittoria per schienamento di Josh Briggs.
Tocca ora la secondo match.
  • SINGLES MATCH: Nathan Frazer vs Santos Escobar;

Assistiamo ad un incontro dall’alto ritmo con Frazer che non si lascia intimorire dall’avversario tanto da riuscire a spedirlo fuori dal ring con un dropkick con il pieno disappunto del nuovo “capo famiglia di NXT” Tony D’Angelo.

Tornati tra le corde Escobar riprende in mano le redini del match costringendo il suo avversario fuori dal ring prima di abbatterlo con un suicide dive. I due le danno di santa ragione con continui tentativi di schienamento.

Gli scagnozzi di D’Angelo tentano di aiutare a loro modo Escobar passandogli un piede di porco. Il Leader del Legado Del Fantasma rifiuta prima di essere colpito da un calcio al volto da Frazer che successivamente si cimenta nel Phoenix Splash a cui segue il conto di 3.

  • Risultato: vittoria per schienamento di Nathan Frazer;
Assistiamo ora all’ingresso del NXT Champion Bron Breakker che finalmente può asserire di aver eliminato dalla sua vita quella figura ingombrante che prendeva il nome di Joe Gacy.

Senza troppi giri di parole si rivolge al backstage chiedendo chi sia il prossimo a voler tentare di interrompere il suo regno da campione. Nell’area risuona la musica di Apollo Crews che a quanto pare ha deciso di tornare ad NXT in quanto aveva ancora qualche cosa da sistemare.

Apollo asserisce di essere tornato per far la storia di NXT per poi avvisare che prima o poi si troverà faccia a faccia con il campione. I due si stringono la mano tra l’ovazione del pubblico. Ci viene proposto ora un promo di Joe Gacy che all’insegna del proverbio che vede protagoniste la volpe e l’uva, dice di non aver bisogno del titolo per portare avanti il suo progetto.

Inoltre ci rende noto che settimana prossima avremo la possibilità di vedere in azione i due loschi figuri incappucciati che lo accompagnano ormai da qualche settimana. Fine prima parte. Per la seconda clicca qui.