WWE SmackDown 15/04/2022 Report (3/3) - Stratega o codardo?



by RACHELE GAGLIARDI

WWE SmackDown 15/04/2022 Report (3/3) - Stratega o codardo?

Gunther e Ludwig Kaizer fanno un promo backstage, dove Ludwig elogia la forza e la potenza di Gunther. Così de botto, senza senso.

  • Drew McIntyre vs Sami Zayn

Zayn fa il suo ingresso con un microfono cercando di chiarire quello che è accaduto la scorsa settimana dicendo che lui non ha paura di niente e di nessuno e che ogni cosa che fa è calcolata e fa parte di un piano più grande dicendo che stasera non scapperà, ma batterà Drew per riguadagnarsi il rispetto che le persone gli devono.

Appena la campanella suona però, Sami esce dal ring, ma lo scozzese lo insegue colpendolo e riportandolo dentro, ma il canadese continua a scappare e si rifugia anche dietro a Pat McAfee ad un certo punto. Dopo un po’ di dentro e fuori dal ring, Zayn lascia di nuovo il ring salendo su per gli spalti e viene contato fuori facendo vincere così lo scozzese, che si rompe i maroni e lo insegue su per gli spalti abbastanza arrabbiato, ma poi si ferma in mezzo ai fans urlando quando lo perde di vista.

Kayla Braxton intervista nella Gorilla Position il campione intercontinentale Ricochet, che fa i complimenti a Mahal, anche se dice che non è a suo livello e aggiunge che stasera il titolo non andrà da nessuna parte. 

Prima del match titolato, Adam Pearce intercetta Zayn backstage e gli dice che Drew avrà il suo rematch prossima settimana e sarà un Lumberjack Match, così non potrà scappare.

  • Intercontinental Championship Match: Ricochet (c) vs Jindel Mahal (con Shanky)

Il match inizia con Jindel Mahal che sfoggia tutta la sua potenza, ma Ricochet si riprende e quasi arriva a vincere, solo che Shanky tira fuori dal ring il suo maharaja per salvarlo. Il campione però non ha paura, si lancia fuori e li atterra prima di riportare lo sfidante sul ring, fargli la sua Shooting Star Press e uno due tre! AND STILL THE INTERCONTINENTAL CHAMPION…. RICOCHET! Match molto breve, ma non c'era da aspettarsi altro onestamente, Mahal è poco considerato in questo momento in WWE e i titoli secondari idem.

Backstage vengono intervistati i tre bulli del Regno Unito e viene mostrato loro un filmato della scorsa settimana dove hanno litigato, ma Sheamus dice che si sono chiariti e che hanno capito che Butch ha bisogno di regolarsi con la sua rabbia, ma l’uomo spinge l’irlandese dicendo “NEW DAY!” Prima di scappare e gli altri due si guardano preoccupati intorno. E poi come un piccolo scoiattolo volante, Butch si lancia sul New Day che stava firmando delle foto e scatta la rissa tra le due fazioni, divise poi dagli arbitri.

I filmati di Lacey Evans tornano, con la wrestler che ci parla del suo passato da ragazzina, visibilmente emozionata, mentre racconta degli abusi che ha subito dal padre che soffriva di disturbi mentali. Aggiungendo che tutto quello che ha passato l’ha resa quella che è oggi.

Nello spogliatoio Natalya e Shayna la sfottono guardandola attraverso lo schermo e poi parlano del poco rispetto che le novelline hanno per le leggende, mentre Raquel Rodriguez, appena approdata a SmackDown, si sta cambiando lì accanto a lei. L’ex campionessa di NXT poi si presenta e la canadese fa finta di niente facendo tutta la gentile e stringendole la mano, mentre le dà il benvenuto.

  • Riddle (con Randy Orton) vs Jimmy Uso (con Jey Uso)

Il match tra i due è un ottimo match, ma non poteva essere altrimenti data anche la loro bravura. Ad un certo punto Randy sta incoraggiando Riddle, ma Jey si avvicina provocandolo e Jimmy gli dà un calcio atterrandolo. Intanto poi sul ring Riddle sale sul paletto, ma Jey lo tira giù approfittando del fatto che l’arbitro è distratto da Orton che sale sull’apron, Jimmy gli rifila un Superkick e poi sale sul paletto, ma si distrae con Orton che sbatte il gemello sul tavolo dei commentatori e così Riddle può fare l’RKO e schienare l’avversario vincendo. 

Anche oggi si conclude qui il nostro report di SmackDown, spero che vi sia piaciuto e che abbiate apprezzato la puntata, che alla fine non è stata per niente male. Personalmente ho apprezzato tanto il segmento di Charlotte Flair e mi sta piacendo anche la storyline tra Drew McIntyre e Sami Zayn. Detto questo, vi saluto e vi do appuntamento al prossimo report qui su World Wrestling. Wooo!

Smackdown