WWE Raw 22/02/2021 report (3/3) - Quando una figlia mette papà in castigo



by   |  LETTURE 1351

WWE Raw 22/02/2021 report (3/3) - Quando una figlia mette papà in castigo

- Single Match: Jeff Hardy vs Sheamus
Contesa tra due dei delusi della Chamber di Raw. Ci si aspetterebbe uno Sheamus frustratissimo e all'arrembaggio, ma così non è. Jeff resiste alla prima offensiva dell'irlandese, quindi recupera a partire dalla Jawbreaker. Serie di mosse a segno per il Charismatic Enigma, inclusa la Whisper in the Wind... Ma Sheamus resiste sia al tuffo dalle corde che alla Twist of Fate. Jeff inizia a denunciare problemi a un ginocchio, Sheamus tenta più volte di metterlo nella posizione giusta per il Brogue Kick...E AL TERZO TENTATIVO CE LA FA, 1, 2, 3: vittoria non facilissima per Sheamus.

- Charlotte Flair quasi in lacime incrocia il padre Ric nel backstage: gli spiega che deve darci un taglio a questa storia di Lacey Evans e lo implora di tornarsene a casa. Tutta questa situazione non è divertente, e il risultato è che lei sta dando vita a prove imbarazzanti come quella del match di poco fa. Ora è importante che proteggano la loro dinastia, cosa che lui non sta facendo.

Ric Flair risponde, affermando ad alta voce qualcosa di già importante: NON HA MAI DETTO CHE IL FIGLIO DI LACEY EVANS SIA SUO. Cosa che effettivamente non era mai successa nella scorsa puntata, anche se la sua reazione aveva portato a sospettarlo. Semplicemente lui vede in Lacey un grande potenziale, ma la figlia risponde che è così solo per il fatto che la Evans è bionda. Un dettaglio di fronte al quale il padre è sempre sensibile. Quindi Charlotte lo supplica di non prendersi ancora le luci dei riflettori, che lo adora e lo ringrazia per tutti i suoi consigli. Ma non può continuare ad essere la figlia di Ric Flair, vuole essere Charlotte Flair e finché lui fa così non potrà mai esserlo. Poi se ne va, lasciando il padre a bocca aperta. Lavoro egregio dei due.

- Tag Team Match: Lana & Naomi vs Dana Brooke & Mandy Rose
Dopo un momento tanto intenso, arriva un match altrettanto inutile. Quattro delle lottatrici di cui è sempre difficile capire quali sono le buone e quali le cattive si affrontano in un due contro due completamente irrilevante. Ma visto che la WWE continua a volerci far credere che Lana è diventata forte, una sua manovra combinata permette a Naomi di connettere la X-Facton schienando Mandy. Che continua a precipitare inesorabilmente verso il nulla cosmico.

- Single Match: AJ Styles (w/Omos) vs Ricochet
Rivedere Ricochet nell'ultima ora di Raw e contro un avversario del genere è sempre un piacere. Chiaro che sia sfavoritissimo, ma è comunque un buon segnale. Peraltro il suo inizio è a mille all'ora, con un assalto a Styles esattamente al suono della campanella. AJ ristabilisce subito le distanze, ma subisce anche un roll-up da cui si libera al conto di 2. Quindi connette anche il Bridging Suplex! AJ si salva di nuovo, quindi evita il 630 Splash e di rimessa si prende la vittoria stendendo l'avversario con una ginocchiata e poi connettendo la Styles Clash. Il povero Ricochet, senza motivo, viene anche umiliato a fine match da Omos che lo alza nell'iperspazio e poi lo demolisce con una Chokebomb.

- Conciliabolo tra The Miz e John Morrison su ciò che sta per avvenire nel main event: arriva semplicemente Strowman, guarda malissimo i due e se ne va. Per il campione butta sempre peggio.

Il main event: un avversario in meno, mille guai in più

- Single Match: Bobby Lashley vs Braun Strowman
The Miz decide di scoprire quanto funesto, iniquo e avverso sarà il suo destino e si siede al tavolo di commento. Chi non ha voglia di stare lì a rifletterci su è Lashley, che subito fa volare Strowman con un Suplex! Il mostro in magliettina risponde con la stessa medicina, poi inizia l'attesa sinfonia di legnate tra i due big men. Bobby però è più agile e anche più furbo, tanto da costringere il rivale a schiantarsi come un depensante contro i gradoni d'acciaio. Quindi tenta lo schienamento, ma Strowman ne esce.

Lashley è in pieno controllo ed esagera, tentando la Hurt Lock! Troppo contro Strowman, che ne esce senza problemi e recupera sul suo avversario: clothesline, poi splash e Running Powerslam! 1, 2...NO! LASHLEY RESISTE! Strowman ci riprova, ma questa volta Lashley reversa...SPINEBUSTER, SPEAR, 1, 2, 3, VINCE LASHLEY!!!

Spettacolare dimostrazione di forza del componente della Hurt Business che questa volta intrappola Strowman nella sua mossa di sottomissione E LO FA SVENIRE! The Miz è terrorizzato e fa l'errore di tentare di attaccarlo...MA ANCHE PER LUI CI SONO SPINEBUSTER E SPEAR! E con queste immagini di un Lashley che sembra essersi steso un tappeto rosso verso WrestleMania, dal 'ThunderBoss' Menzo Multitasking e da questo report di Raw è tutto!

FINE
Per la prima parte CLICCA QUI
Per la seconda parte CLICCA QUI