WWE SmackDown 18/03/2022 Report (2/3) - Decido io per Wrestlemania

Immergiamoci insieme nel racconto della seconda parte di questa nuova puntata di SmackDown

by Rachele Gagliardi
SHARE
WWE SmackDown 18/03/2022 Report (2/3) - Decido io per Wrestlemania
  • Naomi & Sasha Banks vs Rhea Ripley & Liv Morgan

La nuovissima coppia Liv For Brutality sbarca a SmackDown direttamente da Raw per sfidare una delle coppie che farà parte del match per i titoli femminili di coppia a Wrestlemania 38. Intanto in occasione di questo match si siedono a bordo ring le due campionesse. 

Sul ring partono The Boss e Liv Morgan senza perdere tempo e si provocano anche un po’ indicando il logo di Wrestlemania e facendo il segno delle cinture alla loro vita. La contesa è abbastanza rapida nelle sequenze, dandoci forse un’anteprima di quello che ci aspetta allo Showcase of the Immortals. Il pubblico mostra rispetto alle atlete sul ring urlando “this is awesome” prima di una mossa a quattro allucinante dal paletto e mentre tutte sono stese a terra... arrivano Natalya e Shayna Baszler ad attaccarle, facendo partire la squalifica e a quel punto parte la rissa con anche Queen Zelina e Carmella coinvolte e la coppia formata dalla canadese e dall'ex campionessa NXT lanciano un messaggio chiaro indicando l'insegna di Wrestlemania. Ci siamo... si sta avverando.

Passiamo ad un filmato registrato con il cellulare di Knoxville, che accetta la sfida di Sami Zayn senza pensarci due volte perché secondo lui ha passato di peggio nella vita. Quindi UFFICIALE: Knoxville vs Zayn sarà un Anything Goes Match a Wrestlemania 38.

Al ritorno dal break, Sonya Deville è backstage con Natalya e Shayna Baszler e anche per loro è UFFICIALE, saranno nel tag team match di Wrestlemania 38 contro le altre tre coppie che proveranno a portarsi a casa i titoli. Verrà aggiunta anche un'altra coppia? Nikki e Doudrop? Mah...

  • Le scuse di Pat... più o meno

Dopo un filmato sulla rivalità nata tra Pat McAfee e Austin Theory, vediamo Pat uscire dall’ufficio del Chairman, ma non sappiamo cosa sia successo… che ansia! Però lo vediamo tornare e salire sul ring prendendo un microfono ed inizia a raccontarci di tutto il suo percorso con il wrestling, da fan a commentatore, ma Theory esce ad interromperlo e fa il furbetto perché pensa che McMahon abbia detto a McAfee di scusarsi con lui e il commentatore lo prende in giro scusandosi per cose ovviamente provocatorie, invece di fargli delle scuse vere, ma Theory si fa tranquillamente un selfie e poi lo spinge prima di andare via… aaahhh questi millennials. 

  • Kofi Kingston vs Ridge Holland

Dopo l’infortunio che ha colpito il suo amico Big E, Kofi è carico e pronto per affrontare colui che lo ha mandato all’ospedale, infatti si lancia subito su Holland non perdendo tempo. Ovviamente essendo accompagnato da Sheamus e Butch, Holland ha un bel vantaggio perché può contare sul loro appoggio, ma il membro del New Day non si fa intimidire e continua a combattere. Sheamus e Butch però si intromettono un po’ troppo, si fanno beccare e FUORI FUORI FUORI! L’arbitro li caccia, Kofi ne approfitta e poi lancia il bastone dell’irlandese contro di loro sulla rampa, Butch corre indietro sul ring, Sheamus lo trascina via e lascia che Holland finisca il lavoro vincendo il match.

QUI LA TERZA PARTE

Smackdown Wrestlemania
SHARE