WWE Raw 18/04/2022 Report (3/3) - Nuovi campioni e nuove unioni

Vediamo insieme cos'è accaduto nella terza parte di Monday Night Raw

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE Raw 18/04/2022 Report (3/3) - Nuovi campioni e nuove unioni
  • United States Championship Match: Finn Bálor (c) vs Theory

Questa sfida non ha sorpreso nessuno, sapevamo tutti che prima o poi Theory avrebbe avuto la sua chance titolata ad un titolo secondario, almeno per ora, dato che la situazione intorno a quello massimo è abbastanza complicata. 

Il protetto di Mr. McMahon dimostra fin dal primo secondo di essere in forma e di poter tenere testa ad un veterano come Finn Bálor, mettendolo in serie difficoltà, ma il campione quando riesce risponde molto bene ai colpi. Ad un certo punto addirittura è vicinissimo a vincere e mantenere il titolo, ma Theory si riprende ribaltando le cose. 

Finn Bálor purtroppo verso la fine va a vuoto con il suo Coup de Grâce e il giovane fa la sua A-Town Down prima di schierarlo e diventare campione tra i fischi del pubblico e poi così totalmente senza senso, gente dallo spogliatoio esce per sollevarlo e festeggiare. Vince vi deve pagare bene per fare ste cose random eh. E parlando di Vince… eccolo! Anche lui esce per festeggiare il suo protetto e farsi un selfie con lui. Qui c’è della mafia eh.. e lasciami dire una cosa: NON CI MERITIAMO FINN BÁLOR!

Intanto backstage Kevin Patrick prova a sapere direttamente da Seth Rollins chi ha scelto come sfidante di Cody Rhodes, ma lui non vuole rivelare niente, perché dovremo scoprirlo appena sarà sul ring.

  • È arrivato il momento di sposarsi

La cerimonia parte con R-Truth che dice che il 24/7 Title non può essere toccato durante questo matrimonio e poi introduce le due spose, con Dana Brooke che è tutta super precisina ed elegante e Tamina che entra un po’ più selvaggiamente accompagnata dalle sue damigelle… IL TEAM B.A.D. È RIUNITO GENTE!!!! 

Ora, se andiamo oltre i “what” del pubblico che sono sempre fastidiosi, mamma mia BASTA, la cerimonia prosegue anche molto bene con le promesse da parte prima di Dana e di Reggie e poi quando passiamo a Tamina e Tozawa i due “rubano” le promesse agli altri per tagliare corto. Poi Truth chiede se c’è qualche obbiezione e Tamina interviene scambiando i due sposi inizialmente, ma poi li mette da una parte e lei si mette vicino a Dana con il pubblico che impazzisce (ho urlato anche io). Ma alla fine ognuno torna al proprio posto e si scambiano gli anelli prima di baciarsi, ma quello scorretto di Reggie schiena Dana per il titolo, Tamina arriva e lo schiena a sua volta, ma anche Tozawa schiena la sua sposa, prima di essere schienato da Dana che si riprende il titolo e scappa sulle spalle di R-Truth. CHE CAOS MERAVIGLIOSO!

Backstage Sara Schreiber intervista Bobby Lashley dicendogli che MVP gli ha lasciato un messaggio e glielo mostra. Il manager dice a Bobby che ha commesso un errore ad escluderlo dal suo match di Wrestlemania dopo tutto quello che lui ha fatto per la sua carriera e che ora è andato avanti e si concentrerà su Omos, con i due che lo sfidano ad un match di Braccio di Ferro e il gigante che conclude dicendo: “L’era dell’All Mighty sta per finire.” Tornando al presente, Bobby risponde che la cosa non lo sorprende e che non ha paura di sfidare Omos per arrivare a MVP e accetta la loro sfida.

Cody Rhodes vs ???

Dopo l’ingresso dell’American Nightmare, Seth Rollins esce sullo stage presentandogli il suo sfidante a sorpresa… siete pronti… arriva… Kevin Owens. 

Il match inizia subito duramente e Kevin Owens riesce a provocare un forte dolore al braccio sinistro di Cody Rhodes, iniziando ovviamente poi a prenderlo di mira, non andando leggero neanche sulla schiena. Appena Cody si riprende però i due finiscono fuori sul tavolo dei commentatori e Seth Rollins torna per assistere al match da bordo ring mentre fa il tifo per KO.

Ad un certo punto però l’American Nightmare fa cadere dall’apron il suo avversario e fuori il Drip God inizia ad urlargli contro intimandolo di risalire, ma il canadese si scoccia e lo abbandona, facendo vincere Rhodes per count-out e mentre sale sul paletto per esultare con i fans, Seth corre sul ring e lo spinge giù.

Si conclude qui anche questo racconto dell'ultima puntata di Raw, che è stata davvero molto interessante. Raw è decisamente migliorato già intorno a Wrestlemania, speriamo continui così. 

Con la speranza che anche a voi sia piaciuta la puntata e questo report, vi auguro una buona giornata e noi ci vediamo al prossimo racconto targato WWE. Wooo!

Monday Night Raw
SHARE