WWE SmackDown 22/01/2021 report (3/3) - Da Mister Valigetta a peso morto



by   |  LETTURE 3318

WWE SmackDown 22/01/2021 report (3/3) - Da Mister Valigetta a peso morto

- Michael Cole e Corey Graves ci informano che Roman Reigns dovrebbe essersene andato dall'arena: sarà.

- Video registrato di Kevin Owens: il canadese parla dalla sua macchina e conferma che effettivamente non potrà essere a SmackDown, e che la colpa è di Roman Reigns. Ma presto si rifarà. Quindi mostra un tatuaggio dedicato ai suoi nonni, i primi fan che abbia mai avuto e i più accaniti. Vederlo sul ring li aveva resi felici e avrebbe tanto voluto che potessero assistere anche ai suoi giorni in WWE. Un promo dedicato a chi credeva che KO avrebbe funzionato solo ed esclusivamente da heel. Guardate qua. Geniacci.

- Gli Street Profits si aggirano per i corridoi con un cesto di frutta, poi incontrano Dolph Ziggler e Sonya Deville: quindi avevo due motivi per avere le palle girate, subito annullato da due motivi che accendono il mio interesse. Gli ex campioni chiedono una rivincita per i titoli di coppia, Sonya in sostanza dice che succederà ma solo quando Montez Ford avrà recuperato dai suoi problemi fisici. Intanto facciano i pirla nel backstage, mentre gli adulti lottano. Grazie, Sonya.

- Ultimate Athlete Obstacle Course: Bayley vs Bianca Belair
Sì, è una corsa a ostacoli. E sì, davanti a Michael Cole c'è uno pneumatico da trattore. Manca solo Titus O'Neil che ci inciampi dentro. Purtroppo Michael Cole non si autocita con cartello "Stop the Pain" (ai cartelli stasera ci ha pensato Sami Zayn). C'è anche Chad Gable, come se il disagio non fosse già sufficiente. Comunque, Bayley completa il suo percorso da Takeshi's Castle in 1 minuto e 12 secondi, quindi lo modifica per renderlo più complicato per Bianca.

Tanto per farmi soffrire ancora di più viene coinvolto anche Otis, che Bianca deve trascinare per un tratto del tragitto, ma ovviamente lei è la buona e quindi nonostante tutte le difficoltà completa il tutto con 17 secondi d'anticipo. Bayley è sportiva, e come farebbero tutti i bambini di sei anni le tira una palla da basket in pancia e la picchia. Grazie, WWE, per aver rovinato una puntata di SmackDown fin qui perfetta.

- Single Match: Dominik Mysterio vs King Corbin
Mi dispiace sia per il mio unico Sovrano che per il figlio di papà Rey, ma sono esausto per colpa del segmento precedente. Quindi seguo fino a un certo punto: basti sapere che Dominik prova a cominciare con il piede giusto, ma quando Corbin prende le misure diventa inarrestabile. Addirittura riesce a bloccare in maniera pulita una 619, lo ributta sul ring e anche se Dom cade in piedi il buon Baron lo decapita con la clothesline e poi chiude i conti con la End of Days: 1, 2, 3, bene così dai.

- Paul Heyman passeggia nervosamente dietro le quinte: ormai ci siamo...

La credibilissima assenza di Roman Reigns e Kevin Owens

- Main Event - Single Match: Adam Pearce vs Paul Heyman
Pearce si toglie la felpa ed è decisamente più sereno di un Heyman in difficoltà già nell'atto di fasciarsi le mani. Quindi cerca di far finire l'incontro prima ancora che inizi simulando vari problemi fisici. Inciampare sui gradoni d'acciaio e poi entrando nel ring però non basta. D'altronde Eva Marie era un po' un'altra cosa. L'arbitro è Jason Ayers, e correttamente va a verificare se Heyman stia bene. Quest'ultimo però ricorda nuovamente che "la card è sempre soggetta a cambiamenti"...

E ARRIVA ROMAN REIGNS! Altro che andato a casa! Il match nemmeno parte, l'arbitro non sa che pesci pigliare e il Tribal Chief subito stende Pearce con il Superman Punch. Lo stesso Pearce in un moto di orgoglio gli impedisce di sradicare i gradoni d'acciaio, ma viene brutalizzato contro il ThunderDome. Reigns sale in quota per un attacco aereo ma...ARRIVA ANCHE KEVIN OWENS! ANCHE KO AVEVA BLUFFATO! Lo sfidante sembra avere la meglio, quando arrivano arbitri e dirigenti a sedare la rissa.

Alla fine però Owens riesce a portare Roman sul tavolo...POP-UP POWERBOMB E IL TAVOLO VIENE DEMOLITO!!!

E con questa immagine di un Roman Reigns mai così in difficoltà da quando è Tribal Chief si chiude la puntata. E alla tastiera il vostro Menzo Fluid Multi-Multi-Multitasking vi saluta.

FINE
Per la prima parte CLICCA QUI
Per la seconda parte CLICCA QUI