WWE NXT report - 16/09/2020 - parte II - Mandy Rose vs Cora Jade



by   |  LETTURE 554

WWE NXT report - 16/09/2020 - parte II - Mandy Rose vs Cora Jade

Ora è il turno della NXT Women’s Champion che scende in campo contro una giovane atleta che ultimamente sta facendo parlare molto di se.

  • SINGLE MATCH: Mandy Rose vs Cora Jade;

Vediamo una Mandy tenere testa alla sua avversaria grazie anche alla sua maggiore esperienza.

Cora le prova davvero tutte ma Mandy non ha intenzione di concedere nulla. Le uniche soluzioni di Cora sono degli schienamenti improvvisi che però non la portano a nulla. Sembra tutto finito per Cora quando improvvisamente a bordo ring si palesa Kay Lee Ray che, munita di mazza da baseball, inizia a vandalizzare l’area vicino al ring distraendo di fatto Mandy Rose.

Cora quindi ne approfitta per mettere a segno un improvviso roll-up che sorprendentemente le consente di portare a casa la contesa.

  • Risultato: vittoria per schienamento di Cora Jade.
Post match vediamo Cora Jade venire festeggiata da Io Shirai, Raquel Gonzalez e Zoey Stark.

Le quattro vengono poi raggiunte da Kay Lee Ray che si limita a comunicare che sarà lei il quarto membro del loro team in vista di WarGames e che sarà sempre lei a partecipare al famoso advantage ladder match di settimana prossima.

Rimaniamo sempre in ambito femminile con il prossimo match che vede impegnato il lato femminile della Diamond Mine.

  • SINGLE MATCH: Ivy Nile vs Yulisa Leon;
inutile dire che il match non ha molto da dire e vede Ivy avere nettamente la meglio e portare a casa una vittoria netta e pulita con una manovra di sottomissione letteralmente devastante.

  • Risultato: vittoria per sottomissione di Ivy Nile.
Ora è il momento della categoria tag team maschile.
  • TAG MATCH: Gryzzled Young Veterans vs Briggs & Jensen;
ci viene proposto un match molto interessante con Briggs e Jensen che dimostrano di essere perfettamente in sintonia.

La situazione si ribalta con l’ingresso di Gibson che riesce a spostare gli equilibri in favore del suo team. Una volta rientrato Drake però la situazione si ribalta nuovamente con Briggs e Jensen che letteralmente fanno il bello ed il cattivo tempo.

Durante la contesa Drake sembra aver subito un infortunio al ginocchio costringendo l’arbitro ad interrompere momentaneamente il match. Gibson prova a sfruttare la situazione attaccando gli avversari alle spalle venendo però scaraventato fuori dal ring.

Scopriamo poi che ovviamente Drake stava fingendo e Briggs e Jensen non ci pensano due volte prima di abbatterlo con la loro manovra combinata. Risultato: vittoria per schienamento di Briggs e Jensen. Fine seconda parte. Per la terza clicca qui.