WWE Raw 02/05/2022 Report (3/3) - Tutte contro tutte



by   |  LETTURE 1016

WWE Raw 02/05/2022 Report (3/3) - Tutte contro tutte

  • Seth Freakin’ Rollins Appreciation Night

Ieri sera c’è stato il Met Gala, evento conosciuto per i look stravaganti delle celebrità che percorrono il tappeto rosso e purtroppo l’invito di Seth Rollins sembra essersi perso da qualche parte, quindi alla fine ha deciso di partecipare a Raw. Peccato Seth, sarà per un’altra volta.

Dopo aver preso in mano il microfono, Seth dice al pubblico che stasera va celebrato e lo fa alzare in piedi per applaudire e si gode il momento con le luci spente e i riflettori su di lui, ma dopo aver cantato la sua canzone, il pubblico inizia con il coro “Cody Cody Cody” e lui dice che proprio quei riflettori puntati su di lui gli sono stati rubati da Cody Rhodes a Wrestlemania. Alla fine dopo altri discorsi del Drip God, ecco che arriva The American Nightmare che è stanco del suo atteggiamento, dicendo che lui ha cercato di rispettarlo, ma Seth non ha fatto la stessa cosa e che ha come la sensazione che supererà il limite prima di Backlash.

Il problema è che Seth davvero supera il limite, dicendogli che Dusty, il padre, è esattamente come lui, ovvero un egocentrico che pensava di essere migliore di tutti nel business e che era un illuso pensando di poter diventare WWE Champion, ma non era abbastanza bravo e finché ci sarà lui [Seth] in WWE, neanche Cody sarà bravo abbastanza e poi lo attacca prendendolo a pugni, ma Cody risponde e gli fa anche la sua Cutter catapultandolo fuori dal ring. 

  • Bobby Lashley vs Cedric Alexander

La contesa inizia, ma MVP e Omos arrivano subito a distrarlo cercando di entrargli in testa, mentre i due continuano a combattere. Alla fine però Bobby Lahley riesce a massacrare per bene Alexander chiudendolo nella Hurt Lock per vincere il match per sottomissione. Onestamente questa rivalità è abbastanza senza sapore e noiosa.

Passando al backstage, vediamo Sarah Schreiber che intervista Liv Morgan chiedendole come mai ha attaccato Rhea Ripley in quel modo l'ultima volta e lei risponde che le ha dato indietro quello che ha ricevuto da lei e che non ha intenzione di riprenderle di nuovo dalla sua ex tag team partner che dovrebbe incolpare solo se stessa per la sua caduta.

Prima del main event vediamo R-Truth che cerca di consolare Reggie, proponendogli anche di rappresentarlo come avvocato divorzista. I due poi passano davanti ad una Nikki A.S.H. molto triste seduta a contemplare il nulla, che viene approcciata da Doudrop che le chiede se è pronta a finire di giocare e prendere le cose più seriamente e lei dice di sì e le due si sorridono.

  • 6-Woman Tag Team Match: Sonya Deville, Rhea Ripley & Becky Lynch vs Bianca Belair, Liv Morgan & Asuka

Dopo aver fatto i loro ingressi ed essersi prese il loro tempo, il match inizia con Asuka e Becky Lynch dentro il quadrato, che prima di urlano addosso e poi si attaccano, ma il loro tempo dura poco perché abbiamo alcuni cambi rapidi tra i due team. La squadra delle heel parte forte, facendo anche qualcosina di scorretto, ma Bianca Belair riporta equilibrio nella contesa, una contesa che è principalmente guidata dalle rivalità tra tutte le atlete presenti sul ring. 

Sul finale Asuka ribalta le sorti del match prendendosi cura di Sonya Deville e anche di una Rhea Ripley che cerca di intromettersi. Quando buona parte del lavoro è stato fatto dalla nipponica, Liv Morgan si prende il cambio, ma tutte entrano sul ring e si buttano fuori a vicenda e quando rimangono di nuovo quelle legali, ovvero Sonya e Liv, c’è una serie di tentativi di schienamento che non vanno a buon fine e addirittura l’ufficiale cerca di barare, Bianca però le toglie i piedi dalle corde distraendola E LIV MORGAN ARRIVA CON UNA OBLIVION VINCENDO PER IL SUO TEAM! Davvero una bella contesa, complimenti a tutte!

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Raw, che è stata un po' caotica, ma onetamente Wrestlemania Backlash non suscita grande interesse e si sa che dopo Wrestlemania c'è un periodo un po' di assestamento per tutti. 

Con la speranza che a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato WWE. Wooo!