WWE SmackDown 12/11/2021 Report (3/3) - Qui comando io



by   |  LETTURE 976

WWE SmackDown 12/11/2021 Report (3/3) - Qui comando io

Prima del match tra Jeff e Sami, vediamo Aliyah che parla con qualcuno al telefono triste della notizia di Sonya e a lei si avvicina Mustafa Ali, che le dice che la capisce e che è una vergogna e prima di continuare arriva Ricochet che le dice di non ascoltarlo e poi la incoraggia ad andare avanti dicendole che è stata bravissima e i due si allontanano parlando lasciando solo Ali.

  • Jeff Hardy vs Sami Zayn

Con il pubblico tutto dalla sua parte, la leggenda Jeff Hardy, trova tutta la forza possibile per dare il meglio di sé contro Zayn, rischiando giù volte di schienarlo. Alla fine ci riesce perché il suo avversario si distrae con l’arbitro e il match finisce dopo una Twist of Fate e una Swanton Bomb. Quindi Sami Zayn è fuori dal team SD alle Survivor Series.

Passiamo ora ad un filmato backstage degli Hit Row (che schifo senza B-Fab), che fanno i loro soliti discorsi a ritmo di musica, parlando della loro grandezza, con Mahal e Shanky che rispondono alle rime dell’ex stable NXT, creando di fare un rap, ma ragazzi… TRASH SU TRASH SU TRASH!

Rimanendo backstage Kayla Braxton intervista Ridge Holland che ancora una volta parla del suo idolo Sheamus come la scorsa settimana. Se fossi nell’irlandese chiamerei la polizia perché questo mi sembra un filo stalker. Ad avvicinarsi è Cesaro dicendogli che lui conosce bene Sheamus e che anche se gli vuole bene, ultimamente ha un atteggiamento strano, quindi deve fare attenzione. Ma Ridge gli risponde che lui prenderà il suo posto facendo coppia con Sheamus e diventeranno un tag team migliore del The Bar.

  • Roman Reigns vs King Woods

Dopo l’entrata di 100 anni di Reigns, dove di solito mi faccio un power nap, arriva anche il re e il match inizia, con il membro del New Day che cerca di giocare di astuzia e abilità, sovrastato un po’ dalla stazza di Reigns. Il match è ottimo e Woods dimostra ancora una volta di essere uno dei wrestler più sottovalutati di sempre che meriterebbe di più. 

Alla fine a vincere è Xavier Woods per squalifica, perché mentre sta per schienare il samoano, intervengono (ovviamente) gli Usos che lo trascinano fuori e lo attaccano pesantemente con i gradoni e subito dopo Roman si inginocchia al centro del ring e i suoi cugini si fanno passare la corona da Heyman e gliela mettono in testa. 

Il fatto è questo, gli sta effettivamente molto bene, è innegabile, ma davvero c’era bisogno di tutto questo con un Xavier Woods che non ha mai chiesto niente alla compagnia se non di vincere il King Of The Ring e diventare re? Roman Reigns alla fine ha già tutto, ha già la sua gloria. Perché toglierla a Woods?

Bene, si conclude qui il racconto dell’ultima puntata di SmackDown, davvero un’ottima puntata tra l’altro, ma ormai lo sappiamo che con lo show blu andiamo praticamente sul sicuro. Rimaniamo però con il dubbio di chi sostituirà Aliyah e Zayn nei rispettivi team. Con la speranza che questa puntata sia piaciuta anche a voi, vi do appuntamento alla prossima settimana con un nuovo report. A presto!