WWE SmackDown 30/04/2021 report (1/3) - Non toccate la mia mogliettina



by   |  LETTURE 1716

WWE SmackDown 30/04/2021 report (1/3) - Non toccate la mia mogliettina

Buongiorno e benvenuti al Friday Night SmackDown report. Stasera Roman Reigns metterà in palio il suo Universal Title, ma il suo avversario Daniel Bryan avrà molto di più da perdere, dato che anche la continuazione della sua carriera a SmackDown sarà deciso dall'esito di questo match.

Nel Tropicana Field di St Petersburg tutto è pronto, alla tastiera il vostro SimoneSian, possiamo cominciare.

- La puntata si apre con l'ingresso di Bianca Belair! La ragazza ci dà il benvenuto allo show blu, ma...VIENE INTERROTTA DAI DIRTY DAWGS!

I due dicono di essere loro i campioni principali dello show, ma...ECCO GLI STREET PROFITS! Montez Ford è il primo a non aver preso benissimo il fatto che i suoi rivali abbiano interrotto sua moglie ed Angelo Dawkins ovviamente è dalla sua parte, ma...ARRIVA ANCHE BAYLEY!

Qualcun altro? La Role Model strappa il microfono alla campionessa e si mette a ridere, ma Bianca le tira uno schiaffo. PARTE LA RISSA! Anche i due team maschili iniziano a malmenarsi ed il tutto porta ad un Mixed match 3 contro 3-

- The Street Profits & Bianca Belair vs The Dirty Dawgs & Bayley.


Nel finale Bianca solleva Ziggler e lo lancia a terra, poi...KOD SU BAYLEY! I due legali sul ring sono Roode e Dawkins, con il primo che tenta un Rollup, ma...LA BELAIR LO FRUSTA CON LA SUA TRECCIA! Roode lo atterra, poi c'è il cambio per Ford e...FROM THE HEAVENS DALLE CORDE!..1...2...3!

Frog Splash stupenda e repentina che regala la vittoria al team face.

Bryan supportato da un pronostico a sorpresa

- Nel backstage Daniel Bryan, intervistato da Kayla Braxton, promette che conquisterà l'Universal Title e poi concederà una title shot a Cesaro.

- Sempre dietro le quinte Seth Rollins pronostica a sorpresa una vittoria proprio di Daniel Bryan, sfidando poi ad un match Cesaro per la settimana prossima. Per caso le strade degli ex Shield si stanno per incrociare ancora una volta?

QUI LA SECONDA PARTE
QUI LA TERZA PARTE