WWE NXT report - 17/02/2021 - parte II - Celebration time



by   |  LETTURE 590

WWE NXT report - 17/02/2021 - parte II - Celebration time

Ora è il momento di un altro match di coppia a tinte rosa. TAG TEAM MATCH: Kayden Carter&Catanzaro vs Aliyah&Kamea; Il match sembra sostanzialmente in equilibrio fino a quando Aliyah e Kamea vanno a segno con una manovra combinata a cui segue però solo un conto di 2.

Kayden riesce a da re il cambio a Kacy mentre al posto di Kamea entra Aliyah. La neo entrata e rappresentante dello Stone Brand però non ha vita lunga perché dopo una serie di colpi di Kacy, si vede costretta a subire una manovra combinata delle sue avversarie che consiste in un neckbreaker della Carter accompagnato da un diving crossbody della Catanzaro.

L’arbitro non po' far altro che contare fino a 3. Risultato: vittoria per schienamento di Kacy Catanzaro e Kayden Carter. Post match le vincitrici vengono raggiunte da Boa e Xia Li. Kayden si fionda a testa bassa contro Xia prima di essere convinta da Kacy ad indietreggiare.

Infine quindi è Kacy a trovarsi faccia a faccia con Xia che, senza troppi giri di parole, le lancia una sfida per settimana prossima.

DUSTY CLASSIC CELEBRATION

Ora è il momento dei festeggiamenti con entrambe le coppie vincitrici dei rispettivi Dusty Classic che comunicano di volersi prendere anche i titoli di coppia.

A farla da padrona però è la categoria femminile con Dakota Kai e Raquel Gonzalez che vengono raggiunte dalle attuali WWE Women’s Tag Team Champions Shayna Baszler e Nia Jax. Le quattro hanno uno scambio verbale al quanto acceso con Shayna intenta a ricordare a Dakota di quando le ha rotto il braccio mentre Raquel ricorda a Shayna che lei è “scappata” da NXT dopo aver perso il titolo contro Rhea Ripley.

Ora è il turno di Nia Jax che ricorda alle sue avversaria che lei e Shayna sono la più grande forza dell’intera WWE. Shayna conclude con il dire che il 3 marzo torneranno qui per umiliarle. Mentre le campionesse si dirigono verso il backstage, Raquel ha ancora qualcosa da dire e più precisamente a Nia.

Infatti le fa presente di stare attenta a quello che dice e che prima poi le infilerà il trofeo del Dusty Clsassic la dove non batte il sole e che non sarà più in grado di tirarlo fuori. Passiamo ora ad un match dall’elevato tasso tecnico.

SINGLE MATCH: Kushida vs Tyler Rust; Il match vede un Kushida sostanzialmente in pieno controllo con Rust costretto per lo più a subire ed a provare a evitare le manovre si sottomissione del suo avversario. Rust riesce finalmente a reagire andando a segno con uno snap suplex seguito da un dropkick.

I due tentano di schienarsi reciprocamente ma senza riuscirci. La contesa non va molto per lunghe dato che Kushida riesce a mettere a segno, se pur a fatica, la sua Kimura Lock costringendo Rust a cedere. Risultato: vittoria per sottomissione di Kushida; Fine seconda parte.

Per la terza clicca qui.