WWE Raw 09/05/2022 Report (1/3) - "We just smoked your asses"



by   |  LETTURE 855

WWE Raw 09/05/2022 Report (1/3) - "We just smoked your asses"

Dopo qualche settimana (o settiMENZO) di assenza, finalmente il vostro Gabbo Mars è di nuovo qui per raccontarvi ciò che è accaduto questa nella puntata di Monday Night Raw, svoltasi ad Hartford, Connecticut. So, let’s do this!

La puntata si apre con l’ingresso degli RK-Bro e parlano della sconfitta a WrestleMania Backlash, affermando che è stata persa una battaglia ma che sicuramente vinceranno la Guerra. Infatti, il duo sul ring afferma di poter e voler vincere il match per l’unificazione dei titoli di coppia. Reigns sapeva che i suoi cugini non sarebbero riusciti ad ottenere ciò che vuole lui ed è per questo che ha attaccato gli RK-Bro nella puntata scorsa di SmackDown. Riddle annuncia inoltre che nella prossima puntata dello show Blu, saranno presenti per chiedere al Tribal Chief il “permesso” per fare questo match.

Ad interrompere questo bel discorso però ci pensano gli Street Profits che, per l’ennesima volta, affermano di volere un match titolato per far vedere sia agli RK-Bro che agli Usos che sono loro il team da temere e che saranno loro ad unire i titoli di coppia.

La risposta di Riddle vale tutto lo show: “RK-Bro 420 says we just smoked your asses.” Traducendola perderebbe quella magia, quindi capitela in inglese.

RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH!

  • RK-BRO © VS STREET PROFITS (RAW TAG TEAM CHAMPIONSHIP MATCH)

Parte subito forte Ford che, con un roll-up cerca di sorprendere Riddle, non riuscendoci. Il membro degli Street Profits continua a provarci senza però riuscirci. Alla fine Riddle prende le redini del match cominciando a lottare ed a colpire il suo avversario. Dopo vari tag, domini prima di un team e poi di un altro, alla fine a prevalere gli RK-BRO grazie ad una RKO di Riddle ai danni di Ford, lanciatosi dal paletto e sorpreso dall’avversario.

VINCITORI: RK-BRO (STILL RAW TAG TEAM CHAMPIONS)

Andando avanti con lo show, troviamo Kevin Patrick pronto ad intervistare (in modo OLD SCHOOL) Theory, pronto a mettere in palio il titolo degli Stati Uniti contro Cody Rhodes. Theory non dice molto in realtà, afferma che è solo l’inizio e che il futuro della compagnia si chiama Theory.

FINE PARTE UNO
Parte due: CLICCA QUI
Parte tre: CLICCA QUI