WWE SmackDown 02/04/2021 report (2/3) - L'eleganza innanzitutto



by   |  LETTURE 1499

WWE SmackDown 02/04/2021 report (2/3) - L'eleganza innanzitutto

- Seth Rollins entra sul ring, con un altro completo dalla fantasia non esistente in natura: intanto l'universo mi punisce per aver dovuto tifare i Mysterios contro Ziggler & Roode e mi salta la connessione. Per qualche minuto sarò fuori dal ThunderDome. E credo di essermelo meritato.

Nel frattempo sul ring ci sono anche Cesaro e Corey Graves, con quest'ultimo che intervista i primi due (e a sua volta indossa una giacca e pantalone a tema floreale che in 150 Stati del mondo è considerata reato penale). Già Seth è infastidito dal fatto che la prima domanda vada al suo rivale, ma lascia correre. Lo svizzero sottolinea come questo sia il momento più importante della sua carriera. Quindi accenna qualche nota, suggerendo che lo "Swing is in the air". Io, che purtroppo sono veramente stupido, completo mentalmente la canzoncina con il mio cervello che canta "a Mai dire martedì".

Chi invece è molto nervoso è Rollins, che sostanzialmente ha tutto da perdere da questo scontro. Ma WrestleMania è il suo momento migliore dell'anno, e quindi non ha alcun dubbio di farcela. A WrestleMania è intoccabile. Cesaro però lo informa che non è "inswingabile", e il mio amore per quest'uomo inizia a raggiungere vette mai viste prima. Sta di fatto che Seth abbandona il dibattito con i nervi a fior di pelle e Cesaro che lo ha psicologicamente demolito. Con tanto di invito finale: "Take a Swing". Dedicato a chi da anni dice che questo ragazzo non ha comunicatività. Idioti.

- Single Match: Shayna Baszler vs Natalya
Rientro nel ThunderDome, ma sono triste. Non faccio nemmeno in tempo a capire cosa è successo nel frattempo, che Natalya si prende la vittoria grazie a un semplice small package. Poi irrompono Tamina e Nia Jax e parte la rissa. Quindi ARRIVA ANCHE LA RIOTT SQUAD! E POI DANA BROOKE E MANDY ROSE! No, ho usato le maiuscole ma non è interessante. Avete ragione.

- Carmella assiste al pestaggio generale delle altre ragazze dal backstage: e lo fa attraverso uno schermo STORTISSIMO (ciao, Cenghe!). La raggiunge Billie Kay con tanto di curriculum. Come sempre, Carmella la respinge. Poi però, a sorpresa, accetta i documenti dell'australiana.

Sarai un "influencer", ma a SmackDown hai toppato...

- Sami Zayn vestito in ghingheri accoglie una limousine dietro le quinte: dall'interno della lussuosa automobile esce LOGAN PAUL!!! Il ThunderDome impazzisce. Io (che, lo ammetto, non ho idea di chi sia Logan Paul) no. E mi sento anche un po' scemo e potenzialmente anzianissimo per la mia ignoranza.

- Ora Sami Zayn è a centro ring: ci ricorda dell'esistenza di questa cospirazione in WWE, il cui unico scopo è quello di danneggiarlo. Anche per questo motivo ha preparato un documentario scioccante, e per lui è particolarmente importante che ad aiutarlo nella presentazione ci sia una celebrità, un creatore di contenuti e soprattutto UN INFLUENCER!!! Aspetto che sembra molto importante per Sami. Ad ogni modo, dà il benvenuto a LOGAN PAUL!

L'influencer abbraccia Sami e ammette che se quello che ha saputo è vero, la situazione potrebbe essere effettivamente molto grave. Zayn è sempre più felice, invita il suo nuovo amico a essere suo ospite anche a WrestleMania e Logan dice di sì!!! Quindi parte il trailer, che nonostante sia curato da Zayn stesso, dipinge uno Zayn come vittima di sé stesso più che di chissà quale complotto.

Infatti quando torniamo sul ring, Logan Paul non sembra più tanto convinto delle parole del suo ospite. E addirittura gli rivela di aver parlato con Kevin Owens, e che quest'ultimo ha parlato di un'amicizia lunga 25 anni con una persona che può rivelarsi un po' nevrotica. Zayn perde la calma, poi la recupera e cerca di spiegare all'amico vip che avrebbe voluto che stasera fosse tutto perfetto. Mentre Paul risponde...STUNNER DI OWENS SU ZAYN! Segmento peraltro gestito non alla grande da Logan, che ancora parla per qualche secondo mentre i due canadesi già erano entrati in collisione. Quindi rimane impalato sul ring come un salame, e Owens se ne va spostandolo in malo modo con una manata. Spiace, ma segmento mal riuscito. E il vip di turno qualche responsabilità ce l'ha.

- Ufficio di Adam Pearce e Sonya Deville, arriva Edge: sottolinea ancora quanto sia stato sbagliato trasformare il suo match di WrestleMania in un Triple Threat Match, ma lo Street Fight Match invece è una buona idea. Talmente buona che al tavolo di commento ci sarà anche lui.

- Kevin Owens cammina nervosamente nei corridoi, dove arriva Alyse Ashton per intervistarlo: KO sta per parlare della letalità della sua Stunner...MA ARRIVA SAMI ZAYN CHE LO ATTACCA! Gli basta mandarlo contro una cassa di attrezzi e dei tubi di acciaio per avere la meglio, quindi se ne va urlando che il suo ex amico ha rovinato di nuovo tutto. Owens è dolorante a terra, ma nemmeno troppo

FINE
Per la prima parte CLICCA QUI
Per la terza parte CLICCA QUI