WWE NXT report - 24/03/2021 - parte III - Undisputed business



by   |  LETTURE 964

WWE NXT report - 24/03/2021 - parte III - Undisputed business

Passiamo ora all’ultimo match della serata che vede coinvolto il Nxt Cruiserweight Champion. SINGLE MATCH: Jordan Devlin vs Kushida; La contesa è indubbiamente a ritmo molto elevato con Kushida che tenta in tutti i modi di indebolire il suo avversario.

Lo vediamo ora andare a segno con un car wheel dropkick per poi iniziare un lavoro di indebolimento al braccio sinistro. Kushida non lascia respirare il campione che però improvvisamente si libera con un jawbreaker. La contesa si sposta momentaneamente a bordo ring con Deviln che va a segno con uno splendido springboard moonsault.

Tornati sul ring vediamo Kushida subire un tentativo di schienamento che va a buon fine per il campione che non contento va immediatamente a segno con una slingshot cutter. L’arbitro inizia il conteggio che però non va oltre il conto di 2.

Devlin si arrampica quindi sulla cima del paletto ma viene distratto dalla comparsa sulla stage dell’altro NXT Cruiserweight Champion Santos Escobar accompagnato da Wilde e Mendoza. Kushida ne approfitta scaraventando Devlin giù dal paletto con un superplex a cui segue una falcon arrow ed una armbar.

Devlin riesce a far interrompere la presa toccando la corda più bassa con il piede. L’arbitro viene distratto dalle proteste di Kushida, dando la possibilità al Legado del Fantasma di trascinare fuori dal ring il povero Devlin.

Il campione riesce tuttavia ad evitare l’attacco ed a tornare sul ring. Wilde e Mendoza provano a raggiungerlo ma vengono abbattuti da Kushida con un doppio back kick. Devlin approfitta quindi della situazione per mettere a segno un roll-up bridge a cui segue lo schienamento definitivo.

Risultato: vittoria per schienamento del NXT Cruiserweight Champion Jordan Devlin. Post match Kushida decide di sfogare la sua frustrazione su Wilde e Mendoza lasciando così i due campioni a confrontarsi a centro ring.

Prima che i due possano dire qualunque cosa nell’arena risuona la musica dell’ Heartbreak Kid Shawn Michaels che, senza proferire parola, prende da sotto il ring una scala per poi depositarla ai piedi di Escobar e Devlin.

I due campioni si guardano alzando entrambi le cinture. Molto probabilmente a Take Over: Stand & Deliver assisteremo ad un ladder match con il quale verrà proclamato un solo ed unico NXT Cruiserweight Champion. Eccoci quindi giunti al gran finale.

MAIN EVENT:Cole & O’Reilly TakeOver sign contract

Prima della firma Cole prende parola dicendo di essersi reso contro di non avere più bisogno della Undisputed ERA e che la colpa e solo di O’Reilly accusandolo di essersi preso la scena fallendo a più riprese e tentando addirittura di farsi amico il NXT Champion Finn Balor.

Conclude poi dicendo che non vede l’ora di dimostrare quanto Kyle sia un atleta di seconda categoria. Ora la parola passa a O’Reilly che si mostra essere molto deluso di quanto sta accadendo e che dopo aver venduto la sua anima alla Undisputed ERA, ora vuole riprendersela.

Continua poi dicendo che Cole è rimasto il solito str...o che non fa altro che usare i suoi ormai ex migliori amici per il suo tornaconto personale. Finalmente anche O’Reilly pone la sua firma sul contratto. I due si lanciano in una rissa che viene però sedata dalla sicurezza presente al momento della firma.

Dopo che Cole è stato accompagnato nel backstage, O’reilly raggiunge il ring chiedendo a gran voce che il match venga disputato ora. Cole decide quindi di raggiungere il suo ormai ex amico e per farlo è costretto a liberarsi dei membri dello staff che tentano di trattenerlo arrivando addirittura a colpire al volto niente mento che il GM William Regal.

Cole non riesce nell’intento di raggiungere O’Reilly in quanto viene raggiunto da altri membri dello staff che a fatica riescono a portarlo via di peso. Con l’auspicio di essere stato sufficientemente esaustivo vi auguro una buona giornata o serata, a seconda di quando starete leggendo, ma soprattutto buon wrestling a tutti.